Pietro Romanengo fu Stefano, la bottega storica genovese e le sue delizie - Genova

Pietro Romanengo fu Stefano, la bottega storica genovese e le sue delizie

Food Genova Venerdì 26 novembre 2021

Clicca per guardare la fotogallery

Genova - Passeggiando per via Roma è difficile non volgere lo sguardo a una delle vetrine più antiche della città di Genova. Dopo la cioccolateria Viganotti, il viaggio di mentelocale.it prosegue con la bottega storica Pietro Romanengo fu Stefano, che in questo periodo si tinge dei colori dell'autunno con marron glacè, confetture e delizie al cioccolato, in attesa di allestire la vetrina a tema natalizio. Genovesi e turisti sono affezionati a questa bottega storica, rinomata per la sua frutta candita e i suoi cioccolatini da gustare durante le feste di Natale.

Entrando all'interno del negozio di via Roma, abbiamo trovato Perla, che ci ha riassunto la storia della bottega Romanengo. «Questo negozio non è l'unico a Genova. A Soziglia se ne potrà trovare un altro, al momento chiuso per ristrutturazioni». La bottega di via Roma è più 'giovane' di almeno 70 anni rispetto a quella di Soziglia. È stata aperta alla fine del 1920, a discapito addirittura di vecchi palazzi seicenteschi.

Il fondatore dell'attività aveva voluto fortemente questa location per far parte del cambiamento che stava avvenendo a Genova. Una città che ai tempi si stava modernizzando ed era chiaramente visibile da Palazzo Berio, scelto per questo piccolo gioiello della pasticceria. L'arredamento, ancora oggi, è lo stesso dei primi tempi. Nulla di pomposo o troppo elegante, ma un ambiente semplice, pulito, luminoso, che risulta molto spazioso grazie alle specchiere e ai lampadari.

Perla ci racconta anche del prodotto più venduto da Pietro Romanengo fu Stefano. «Senza ombra di dubbio sono le gocce al rosolio, piccoli sassolini colorati che scoppiano in bocca, lasciando una fresca sensazione sul palato che può prendere il gusto che più si preferisce. I clienti sono sempre incuriositi da questo prodotto e spesso si chiedono come sia possibile che all'interno di questa caramellina vi sia effettivamente una vera e propria goccia. Alcuni, addirittura, pensano che la infiliamo dentro a forza. Il vero segreto, invece, è la lavorazione e il rispetto dei suoi tempi».

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.