Elezioni regionali Liguria, Sansa: «Faremo opposizione senza sconti. Staremo tra la gente» - Genova

Elezioni regionali Liguria, Sansa: «Faremo opposizione senza sconti. Staremo tra la gente»

Attualità Genova Martedì 22 settembre 2020

Ferruccio Sansa
© facebook.com/sansa.presidente

Genova - Ferruccio Sansa, candidato presidente del Partito Democratico e del Movimento 5 Stelle, ha commentato i risultati delle elezioni regionali. Sansa ha raccolto il 38,90% (265.506 voti), contro il 56,13% di Giovanni Toti, candidato del centrodestra e diventato così presidente per il secondo mandato (383.053 voti). Nella sua coalizione, il Pd arriva al 19.89% e prende 6 seggi, il Movimento 5 Stelle al 7,78% e la stella lista Sansa il 7,14%Linea Condivisa si ferma al 2,47%, mentre Europa Verde - Demos tocca l'1,5%.

"La nostra proposta e la nostra idea di Liguria hanno sempre guardato al futuro: al di là del qui e ora; al di là di queste elezioni. Continueremo a lavorare facendo un’opposizione senza sconti. E continueremo a stare tra la gente e a fare politica dal basso come abbiamo fatto durante questa campagna elettorale. Per lasciare un’eredità alla future generazioni", ha scritto Ferruccio Sansa sulla sua pagina Facebook.

Il nome di Ferruccio Sansa, dopo mesi di trattativa, è entrato in corsa a estate già iniziata. "Abbiamo avuto poco tempo. È stata una campagna elettorale con un handicap incredibile, avendo 50 giorni a disposizione e con molta gente che non era in città. Poi il covid ha complicato ulteriormente le cose. Era una battaglia difficilissima, ma sono sempre stato convinto che se ci credi in una battaglia la combatti, quindi ho detto sarà difficile ma ci metto la faccia", dice Sansa, che ha riferito anche di voler continuare l'esperimento dell'alleanza Pd-Movimento 5 Stelle in Liguria. 

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.