Nuovo ponte di Genova: il programma dell'inaugurazione

Nuovo ponte di Genova: il programma dell'inaugurazione

Attualità Genova Lunedì 3 agosto 2020

pote di Genova
© facebook.com/giovatoti

Genova - A meno di due anni da quel tragico 14 agosto 2018, con il crollo del ponte Morandi costato la vita a 43 persone, lunedì 3 agosto 2020 c'è l'inaugurazione del nuovo ponte San Giorgio a Genova. Qualche giorno dopo la cerimonia, il nuovo ponte sarà transitabile: esattamente da mercoledì 5 agosto. Quindici mesi di lavori no-stop, che hanno portato al nuovo viadotto sul Polcevera.

Il nuovo ponte viene illuminato con colori della bandiera italiana e di quella di San Giorgio. Per quanto riguarda le frecce tricolori, con il sorvolo in cielo sopra il Polcevera e il disegno della croce di San Giorgio, c'è l'incognita tempo: lunedì 3 agosto c'è allerta meteo per temporali in Liguria (fino in serata). Questo il programma dell’inaugurazione, dalle ore 18.30 alle 20 circa, alla quale partecipano il capo dello Stato Sergio Mattarella (che prima incontra i parenti delle vittime, i quali non partecipano all'inaugurazione pubblica) e il premier Giuseppe Conte, oltre a circa 450 invitati e a 150 giornalisti.

Prima e dopo la cerimonia risuonano le note di Creuza de ma di Fabrizio De André nella versione suonata da 18 artisti italiani. L’appuntamento vero e proprio è aperto dall’inno nazionale, cui segue la lettura dei nomi delle 43 vittime del crollo del Morandi. Poi tre minuti di silenzio. Per quanto riguarda gli interventi istituzionali, il primo a prendere la parola è il sindaco e commissario per la ricostruzione Marco Bucci, poi il presidente della Regione e commissario per l’emergenza Liguria Giovanni Toti. Interviene dal palco l’architetto e ideatore del progetto del nuovo ponte di Genova Renzo Piano (ponte poi costruito da Webuild e Fincantieri), e il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Al momento, non si sa se interviene con un saluto anche il Presidente della Repubblica.

Dopo i discorsi delle autorità c'è il taglio del nastro, con la benedizione del viadotto da parte di monsignor Tasca, il suono delle sirene del cantiere e il passaggio delle Frecce tricolori sopra il ponte. In mare lo spettacolo della Nave Amerigo Vespucci, al tramonto, proietta il tricolore sulle sue vele, sul porto la Lanterna illuminata con i toni della stessa bandiera. Subito dopo il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, insieme alle istituzioni e alle aziende camminerà sul nuovo viadotto.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.