Acquario di Genova riapre dopo il lockdown: orari, prezzi e misure per la visita

Acquario di Genova riapre dopo il lockdown: orari, prezzi e misure per la visita

Mostre Genova Acquario di Genova Domenica 24 maggio 2020

© facebook.com/acquariodigenova

Genova - Dopo due mesi e mezzo dall’adozione delle misure governative restrittive per prevenire il contagio da Covid-19 e dalla conseguente chiusura al pubblico, Costa Edutainment riapre l'Acquario di Genova, insieme agli altri due del gruppo a Cattolica e Livorno. Il pubblico può tornare in visita dal 28 maggio all’Acquario di Genova, dal 30 maggio all’Acquario di Cattolica e dal 29 maggio all’Acquario di Livorno, nel rispetto delle indicazioni governative e delle Regioni di competenza.

Il gruppo ha adottato tutte le misure straordinarie volte a garantire la sicurezza dei visitatori. Ogni struttura, compresa quella di Genova, è dotata di postazione di rilevazione della temperatura corporea prima dell’accesso, segnaletica dedicata per favorire il giusto distanziamento sociale sia in biglietteria sia di fronte alle vasche espositive, dispenser di gel igienizzante lungo il percorso. La mascherina è da indossare obbligatoriamente per l’intera durata della visita all'Acquario, aperto tutti i giorni dalle ore 10 alle 18 (ultimo ingresso alle ore 16).

I percorsi espositivi sono interamente fruibili, ad eccezione delle vasche tattili presenti in tutti e tre gli acquari e, per l’Acquario di Genova, della sala VR Gear e del giardino Un battito d’ali. Per il primo periodo di riapertura, sono sospese anche le visite guidate e Dietro le quinte che non consentirebbero il corretto distanziamento sociale.

Per evitare eventuali code in biglietteria, è fortemente incentivato l’acquisto dei biglietti online disponibili sul sito e non cumulativi (prenotazione obbligatoria di data e fascia oraria di ingresso ai seguenti prezzi: adulti 27 euro; ragazzi 4-12 anni 19 euro; ridotto 23 euro). Con particolare riferimento all’Acquario di Genova, è stata ridotta la capienza massima di visitatori in ingresso per ogni fascia oraria da 600 a 150 persone ogni mezz’ora. Per prepararsi ad accogliere il pubblico, inoltre, le strutture hanno effettuato accurate pulizie di tutti gli spazi che vengono fruiti dal pubblico e incrementa tale attività quotidianamente. Al momento non è prevista la vendita di biglietti cumulativi con altre strutture del mondo AcquarioVillage, né biglietti senza data e fascia oraria assegnata.

«Siamo molto felici - dice Beppe Costa, Presidente e Amministratore Delegato di Costa Edutainment - di riaprire al pubblico e di poter tornare ad essere un punto di riferimento turistico, economico e sociale dei territori dove siamo presenti. Invito tutti i cittadini di Genova e Liguria ad apprezzare le meraviglie del nostro territorio con uno sguardo di prossimità, nell’attesa della riapertura dei confini regionali. Seppur consapevoli che la ripresa sarà graduale, la riapertura vuole essere un segnale per tutti gli operatori del mondo turistico e culturale. Un segnale anche per i nostri visitatori che non hanno mai smesso di seguirci attraverso le attività digitali che hanno consentito di rimanere in contatto con tutti gli animali di cui non abbiamo mai smesso di prenderci cura».

Potrebbe interessarti anche: , 5 minuti con Monet a Palazzo Ducale: biglietti online e prenotazione , Sirotti e i Maestri a Villa Croce: mostra e foto. «Esplosione di colori ed energia» , Via del Campo 29 rosso: torna la casa dei cantautori genovesi, da De André a Tenco , Il Museo di Villa Croce riapre con la mostra Sirotti e i Maestri, a cura di Anna Orlando , Le Ninfee di Monet a Genova: biglietti, orari e modalità di visita a tu per tu con l'opera

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.