Coronavirus, altri 4 casi in Liguria. Gli aggiornamenti al 26 febbraio - Genova

Coronavirus, altri 4 casi in Liguria. Gli aggiornamenti al 26 febbraio

Attualità Genova Mercoledì 26 febbraio 2020

© Pixabay

Genova - Ci sono altri quattro casi positivi al test Coronavirus in Liguria, oltre ai due già accertati nella giornata di martedì 25 febbraio (la 72enne dall'albergo di Alassio e l'uomo spezzino ora all'Ospedale Sant'Andrea, che stanno bene). In tutto, al momento, sono quindi 6 i pazienti positivi al coronavirus in Liguria. È risultato, invece, negativo al tampone l’uomo che si era presentato questa notte al San Martino, denunciando di essere entrato in contatto col paziente positivo di La Spezia.

I 19 operatori del pronto soccorso, che erano entrati in contatto con questa persona, sono stati accompagnati in isolamento fiduciario precauzionale, e poi liberati. I nuovi 4 casi positivi provengono tutti dall'albergo di Alassio, in isolamento. Sono ricoverati all'ospedale San Martino di Genova: alcuni di loro hanno sintomi molto lievi. Nelle prossime ore, i sanitari decideranno le terapie.

«A queste notizie - commenta Giovanni Toti - si aggiunge l’apertura della Sala della Protezione civile regionale dalle 7 alle 23 a disposizione dei sindaci per dubbi e domande. Al momento l’unico caso che sta gestendo è quello relativo all’albergo di Alassio dove si ritiene che le condizioni di affollamento siano tali da non garantire più l’appropriatezza e le dovute precauzioni per le 147 persone e quindi stiamo contattando in queste ore gli assessorati regionali alla sanità di Lombardia e Piemonte per fare in modo che parte di queste persone ospitate siano spostate nelle loro residenze, dove svolgere la quarantena volontaria o coatta, attraverso appositi trasporti protetti. Al momento, comunque, tutti gli ospiti dell’albergo sono stati assistiti con cibi caldi».

Tutti i pazienti ricoverati con coronavirus stanno abbastanza bene e nessuno delle sei persone è soggetta a terapie severe. È stata, inoltre, ricostruita la catena epidemiologica per il cittadino della Spezia ricoverato martedì 25 febbraio e, pertanto, chi doveva andare in domicilio volontario lo ha fatto.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.