Genova, 8mila sardine in piazza De Ferrari: le foto

Genova, 8mila sardine in piazza De Ferrari: le foto

Attualità Genova piazza De Ferrari Giovedì 28 novembre 2019

© facebook.com/6000sardineliguria
Altre foto

Genova - Una piazza in festa, con 8.000 sardine che cantano e sorridono. Forse anche di più. Così la pienissima Piazza De Ferrari di Genova nella serata di giovedì 28 novembre, dalle 18, per l'evento Sardine di Genova - Anciôe per la solidarietà. Tutti uniti, contro odio, fascismo e razzismo, sovranismo, discriminazione e populismo, e per dire sì alla solidarietà. Hanno intonato bella ciao, le canzoni di De André e con orgoglio l'Inno di Mameli, insieme ai pesciolini colorati di cartone.

Una De Ferrari strapiena, in ogni angolo (cliccate sulla foto per vedere la gallery). Niente bandiere, ma il grido Genova non abbocca. Presenti giovani, studenti, adulti, anziani, famiglie, migranti, che hanno circondato la scenografica fontana fino a palazzo Ducale, al Carlo Felice, e davanti al palazzo della Regione. Una folla eterogenea, fatta di normali cittadini, per ribadire un chiaro “no” al dilagare dei discorsi di odio, alla propaganda politica delle falsità, che ci ingabbia in un conflitto perenne, perché priva di risposte concrete alle nostre necessità. Si è scesi in piazza per riaffermare che l’antifascismo è un valore trasversale alla politica e elemento fondante della nostra democrazia.

Le sardine colpiscono ancora: microfono in mano e parola a molti dei partecipanti, che hanno potuto esprimere il loro pensiero dalla scalinata gremita di palazzo Ducale. Articoli della Costituzione, valori fondamentali, e slogan di personaggi simbolo di solidarietà e apertura verso il prossimo e gli ultimi come Don Andrea Gallo. Le sardine, questa volta un po' acciughe, hanno invaso anche Genova, con successo.

Potrebbe interessarti anche: , Immuni App, sperimentazione in Liguria da giugno? La risposta della Regione , A Genova riapre il Cicloriparo, l'officina delle bici dove si impara a ripararle , Liguria, la nuova ordinanza su centri estivi, parchi divertimento, servizi per l'infanzia e aperture , Spiagge libere a Genova, aperte da sabato 30 maggio. Ecco come funzionano , Mascherine Coop in vendita in Liguria a 50 centesimi. Con limite d'acquisto

Fotogallery

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.