Festival Ottobre Genovese di Giglio Bagnara: grande successo per i 150 anni del marchio - Genova

Cultura Genova Giovedì 31 ottobre 2019

Festival Ottobre Genovese di Giglio Bagnara: grande successo per i 150 anni del marchio

Genova - 19 appuntamenti, 21 sponsor, 3.000 pre-registrazioni agli eventi, 160.000 accessi unici: sono solo alcuni dei numeri alla chiusura di un format che Bagnara regala alla città e che potrà ripetersi in futuro. Si è concluso con successo, e con estrema soddisfazione degli organizzatori, l’Ottobre Genovese, il festival organizzato da Giglio Bagnara per celebrare i 150 anni dello storico marchio genovese, al quale hanno dato adesione e patrocinio le istituzioni locali, in particolare il Comune di Genova e la Camera di Commercio.

Un variegato susseguirsi di eventi che hanno coinvolto non solo la città, le Istituzioni e ben 45 aziende, ma soprattutto, il grande pubblico dei genovesi che ha partecipato con entusiasmo al fitto programma della kermesse. Sono state oltre 3 mila le registrazioni agli eventi nella settimana del festival e hanno premiato tutti gli appuntamenti in calendario, a partire dalla mostra Portrait di Graziella Vigo, l’appuntamento più apprezzato dal pubblico per la sua unicità e il grande prestigio di una delle più geniali fotografe italiane di sempre, seguito dalla sfilata di Pinko, Manila Grace e Maliparmi e dal talk show Genova How Are You che ha riempito il Teatro Carlo Felice di Genova, pur in una serata di allerta rossa.

Con 41 artisti di grande calibro, 17 sponsor e 4 sponsor tecnici, l’Ottobre Genovese di Giglio Bagnara ha animato la città per una intera settimana dal 19 al 26 ottobre 2019, anticipando l’attesa con i tre appuntamenti de Il Salotto del Viaggiatore durante il Festival della Poesia.

E la presenza dei genovesi non ha premiato solo gli eventi organizzati nei luoghi più suggestivi di Genova: già dal primo giorno di festival, infatti, anche gli accessi in store hanno raggiunto picchi sempre più alti, a dimostrazione del fatto che Giglio Bagnara è punto di riferimento per la sua città: sono state oltre 800 in una settimana le Anniversary Card rilasciate, di fidelizzazione e sconto per la clientela. Molto alto è stato l’interesse in generale per la manifestazione anche da parte di chi non ha potuto seguirla da vicino, sono stati infatti più di 160 mila gli accessi unici ai canali digitali nel solo mese del festival mentre oltre 660 mila sono state le visualizzazioni sulle piattaforme social con un numero importante di foto e video prodotti e editati.

«Siamo molto orgogliosi di questo risultato - dice il Patron di Bagnara Enrico Montolivo - Pensavamo che questo nostro anniversario fosse importante non solo per noi, ma per tutta la città e, al tempo stesso, volevamo “ringraziare” i genovesi per l’attenzione e l’interesse che ci hanno sempre tributato in tutti questi anni. La nostra soddisfazione sta nella risposta calda, partecipata, entusiasta che la città ci ha attestato, nell’appoggio che le istituzioni ci hanno manifestato e nel supporto che molte aziende hanno offerto».

Potrebbe interessarti anche: , Teatro Altrove a Genova: si riparte. L'esito del bando per la rinascita dello spazio culturale , Festival dell'Eccellenza al Femminile 2019, programma e ospiti: Il Corpo delle Donne , Luoghi del cuore Fai in Liguria: a Villa Pallavicini il restauro del Chiosco delle Rose , Genova, la nuova sezione della biblioteca hi-tech di Scienze Politiche , Nuova Acropoli: eventi per la Giornata Mondiale della Filosofia e laboratori

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.