Ponte Morandi: su National Geographic il documentario sul crollo - Genova

Ponte Morandi: su National Geographic il documentario sul crollo

Attualità Genova Sabato 11 maggio 2019

di A.S.
© interno.gov.it/it
Altre foto

Genova - Si intitola Il ponte di Genova: cronologia di un disastro e ricostruisce, minuto per minuto, cosa accadde la tragica mattina del 14 agosto 2018. I racconti di quella terribile giornata nel documentario originale realizzato da National Geographic sul disastro del Morandi. Genova, vigilia di Ferragosto. A Genova e in tutta la Liguria piove molto forte, e c'è pure il temporale. Alle ore 11.36 un boato cancella in un istante il rumore dell'acqua che cade, quello dei clacson delle auto incolonnate, le voci di un’intera città.

È crollato il ponte Morandi che collega la riviera di Levante con quella di Ponente e, nel suo collasso, ha portato con sé anche 43 vite, in una giornata tragica per Genova e per l’Italia intera. Questa cronologia del disastro va in onda domenica 12 maggio 2019, alle ore 22.30, a quasi nove mesi dal tragico crollo, sul canale di National Geographic (403 di Sky). Il crollo del Morandi, tra filmati inediti e una tessitura meticolosa di quelli noti, è visto da sotto il ponte: protagonisti i vigili del fuoco, che intervengono immediatamente per cercare di recuperare i superstiti sommersi dai detriti.

Roma, 10 mag. (askanews). Un pompiere sospeso in aria legato con due corde che cerca disperatamente di salvare un superstite all'interno di quel che resta della sua auto appesa nel vuoto. I cani che si muovono agitati e si feriscono le zampe alla ricerca di qualche ferito. I pompieri che giorno e notte gridano, scavano freneticamente con le mani e poi con le ruspe alla ricerca di vita. Le lacrime e il dolore dei parenti di chi non ce l'ha fatta che raccontano l'ultimo contatto avuto con i loro cari e la testimonianza di un superstite, salvatosi per miracolo mentre l'asfalto si sgretolava sotto di lui ci accompagnano dentro quella drammatica giornata.

Grazie a video amatoriali si potranno vedere gli istanti appena prima del crollo del Ponte Morandi, mentre i racconti dei parenti delle vittime ci faranno vivere le storie di chi si trovava su quel tratto di strada durante quei momenti fatali. Le registrazioni audio delle chiamate ai servizi di emergenza, i messaggi su WhatsApp e gli sms, i post e i commenti su Facebook che in quelle ore i sopravvissuti si sono scambiati con familiari e amici ci riporteranno a quei momenti convulsi.

Le testimonianze di chi si è salvato, quelle di chi ha lavorato giorno e notte nella speranza di trovare vita sotto le macerie e la voce dei maggiori esperti di statica e di ingegneria cercheranno di rispondere alle domande che l'Italia e il mondo intero si pongono: cos'è successo realmente quel giorno a Genova? Quali sono le cause tecniche del disastro? E cosa possiamo fare per evitare il ripetersi di simili incidenti in futuro? Genova, il giorno più lungo. Tutto questo è il documentario su National Geographic.

Potrebbe interessarti anche: , EcoVan Amiu a Recco: il servizio di raccolta mobile dei rifiuti ingombranti , Il gigante dei mari Scarlet Lady torna a Genova, poi Miami per la crociera , Legge elettorale Liguria: verso la doppia preferenza di genere in vista delle Regionali , Morricone: il suo ultimo brano inedito per le vittime del Morandi nel concerto per il nuovo ponte , Pista ciclabile in Corso Italia con moto elettriche? L'opinione di Fiab sulle modifiche

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.