Klimt, la mostra al Mudec di Milano è un tuffo multimediale nell'arte

2017-07-25 16:45:57

Da mercoledì 26 luglio a domenica 7 gennaio 2018

Milano - Dal 26 luglio 2017 al 7 gennaio 2018 al Mudec - Museo delle Culture di Milano è aperta al pubblico la mostra Klimt Experience, una rappresentazione multimediale immersiva dedicata al celebre artista austriaco che anticipa le celebrazioni per il centenario della morte (che sarà festeggiato a Vienna nel 2018 dai principali musei della città).

Il progetto, a cura di Sergio Risaliti, prodotto da 24 Ore Cultura e realizzato in collaborazione con lo studio di video-design fiorentino The Fake Factory di Stefano Fake, si propone come una breve retrospettiva multimediale non convenzionale su Gustav Klimt, ponendo l'accento sulla poliedricità che gli permise di divenire una figura di spicco nella Vienna secessionista di fine '800 e inizio '900 anche in settori meno conosciuti del suo profilo artistico come moda, architettura e proto-design.

Il percorso espositivo al Mudec è incentrato sulla prima sala, che ospita l'Experience room: è un'installazione a 360 gradi dove lo spettatore è immerso nella dimensione artistica, biografica, storico-culturale contemporanea a Klimt attraverso il montaggio in full hd di 700 immagini selezionate tra opere e fotografie e le ricostruzioni 3D della Vienna dei primi anni del Novecento. Dalle pareti al pavimento, le immagini delle opere diventano un unico flusso di sogno, di forme fluide e smaterializzate in motivi evocativi dell’arte di Klimt.

In parallelo all'universo artistico dello stesso artista, con alcune tra le sue maggiori opere tra cui Il Bacio e Giuditta, la Klimt Experience è un'esperienza letteralmente multi-sensoriale grazie all'unione tra le più recenti tecnologie video – come il sistema Matrix X-Dimension, un sofisticato apparato con proiettori laser e una risoluzione di oltre 40 milioni di pixel – e l'elemento audio della colonna sonora in sottofondo, con le composizioni di Strauss, Mozart, Lehàr, Beethoven, Bach e altri grandi protagonisti della musica classica legata all'epoca di Klimt.

C'è spazio anche per l'elemento ludico con la seconda e ultima sala della mostra, che consiste in una replica dell'Albero della Vita di Klimt in bianco e nero da colorare a piacimento con apposite matite, per un coinvolgimento totale dello spettatore nell'esperienza proposta dalla mostra al Mudec.

Klimt Experience è aperta fino al 7 gennaio 2018 nei seguenti orari: lunedì 14.30‐19.30; martedì, mercoledì, venerdì e domenica 9.30‐19.30; giovedì e sabato 9.30‐22.30 (il servizio di biglietteria termina un’ora prima della chiusura). Aperture straordinarie: 7 dicembre, 9.30-22.30; 8 dicembre, 9.30-19.30; 24 dicembre, 9.30-14.00; 25 dicembre, 14.30-19.30; 26 dicembre, 9.30-19.30; 31 dicembre, 9.30-14.00; 1 gennaio, 14.30-19.30; 6 gennaio, 9.30-22.30. I biglietti costano 12 euro (ridotti 10 euro). Per info e prenotazioni 02 54917.

Approfondisci con: Maggiori informazioni sull'evento e biglietti per Klimt Experience, mostra multimediale

Potrebbe interessarti anche: Frida Kahlo. Oltre il mito, la mostra al Mudec, dal 1 febbraio al 3 giugno 2018 , Kuwait. Un deserto in fiamme, mostra fotografica di Sebastião Salgado, fino al 28 gennaio 2018 , Nasa: a Human Adventure, mostra, fino al 4 marzo 2018 , Take Me (I'm Yours), mostra collettiva da un'idea di Hans Ulrich Obrist e Christian Boltanski, fino al 14 gennaio 2018

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

L'insulto Di Ziad Doueiri Drammatico Francia, Libano, 2017 Un litigio nato da un banale incidente porta in tribunale Toni e Yasser. La semplice questione privata tra i due si trasforma in un conflitto di proporzioni incredibili, diventando poco a poco un caso nazionale, un regolamento di conti tra culture e religioni... Guarda la scheda del film