Concerti Milano - Lunedì 19 giugno 2017

Concerti a Villa Arconati, il programma del Festival 2017

di Massimo Renna
© festivalarconati.com

Milano - Edizione numero 29 per il Festival Villa Arconati, che dall'11 al 21 luglio 2017 torna a portare la musica negli spazi della piccola Versailles di Bollate. Quest'anno il festival porta con sé diverse novità rispetto alle precedenti edizioni, da un punto di vista sia artistico che organizzativo. A partire dal luogo scelto per l'area concerti all'interno della Villa: «quest'anno il Festival Villa Arconati si sposta all'interno della Corte nobiliare», afferma il direttore artistico Giancarlo Cattaneo, «un ambiente che permetterà una maggiore intimità e fruibilità delle performance artistiche grazie ai 750 posti a sedere previsti».

Il fil-rouge del programma del 2017 è «pensato con particolare attenzione alla musica italiana», continua Cattaneo, «è incentrato sul tema del ritorno, declinato attraverso il ritorno del teatro con l'Odissea U di Marco Paolini e Lorenzo Monguzzi (martedì 11 luglio), il ritorno di importanti voci della musica italiana come Eugenio Finardi, con il suo progetto 40 anni di musica ribelle - Diesel Edition (venerdì 14 luglio), e Claudio Simonetti, con i suoi Goblin, che ci riporta indietro nel tempo con la colonna sonora di Profondo Rosso (giovedì 13 luglio)».

Collegato al tema del ritorno anche «l'andirivieni migratorio di sapore nordafricano raccontato dalle musiche dei malesi Tinariwen (mercoledì 12 luglio)», prosegue il direttore artistico del Festival Villa Arconati; «e infine un tuffo nel passato, ma attraverso originali riletture contemporanee, dei personaggi di Lucio Battisti – con l'omaggio Pensieri e parole di Peppe Servillo, Javier Girotto, Fabrizio Bosso, Furio di Castri, Rita Marcotulli e Ruben Bellavia (martedì 18 luglio) – e Muhammad Alì, alias Cassius Clay – con Fight for freedom. Tribute to Muhammad Alì ad opera di Roy Paci e Remo Anzovino (venerdì 21 luglio)».

Sarà dunque un programma ricco e intenso, dove «si toccano emozioni in diversi modi, dal teatro alle declinazioni del tema del viaggio e delle migrazioni, fino alla scoperta dell'ignoto attraverso il mondo dell'arte», come afferma l'assessora alla Cultura e alla promozione artistica di Bollate Lucia Albrizio.

Altra importante novità è costituita dal programma di visite guidate organizzate dalla Fondazione Augusto Rancilio, storica realtà co-organizzatrice del festival, che offre al pubblico la possibilità di scoprire storia e meraviglie artistico-architettoniche della Villa prima dei concerti e, per la prima volta, anche dopo le esibizioni, con le Passeggiate al chiaro di luna alla scoperta delle curiosità del parco. «Pensiamo che, in futuro, il Festival Villa Arconati potrà avere un'ulteriore evoluzione», dichiara il sindaco del Comune di Bollate Francesco Vassallo, e conclude: «per il prossimo anno, il 30° del Festival, Villa Arconati potrebbe essere parte integrante di un percorso culturale itinerante che si snoda attraverso tutta la città di Bollate».

I biglietti per il Festival Villa Arconati 2017 sono comodamente acquistabili on line su happyticket. Le visite guidate partono alle ore 19.30 e alle ore 19.50 (anche per chi non è in possesso dei biglietti del Festival), costano 5 euro (devoluti al recupero di Villa Arconati; donazione minima) e hanno una durata di 40 minuti. Le Passeggiate al chiaro di luna (che si possono effettuare solo con i biglietti) hanno inizio al termine dei concerti con coupon da 2 euro (ciascun coupon dà diritto a una riduzione di 2 euro sull’ingresso domenicale a Villa Arconati FAR) e durano 25 minuti. In entrambi i casi la disponibilità è limitata e si consiglia la prenotazione all'indirizzo segreteria@villaarconati.it.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Il cliente Di Asghar Farhadi Drammatico Iran, Francia, 2016 Emad e Rana sono una giovane coppia – lui professore, lei casalinga - costretta a lasciare la propria casa. Un incidente accaduto nel nuovo appartamento, però, cambierà per sempre la loro vita. Guarda la scheda del film