Dove vedere la neve in Piemonte? Gite e idee per passeggiate anche con i bambini - Torino

Dove vedere la neve in Piemonte? Gite e idee per passeggiate anche con i bambini

Bambini Torino Martedì 29 dicembre 2020

© Pixabay
Altre foto

Torino - Neve non significa soltanto piste da sci e impianti. Ci sono bellissimi sentieri  tra i boschi innevati dove poter trascorrere una giornata all’aria aperta in mezzo alle bellezze che ci offre la natura.

Molte di queste passeggiate sono estremamente semplici e possono essere affrontate anche con bambini, che si divertiranno moltissimo a fare  questa  bellissima esperienza.

Tutto il territorio del  Piemonte è ricco di affascinanti escursioni. Ve ne segnaliamo alcune.

  • Partiamo dalla provincia di Cuneo, in Val Pesio, proprio nel cuore del Parco Naturale del Marguareis. Il Parco è l’area carsica alpina più vasta e famosa del Piemonte, un altopiano a 2000 metri che emerge da faggete e abetine con ampie praterie e panorami generosi. La passeggiata parte dalla Certosa di Pesio, un'imponente struttura settecentesca di che risale al Medioevo. Il suo chiostro merita sicuramente una visita. Seguendo in parte il Sentiero Naturalistico e in parte lapista da fondo, attraverserete i boschi silenziosi fino al Pian delle Gorre(1.032 m.) dove si trova un rifugio (solo andata: dislivello 200 metri, lunghezza 4 chilometri, tempistica circa 1 ora). Chi ha ancora voglia ed energie, può proseguire per il Gias Sottano Sestrera lungo un tracciato che alterna tratti di bosco a spazi aperti fino ai pascoli aperti del Gias a 1.330 metri (solo andata: dislivello 300 metri, lunghezza 2,5 chilometri, tempistica 1 ora).
  • Avete mai sentito parlare di big bench? Si tratta di un grandeprogetto artisticonato dalla creatività di Chris Banglee costituito da enormi panchine di legno. Sedute fuori misura che fanno ritornare bambini i grandi, e fanno divertire  molto i piccoli. Ad oggi ve ne sono 117, molte delle quali proprio in Piemonte. La big bench n°9 è dipinta di un bel colore rosso acceso e  si trova sulla collinetta a destra del primo parcheggio di Prato Nevoso, a quota 1.500 metri. Una semplice passeggiata, che non necessita neppure delle racchette da neve, porta a questa meraviglia da cui si apre unapanoramica unica sulle montagne fino alla sagoma inconfondibile del Monviso (solo andata: dislivello 50 metri, lunghezza 0,8 chilometri, tempistica 15 minuti).
  • Anche se spesso i sentieri più noti per le passeggiate sulla neve con i bambini si trovano nei pressi delle  stazioni sciistiche, ci sono itinerari molto suggestivi anche in luoghi meno turistici.  Uno di questi si trova a pochi chilometri da Torino, lungo la Val Chisone e parte  dalla borgata di Balboutet, frazione del comune di Usseaux, uno dei più bei borghi d’Italia. La borgata merita una visita per le numerose meridiane che decorano le facciate delle abitazioni  e per la  Piazza del Sole, dove è stato ricostruito (in scala) l’intero sistema solare. Superato l’abitato, si prosegue lungo la strada asfaltata -  che in inverno viene lasciata a disposizione dei pedoni -  fino ad arrivare al pianoro del Pian dell’Alpe (1.900 m), ampi pascoli al cui centro si trova un piccolo parco giochi e discese a gogo per slittini (non dimenticate di metterlo nel bagagliaio), per poi scaldarsi nel rifugio del Lago delle Rane con una bella cioccolata calda oppure una polenta fumante (solo andata: dislivello 350 metri, lunghezza 4 chilometri, tempistica 1,30 ore).

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.