Notte di San Lorenzo 2020 a Torino: dove vedere le stelle cadenti? Luoghi ed eventi da non perdere

Notte di San Lorenzo 2020 a Torino: dove vedere le stelle cadenti? Luoghi ed eventi da non perdere

Cultura Torino Venerdì 7 agosto 2020

Torino - In quest'estate particolare, l'estate del distanziamento e delle mascherine, si sente ancora più forte la voglia di contatto con la natura e con quello che ci sovrasta, l'immensità del nostro universo. Basta alzare gli occhi in su in una qualsiasi delle sere estive, possibilmente lontano dalle luci della città, per ammirare la bellezza del cielo notturno. Un'occasione in più per osservare la volta celeste è quella della Notte di San Lorenzo, lunedì 10 agosto, a caccia di stelle cadentper esprimere anche i propri desideri.

In realtà, come si sa, le stelle cadenti, altro non sono che meteoriti, facenti parte dello sciame meteorico delle Perseidi, che, ogni anno con un picco nella notte del 12 agosto, è possibile osservare nel quadrante nord-est del cielo notturno, intorno a mezzanotte circa, focalizzandosi sulla costellazione di Perseo

Dove vedere le stelle a Torino e provincia

A Torino e dintorni sono diversi i luoghi dove poter osservare le stelle cadenti, sperando in una serata senza nuvole: un buon punto di osservazione per esempio si ha dalla collina di Superga, ma anche in una delle tante aree attrezzate e parcheggi lungo la Strada Provinciale dei Colli verso Pino torinese. In provincia ricordiamo la zona dei laghi di Avigliana, buon punto a metà strada tra la lontanza dalla città e il contatto con la naura, e per chi ha voglia di spostarsi verso le montagne, il punto privilegiato per l'osservazione è indubbiamente il Colle del Nivolet sul Gran Paraadiso, che è il punto più buio d'Italia, molto gettonato dagli astrofili. Sempre in montagna, Bardonecchia e il Rifugio Scarfiotti possono essere un ottimo punto d'osservazione. 

Gli eventi di San Lorenzo a Torino e provincia

Sono numerose le iniziative che consento di osservare le stelle cadenti a Torino. Come ogni anno il Planetario Inifini.to organizza diversi appuntamenti: lunedì 10 agosto appuntamento a Pino Torinese con Pino sotto le stelle cadenti, una serata di musica jazz con Fabio Giachino e osservazione degli astri con l'osservazione del cielo a cura dello staff del Planetario. A Ranveraso l'appuntametno è per sabato 8 agosto con Aspettando San Lorenzodove un astrofisico guiderà alla scoperta del cielo ad occhio nudo. Lunedì 10 agosto ci si sposta a Pinerolo con Verso l'infinito e oltreL'appuntamento è a Villa Santa Brigida, per l'osservazione del cielo notturno con lo staff di Infini.to. È consigliabile portare un plaid e una torcia. Tra gli appuntamenti online a cura del Planetario segnaliamo Infinte stelle, infiniti desideri, accompagnati dall'astronomo Marco Brusa (maggiori informazioni sul sito di Infini.to).

Alla Basilica di Superga è organizzata la visita San Lorenzo a Superga, alla scoperta delle tombe dei Savoia e con visita alla cupola e visione del cielo notturno, mentre ai Musei Reali c'è la visita guidata Notte di San Lorenzo, con possibilità di guardare le stelle dai Giardini Reali.

Tra gli altri appuntamenti dedicati alla Notte di San Lorenzo, ricordiamo i tre appuntamenti al Parco della Mandria con osservazione del cielo notturno: il trekking di San Lorenzo (sabato 8 agosto), il trenino di San Lorenzo, adatto anche ai più piccoli (lunedì 10 agosto) e il trekking notturno nel parco (mercoledì 12 agosto). 

Al Castello di Masino, invece, è possibile partecipare alla visita guidata a cura del Fai, Astronomi per una notte, durante la quale, venerdì 7 agosto si osserverà anche il cielo con un telescopio.

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.