Capodanno 2020 a Torino: cosa fare e dove andare. Festa in piazza, spettacoli e cenoni

Capodanno 2020 a Torino: cosa fare e dove andare. Festa in piazza, spettacoli e cenoni

Attualità Torino Venerdì 27 dicembre 2019

© Pixabay

Torino - Arriva il 2020 a Torino, e il 2019 gli lascia il testimone all’insegna dello spettacolo, della magia e del divertimento nella notte di San Silvestro.

Tanti gli appuntamenti in città, per tutti i gusti e per tutte le età, dalla festa di piazza con il grande spettacolo all’aperto, all’appuntamento per over 60 che torna a ripetersi, fino a una miriade di cenoni e appuntamenti per rendere scintillante e unica la notte di San Silvestro.

Torna a Torino Masters of Magic, la società leader mondiale negli eventi live e televisivi legati all’illusionismo, con un nuovo spettacolo per celebrare una fine dell’anno piena di sogni, cinema e magia. Il Teatro Regio collabora alla realizzazione di una notte incantata con straordinari artisti internazionali, fantasisti, cantanti, prestigiatori.

Master of magic

Sarà una lunga serata di magia e cinema in cui, allo scoccare della mezzanotte, Torino Natale Magico e Torino Città del cinema 2020 - il calendario di eventi programmato per celebrareil ventesimo anniversario dell'apertura del Museo Nazionale del Cinema alla Mole Antonelliana e la nascita di Film Commission Torino Piemonte -,troveranno il loro punto di contatto e si passeranno il testimone. 

Filo conduttore dei festeggiamenti della notte di Capodanno saranno i film che hanno fatto la storia del grande schermo. Campioni dell'illusionismo provenienti da tutto il mondo, fantasisti, cantanti e prestigiatori racconteranno la settima arte dalle origini a oggi e i generi cinematografici saranno la chiave per introdurre gli artisti. Da Méliès, prestigiatore e padre del cinema, alle grandi illusioni live sul palco, dal film muto allo show di ombre cinesi, dal noto mago Houdini ai grandi escapologi odierni saranno rappresentati nelle performance sul palco di piazza Castello. Alle immagini dei film si alterneranno anche manifesti, foto e spettacoli di lanterna magica provenienti dalle collezioni del Museo Nazionale del Cinema, in un crescendo emozionale che lascerà tutti senza fiato.

Quello di quest'anno sarà anche un Capodanno sostenibile. La manifestazione si avvarrà della preziosa collaborazione di due partner leader in questo campo: IREN che garantisce per lo spettacolo l'energia elettrica derivante da fonti rinnovabili e CNH che, con il suo supporto, da sempre dimostra avere grande attenzione per l'ambiente. Obiettivo del Capodanno green è sensibilizzare cittadini e spettatori invitandoli a seguire 5 best practice: rispettare le regole di un evento sostenibile; prediligere i mezzi pubblici per gli spostamenti; riciclare sempre, anche durante le feste; scoprire le regole della città sulla gestione dei rifiuti; diffondere sostenibilità. E ancora, la sera del 31, per accedere liberamente alla piazza e assistere allo spettacolo, bisognerà consegnare all'ingresso un tappo di plastica che verrà poi riciclato.

La notte dei desideri

Inoltre, il 31 dicembre sarà anche la notte in cui i ‘sogni’ di 3 protagonisti della Mole dei desideri diventeranno realtà. Sul palco, infatti, saranno premiati 3 desideri scelti tra tutti quelli scritti su bigliettini di carta e appesi sulle riproduzioni della Mole in versione natalizia che nei weekend di dicembre sono state allestite nei luoghi del Natale Magico. Il pubblico, scaricandosi Bepix, l'applicazione dedicata al Capodanno 2020: la Magia del Cinema, potrà partecipare a un emozionante countdown e creare una coreografia luminosa con giochi di luce straordinari.

A partire dalle ore 22 saliranno sul palco i più importanti campioni del mondo di sempre: Disguido, Carlo Truzzi, Nestor Hato, Otto Wessely, Paolo Carta, Mago Edgar e Miguel Muñoz.

La sera del 31 dicembre, per celebrare l’inizio del Nuovo Anno, la Città di Torino ha organizzato la festa gratuita Capodanno Insieme riservata a tutti i residenti che hanno compiuto i sessant’anni di età. Si tratta di una serata all’insegna del ballo in cui, ai momenti di danza in pista accompagnati dall’orchestra, si alterneranno esibizioni e master class di diverse discipline: dal tango alla classica passando per i balli caraibici e la disco dance anni ’70. L’appuntamento è alle ore 20 al Palazzetto dello Sport del Parco Ruffini: alle 23.45 sarà in programma un momento istituzionale con countdown seguito dal brindisi di Capodanno a mezzanotte. E poi il ritmo festoso continuerà con i balli di gruppo e le danze latino-americane.

Fine d’anno in bellezza a teatro

Non potrebbero mancare i tradizionali brindisi di fine anno sulle assi dei tanti palcoscenici in città, la cui programmazione è ricca e prevede diversi momenti di brindisi per omaggiare l’arrivo del nuovo anno.

L’appuntamento per i fortunati che sono riusciti a procurarsi il biglietto è al Teatro Regio con Roberto Bolle and Friends, una fine d’anno in bellezza con un indimenticabile gala di danza. Anche quest’anno Roberto Bolle torna a far sognare il Teatro Regio con un cast stellare: dal 29 al 31 dicembre il ballerino italiano più famoso al mondo chiude il 2019 con il suo richiestissimo Gala Roberto Bolle and Friends, prodotto da ArteDanza.

Il Gala si avvale di un parterre di alcuni tra i talenti più splendenti del panorama tersicoreo internazionale. Il programma è studiato per essere amato sia dagli appassionati del genere sia dai neofiti, e vede alternarsi pezzi della grande tradizione classica a passi a due e assoli contemporanei, con uno sguardo travolgente su quanto di meglio si muova nell’ambito del grande balletto internazionale. Un viaggio imperdibile nella bellezza della danza.

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.