Moon and beyond, a Torino l'Astronauta Charles Duke e un frammento di roccia lunare

Cultura Torino Venerdì 15 novembre 2019

Moon and beyond, a Torino l'Astronauta Charles Duke e un frammento di roccia lunare

© Pixabay

Torino - È un anno di ricorrenze e anniversari, il 2019. Lo sa bene il Planetario di Torino Infini.To, che da inizio anno propone eventi, spettacoli, incontri tutti dedicati ai cinquant’anni da uno degli eventi storici del Novecento: l’uomo sulla luna. Il 20 luglio 1969 infatti la Missione Apollo 11 raggiungeva il nostro satellite e il comandante Neil Armstrong, insieme al pilota del Modulo Lunare, Buzz Aldrin, poggiavano per primi il piede sulla Luna.

Il ricco calendario di eventi che celebra il cinquantesimo anniversario dallo sbarco sulla Luna si avvia ora alla grande conclusione con un doppio appuntamento speciale a Torino, impreziosito dalla presenza dell’astronauta lunare Charles Duke, selezionato nell’aprile del ‘66 tra i 19 membri del quinto gruppo di Astronauti della NASA, Capcom nella missione Apollo 11, la prima a scendere sulla Luna, e pilota del modulo lunare Orion della missione Apollo 16, nel 1972.

Il “tour” di Charles Duke inizia domenica 17 novembre alla Cavallerizza Reale di Torino dove, alle 16.30, l’astronauta sarà protagonista di un evento a tu per tu con il pubblico. Interverranno, insieme al decimo uomo che ha camminato sulla Luna, Attilio Ferrari, presidente di Infini.to, Andrea Bertalot, vice Direttore Generale di Reale Mutua, Elena Rubino, Head of Marketing di ZEISS Vision Care.

La vera chicca sarà la presenza, durante l’evento, di un frammento vero di pietra lunare, esposto grazie alla collaborazione con ASIMOF e ZEISS Vision Care, una replica fedele della macchina fotografica utilizzata durante la missione Apollo 11.

La visita a Torino di Charles Duke proseguirà in serata: il 17 novembre alle 20.00 l’astronauta sarà infatti ospite d’onore di una cena di Gala Regala la Luna al Planetario Infini.To. Durante la serata verrà proiettato uno spettacolo esclusivo in Planetario per rivivere le emozioni delle missioni Apollo con un focus sulla missione Apollo 16. La cena è legata a una campagna di raccolta fondi per Seguilaluna, un progetto nato per portare la Luna a tutti i bimbi ricoverati nei reparti degli ospedali pediatrici del Piemonte. Il biglietto è acquistabile tramite la Rete del Dono.

Conclusione infine lunedì 18 novembre alle 10 con l’Astronomy Day alla Cavallerizza Reale, evento dedicato agli studenti. L’astronauta Charles Duke, risponderà alle loro domande, insieme a lui  scienziati, ricercatori e divulgatori daranno vita a una giornata speciale per trasmettere la passione dello scienziato e raccontare le future sfide che porteranno l’uomo a passeggiare nuovamente sulla Luna ma anche oltre.

L’evento sarà trasmesso in streaming sul sito di Unito e sul sito del Planetario.

Potrebbe interessarti anche: , Patele: il nuovo gioco di Torino che racconta la battaglia tra quartieri , Aurora: la nuova luce d'artista di Alessandro Sciaraffa al Torino Outlet Village , In mostra a Torino la luce dell'Estonia di Konrad Mägi , Archeologia invisibile a Torino: il Museo Egizio proroga la mostra e propone un tour virtuale , 40 Mondi: i temi di Biennale Democrazia 2021 a Torino e in un vocabolario condiviso

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.