Meteo a Torino: ondata di caldo in arrivo, le previsioni dal 23 luglio

Meteo a Torino: ondata di caldo in arrivo, le previsioni dal 23 luglio

Attualità Torino Lunedì 22 luglio 2019

© Pixabay

Torino - L'estate 2019 torna a farsi sentire con una nuova ondata di caldo in arrivo sull'Italia e su Torino. Secondo quanto segnalato dal bollettino Arpa di lunedì 22 luglio, «la progressiva risalita dell'anticiclone africano, dal Maghreb all'Europa occidentale oggi e poi sull'Europa centrale fino alla Scandinavia dal 23 luglio , favorisce tempo prevalentementestabile e soleggiato per questi giorni, con temperature in crescente aumento, nei valorimassimi come in quelli minimi. L'onda di calore porterà le temperature massime intorno ai 35°C, in particolare da martedì in avanti».

Le temperature saranno in crescente aumento, sia nei valori massimi che in quelli minimi. A causa dell’umidità, quelle percepite - come evidenzia Arpa -  saranno ben superiori a quelle misurate e raggiungeranno i 38-39°C nei valori massimi e 25° in quelli minimi, come specificato dal bollettino specifico relativo alle ondate di calore.

Questa situazione meteorologica potrà determinare condizioni di disagio ed effetti sulla salute in particolare nelle aree urbane, anche se i valori di temperatura rimarranno inferiori rispetto a quelli misurati a finegiugnoe inizio luglio; tuttavia il caldo risulterà più afoso a causa dell’elevato contenuto di umidità.

Il Comune di Torino informa inoltre che, a causa dell'elevata temperatura è stata superata la soglia d’attenzione e per i giorni 23 e 24 luglio è previsto il superamento della soglia d’allarme. L’assessorato all’Ambiente ricorda pertanto di evitare attività ricreative con esercizio fisico intenso all'aperto nei luoghi soleggiati. Ai soggetti più sensibili (bambini, anziani, cardiopatici, asmatici o persone affette da malattie dell'apparato respiratorio) si rammenta di evitare la permanenza all'aria aperta nei luoghi soleggiati. Per tutti, il suggerimento è di evitare attività fisica e di integrare la propria dieta con cibi contenenti sostanze antiossidanti, come frutta e ortaggi freschi.

Il picco del caldo è atteso per le giornate del 24 e 25 luglio, mentre tra venerdì pomeriggio esabato potrebbero verificarsi rovesci temporaleschi portando una temporanea attenuazione del disagio.
Le condizioni anticicloniche potrebbero ristabilirsi per la settimana successiva, sebbene l’incertezza sulla configurazione meteorologica attesa sia ancora elevata.

Le previsioni meteo segnalano per la mattinata del 23 luglio «cielo sereno o poco nuvoloso, con locali addensamenti sulle zone pedemontane e pianeggianti occidentali al primo mattino e piccoli cumuli sparsi al pomeriggio, perlopiù sulle Alpi. Assenti le precipitazioni, salvo deboli e brevi rovesci isolati al pomeriggio sulle Alpi occidentali».

Ogni aggiornamento è disponibile online sul sito di Arpa Piemonte.

Potrebbe interessarti anche: , Treni Piemonte: Frecciarossa per la Puglia e Bardonecchia, novità dei regionali e orari , BBBell: telefonia e internet ultraveloce anche in Val Susa e Val Sangone , Aeroporto Caselle di Torino: due nuovi voli per l'estate 2020 con Volotea , Scuola Holden, la Special Edition per il 2020/2021 tra corsi e sconti , Coronavirus a Torino: sospesi i mercati all'aperto

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.