Festival alta felicità: programma e concerti 2019 con Finardi, PFM, Alborosie - Torino

Concerti Torino Mercoledì 17 luglio 2019

Festival alta felicità: programma e concerti 2019 con Finardi, PFM, Alborosie

Torino - Dal 25 al 28 luglio il Festival Alta Felicità tornerà per riempire di musica e incontri la storica Boragata 8 dicembre di Venaus, tra concerti, gite, eventi culturali, sport e attività per bambini.

Le parole d’ordine dell’Alta Felicità sono: accessibilità, sostenibilità ambientale, condivisione, cura e voglia di praticare un modo diverso di vivere. Anche per questa edizione, dopo l’enorme partecipazione dello scorso anno, sabato pomeriggio l’intero Festival si sposterà per alcune ore sui sentieri della Val Clarea per osservare con i propri occhi il cantiere di Chiomonte

Grandi nomi in arrivo, questo il programma tra musica e incontri sui diversi temi di attualità

Giovedì 25 luglio

Ore 17,30 - 19,00 Palco Prato
Parole, Musica e Danze Dall'occitania

Ore 19,00 - 20,00 Palco Prato
Jam session jazz + special guest Eugenio Finardi

Ore 20,30 - 01,00 Arena
Musica oltre ogni barriera
con Orchestra Di Piazza Vittorio + Bandakadabra Sul Palco Dell'alta Felicità Con Special Guest: Africa Unite & Archi Torti, Antonio Pascuzzo, Bianco, Casino Royale, Egin, Ensi, Finardi, Fratelli Di Soledad, Lo Stato Sociale, Lou Dalfin, Luca Morino, Piotta, Statuto, 99 Posse,
+ altri

Ore 1,00 - 04,00 Palco Aftershow
The Sweet Life Society, Ensi

Venerdì 26 luglio

Tema: Accoglienza è Sicurezza
ore 10.00     

Chiara Sasso presenta il suo libro: Riace, una storia Italiana (ed. Gruppo Abele)
Livio Pepino presenta il libro “Il razzismo è illegale” (AA. VV. - Ed. Gruppo Abele)
Interviene Moni Ovadia

ore 11.30       
Francesco Piobbichi (Mediterranea Hope) presenta il progetto “La giusta rotta” Intervengono gli operatori della Sea Watch e Open Arms.
Tavola rotonda con Domenico Quirico.
Modera Davide Rostan (Valsusa Oltre Confine)

Tema: Ecologia è Politica
ore 14.30     

Tavola rotonda coordinata da Ecolpol (Gruppo ecologia politica di Torino). Intervengono: Michele Carducci (Docente dell’università del Salento) e Emanuele Leonardi (Ricercatore presso l’università di Coimbra)

ore 16.00    
Luca Mercalli
incontra Piero Gilardi e Sara Munari (coordinatrice di Friday For Future).

Ore 18,00- 20,30 Palco prato
Teatro, Musica E Prosa X La Libertà

reading musicale per ricordare Bianca Guidetti Serra nel centenario della sua nascita
spettacolo teatrale "Restiamo umani" di e con Gianluca Foglia "Fogliazza" sulla vita di Vittorio Arrigoni con la presenza della madre Egidia Beretta Arrigoni.
special guest Pietro Sparacino (Le Iene) attore, autore, stand up comedian, comico.

Ore 20,30 - 01,00 Arena
Concerto Live
Con (in aggiornamento): Pfm, Duo Bucolico, Ernia, Le Capre A Sonagli, L'orage, Monica P., The Andre.

Ore 01,00 - 04,00 Palco Aftershow
- Dubamix (France)
- Krak In Dub (France)
- Dj Kayalik From Massilia Sound (France)

Sabato 27 luglio

Ore 6.00 / 9.30 - Alba Letteraria
Letture davanti al mostro e per la liberazione di via dell’Avanà.
Intervengono: Marco Rovelli, Sandro Moiso, Mario Cavargna, Davide Gastaldo, Renato Sibille

ore 10.00 - Scrittori di Valle
Presentazione del libro “Il treno che va in Francia” (Ed. Ensemble) di Roberto Gastaldo. Presenta Maurizio Poletto

Tema: Resistenza è felicità
ore 11.00

Revolution: La parola ai Gilet Jaunes.
Intervengono i Gilet Gialli di Rungis (Parigi) e gli attivisti di Action Antifasciste Paris Banlieu

ore 12.30
Incontro con Chom & Momo, esponenti di “Ende Gelande” (contro il cambiamento climatico).

Ore 20,30 - 01,00 ARENA
Concerto Live
Con (In Aggiornamento):
Alborosie & Schengen Club,
Folkabbestia, Giancane, Giorgio Canali & Rossofuoco, Fran E I Pensieri Molesti

Vincitori Del Contest “Sul Palco Ad Alta Felicità”:
Studio Illegale, Il Fulcro

Ore 01,00 - 04,00 Palco Aftershow
One Love Hi Powa,Attila

Domenica 28 luglio

Ore 10      
Incontro con Hurricane (Ivan Manuppelli), illustratore, fumettista e musicista italiano. Presentazione a cura di Eris Edizioni. 

ore 11.00  
Ecologia e rivoluzione in Siria del Nord
Intervengono esponenti del comitato “Make Rojava Green Again”.   

ore 13.30   
tavola rotonda no tav: Prospettive di lotta

ore 15.30   
Tavola rotonda “movimenti di lotta”.

ore 19.30 (spazio Arena) 

Perché No Tav: intervengono Marco Travaglio, Luca Giunti e Lele Rizzo

Ore 18,00 - 19,30 Palco Prato
- Jam session jazz + special guest Mattia Barbieri & Louis Sclavis 

Ore 20,00 - 24,00 Arena
- Mammuth (duo comico from Zelig)
- spettacolo di circo contemporaneo & nouveau cirque (france/italia)
- gran finale CIRCO TRASH MUSIC

Nel rispetto dell’ambiente sarà inaugurata una nuova App dedicata al festival, per tutti i sistemi operativi, che consentirà di produrre meno carta per i materiali informativi, ed essere in contatto con tutti i partecipanti, fornendo indicazioni e informazioni in tempo reale.  Ci sarà il consueto campeggio completamente gratuito per giovani e famiglie, tantissimi stand food dove poter assaporare le prelibatezze preparate dalle cucine resistenti, che da trent’anni nutrono il movimento NoTav. Come nelle scorse edizioni, il servizio navette accompagnerà i partecipanti da Susa all’area del festival e sarà attivo dalle 10 del mattino sino alle 4 di notte, proprio perché per quattro giorni si camminerà a passo d’uomo per l’intera area del Festival.

Ritorna anche l’appello alla Ciurma, il grande gruppo di volontari che da tutta Italia e non solo, arrivano per sostenere l’organizzazione del Festival. Lo scorso anno erano in oltre 300 persone a dimostrazione del fatto che la partecipazione e l’autorganizzazione sono il fulcro che rende possibile ogni grande scommessa. Basterà quindi iscriversi sul sito, nella sezione Entra a far parte della Ciurma ad Alta Felicità.

E per chi non avrà modo di essere presente, ma vorrà sostenere il Festival, sarà di nuovo disponibile la campagna di raccolta fondi “La Felicità non ha prezzo”. La campagna permetterà, tra le altre cose, di realizzare un sostanzioso lavoro di abbattimento barriere architettoniche avverse ai disabili motori e ipovedenti, rampe di accesso alle strutture e migliorie per la fruibilità adatta a tutti, realizzazione cartellonistica in braille e un punto di accoglienza per disabili motori ed assistenza campeggio e area festival. Il progetto Alta Accessibilità è in collaborazione con i Disabili Pirata. La campagna La Felicità non ha prezzo è raggiungibile online

Anche il Mercato Consapevole sarà presente per le vie del paese di Venaus, dove artigiani e produttori locali presenteranno i propri articoli che spazieranno da piccole creazioni di oreficeria, sartoria e molti altri generi, per dimostrare concretamente come la nostra Valle (ma vale per qualsiasi altro territorio) possa vivere e svilupparsi senza cemento e grandi opere inutili.

Potrebbe interessarti anche: , Eugenio in via di Gioia: da Torino a Sanremo giovani con uno «Tsunami» , Roberto Vecchioni in concerto a Torino: orari, biglietti, scaletta e cosa portare , Moncalieri Jazz Festival 2019: il programma da Emanuele Cisi a Dino Rubino e Paolo Fresu , Movement Torino Music Festival: al Lingotto i protagonisti della scena elettronica mondiale , Vinicio Capossela in concerto a Torino: orari, biglietti, scaletta e cosa portare

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.