Outdoor Torino Mercoledì 31 ottobre 2018

Maratona di Torino 2018: gare, percorso, orari di partenza

Torino - È ormai alle porte la Maratona di Torino, la 42,195 km organizzata da Team Marathon si correrà infatti il 4 novembre con partenza e arrivo nel cuore del capoluogo torinese. Numerosi gli eventi e le gare collaterali che vedranno protagonista lo sport, il benessere e il divertimento.

4 le gare che si svolgeranno domenica 4 novembre. Regina sarà la maratona, alla sua 32esima edizione, ideale per i maratoneti che vogliono centrare il loro personale perché, come ricorda l’hashtag, #torinoisfaster. Il percorso pianeggiante e lineare la rende perfetta anche per chi è alla prima (o quasi) esperienza con i 42,195 Km. La gara partirà alle 09:30 da Piazza San Carlo e arriverà in Piazza Castello, Torino. I partecipanti dovranno tagliare il traguardo entro il tempo massimo di 5 ore e 30 minuti.

Le iscrizioni online sono chiuse, i runner potranno iscriversi alla Maratona di Torino venerdì 2 novembre (10:00-19:00), sabato 3 novembre (09:00-19:00) e domenica 4 novembre (07:30-08:30) presso il Maratona di Torino Village al costo di 80,00 euro.

Questo il percorso dettagliato. Piazza San Carlo, via Roma, via Po, piazza Vittorio Veneto, Corso Moncalieri, Ponte Umberto I, Viale Virgilio (Valentino), viale Turr (Valentino), viale Marinai d’Italia, corso Galileo Galilei (contromano), Ponte Balbis, Piazza Muzio Scevola, Corso Monterotondo, Piazza Zara, corso Moncalieri. Si arriverà a Moncalieri su Strada Torino, via Bogino, corso Trieste, via Villafranca, via Pastrengo, e poi Nichelino su via Cuneo e la rotonda che porterà su via Torino, e ancora via XXV aprile, viale Torino, la statale 23, viale Torino, via Borgaretto, via Galileo Galilei nel comune di Beinasco, strada Borgaretto e strada Torino. Si ritornerà nel comune di Torino su corso Orbassano, poi corso Settembrini, la rotonda di Piazzale Caio Mario, corso Unione Sovietica, via Passo Buole, via Pio VII, via Bossoli, la rotonda che darà su via Zini, corso Bramante, corso Lepanto, Piazzale Costantino il grande, corso Monte Lungo, corso IV novembre, largo Orbassano, corso Rosselli, corso Mediterraneo, corso Ferrucci, corso Peschiera, corso Trapani, Piazza Rivoli, corso Francia, piazza Bernini, ancora corso Francia, piazza Statuto, corso Inghilterra, corso Vittorio Emanuele II, piazza Carlo Felice, via Roma, piazza San Carlo, Piazza Castello.

La seconda gara prevista sarà, a grande richiesta, la 30Km, in partenza da Piazza San Carlo (e non più da Nichelino come negli anni scorsi) e in arrivo nei pressi della stazione ferroviaria Lingotto, sul percorso dei primi 30 km della maratona. Come la maratona anche l’orario di partenza, 9.30, per un tempo limite previsto di 4 ore e 30 minuti. Anche in questo caso i runner potranno iscriversi venerdì 2 novembre (10:00-19:00), sabato 3 novembre (09:00-19:00) e domenica 4 novembre (07:30-08:30) presso il Maratona di Torino Village al costo di 50,00 euro.

Ci sarà poi la Torino City Run is Pink e corre per la ricerca, la stracittadina di 8 Km che partirà da Piazza San Carlo alle 09:40, dieci minuti dopo la Maratona di Torino e La30 Km. Parte del ricavato dalle iscrizioni della stracittadina sarà devoluto alla Fondazione Piemontese per la Ricerca sul cancro Onlus nell’ambito di Life is Pink, la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi a favore della lotta contro i tumori femminili.

Questa speciale iniziativa è finalizzata all’acquisto di un ecografo 4k/3D di ultimissima generazione per promuovere, all’Istituto di Candiolo, una campagna di prevenzione gratuita. Life is Pink darà anche il via all’attivazione di un nuovo e importante progetto dall’acronimo “FUTURO”. Grazie alla costituzione di una biobanca i ricercatori e i medici dell’Istituto piemontese avranno la possibilità di affrontare insieme al paziente il tumore con le più avanzate tecniche diagnostiche in ogni suo stadio evolutivo. Le iscrizioni avranno luogo venerdì 2 novembre (10:00-19:00), sabato 3 novembre (09:00-19:00) e domenica 4 novembre (07:30-08:30) presso il Maratona di Torino Village. Il costo dell’iscrizione di 10,00 euro per gli adulti, 5,00 euro per i bambini dai 5 ai 10 anni. La partecipazione è gratuita per i bambini da 0 a 4 anni.

Non mancherà la corsa gicosa per i più piccoli, la Maratona di Torino Junior, novità 2018 di Team Marathon.  È riservata ai più piccoli, da 0 ai 13 anni, che percorreranno 1 Km, l’ultimo della maratona. La partenza sarà data alle 10:30, da Piazza Carlo Felice, l’arrivo sarà arrivo in Piazza Castello.

Maratona di Torino Junior, inoltre, ha riservato ai più piccoli un trattamento… WOW. Grazie alla partnership con Circowow, BabyMoto, Ferifé e Fiabosco, sabato 3 e domenica 4 novembre, i bambini troveranno, all’interno del Maratona di Torino Village, un’area a loro dedicata in cui potranno giocare e divertirsi entrando in un mondo magico: saliranno sulle babymoto per imparare l’equilibrio, daranno sfogo alla loro fantasia giocando alle costruzioni e saranno splendidi complici delle attività di animazione che si alterneranno per tutta la giornata. Nel pacco gara della Maratona di Torino Junior è inserito inoltre un ingresso omaggio per Fiabosco, il parco emozionale immerso nella natura a Castellamonte (TO).

 Domenica 4 novembre sarà anche la prima di le 100 Principesse di Torino, l’iniziativa lanciata da RunningCharlotte, la blogger torinese Carlotta Montanera, che ha riscosso un elevato successo con ben 123 partecipanti. Le “100 Principesse di Torino” è una corsa simbolica all’interno della Maratona di Torino. Una staffetta in cui le principesse, la maggior parte delle quali non ha mai corso una gara prima, si passeranno il testimone per i 42 chilometri. Saranno 8 frazioni, sette delle quali misureranno 5 chilometri, mentre l’ultima sarà di 7.195 km. A portare le principesse al traguardo sarà Monja Trevisiol, tennista professionista, istruttrice di tennis e mamma, che correrà per intero la maratona.

Le “aspiranti al… traguardo”, accomunate dal fatto di non aver mai corso prima, si schiereranno al via dopo 5 mesi di allenamenti, tra uscite individuali e sedute collettive sotto la guida di RunningCharlotte. «La cosa più bella? È ascoltarle – racconta Carlotta Montanera -. Stanno vivendo questi ultimi giorni tra emozioni e curiosità, incarnando alla perfezione le principesse disneyane. Un attimo prima si esaltano, l’attimo dopo sono assalite da mille dubbi, sono fantastiche. Soltanto dopo aver tagliato il traguardo della Maratona di Torino si renderanno davvero conto di quello che sono riuscite a costruire in questi mesi. Per loro saranno 42,195 Km di “prime volte”: il pettorale, i ristori, il cambio-staffetta o semplicemente la corsa.»

Il Village sarà in Piazza San Carlo e sarà, come sempre, il quartier generale della 42,195 Km torinese: lì si ritireranno i pettorali e i pacchi gara, sarà possibile visitare l’expo, ma si potrà anche partecipare ad attività di fitness e ascoltare le playlist RDS 100% Grandi Successi, studiate per motivare gli atleti e il pubblico e rendere partecipato e ritmato ogni momento della Maratona, dal Village alle fasi del riscaldamento fino al meritato arrivo.

Potrebbe interessarti anche: , E-state a Torino.Tutti i tour notturni per scoprire la città , Torino in bicicletta. Mobilità e piste ciclabili: percorsi, mappe, regolamenti , La magia del tramonto protagonista della seconda tappa di The Color Run - LoveTour , City Around: i circuiti turistici di Torino a piedi e in bici in una app , Panoramic Mont Blanc: la fune sospesa tra Italia e Francia riapre a luglio 2019

Scopri cosa fare oggi a Torino consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Torino.