La memoria dell'Olocausto e i nuovi volti dell'antisemitismo, conferenza - Milano

La memoria dell'Olocausto e i nuovi volti dell'antisemitismo, conferenza - Società Umanitaria - Milano

25/01/2023

Venerdì 27 gennaio 2023

Ore 10:00

Milano - Venerdì 27 gennaio, per il Giorno della Memoria 2023, la Società Umanitaria di Milano promuove un incontro che, partendo da una contestualizzazione storica dell’Olocausto, analizza i motivi per i quali la Shoah è da considerarsi come la massima espressione del male e della distruttività umana, giungendo a mettere in luce i crimini d’odio dell’antisemitismo contemporaneo, attraverso un commento del rapporto Antisemitism - Overview of antisemitic incidents recorded in the European Union 2011-2021.

Milano - L'incontro si intitola La memoria dell'Olocausto e i nuovi volti dell'antisemitismo e si svolge alle ore 10.00 presso l'Auditorium della Società Umanitaria: intervengono Claudio Bonvecchio, vice presidente della Società Umanitaria, già professore ordinario di Filosofia della Politica all’Università degli Studi dell’Insubria, Massimo Diana, analista filosofico e docente, e Piergaetano Marchetti, professore emerito dell'Università Bocconi.

Milano - Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili; per info 02 5796831.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 04/02/2023 alle ore 12:44.

Potrebbe interessarti anche: Book Pride Milano 2023, fiera nazionale dell’editoria indipendente con ospiti ed eventi, dal 10 marzo al 12 marzo 2023 , Scrittrici dell'altro mondo, incontri letterari sulle autrici del Novecento, fino al 25 maggio 2023 , Max Ernst: surrealismo botanico + La Natura attraverso l’occhio dell’artista, conferenze di di Alessandro Del Puppo e Mami Azuma, 4 febbraio 2023 , Graphic Design Lectures: incontri con progettisti e studi grafici italiani, fino al 30 novembre 2023

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

La nostra azienda nel corso del 2022 a fronte della domanda di agevolazione presentata in data 05/08/2020 a valere sull’Azione 3.1.1 "Covid19" del POR FESR 2014-2020 ha ricevuto il sostegno finanziario dell’Unione Europea per la realizzazione di un programma di investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale "Covid19 – Adeguamento processi produttivi delle PMI"