Abbonamento Musei Lombardia, nel 2023 edizione speciale per Bergamo e Brescia Capitale della Cultura: ecco come funziona - Milano

Abbonamento Musei Lombardia, nel 2023 edizione speciale per Bergamo e Brescia Capitale della Cultura: ecco come funziona

Mostre Milano Giovedì 19 gennaio 2023

Clicca per guardare la fotogallery
Rocca di Bergamo

Milano - L’associazione Abbonamento Musei, realtà non profit che ha per obiettivo la valorizzazione del patrimonio culturale, presenta, su impulso e sostegno di Regione Lombardia e con il contributo di Fondazione Cariplo, un’edizione speciale di Abbonamento Musei Lombardia per il 2023 e iniziative inedite, pensate appositamente per l’anno in cui Bergamo e Brescia sono Capitale Italiana della Cultura.

Realtà unica in Italia, Abbonamento Musei è il servizio che riunisce l’offerta di tre regioni - Piemonte, Lombardia e Valle d’Aosta - in un solo circuito di 480 realtà culturali e artistiche, comprendente collezioni, mostre, musei, ville, palazzi storici, parchi, giardini, monumenti e luoghi inaspettati, cui gli abbonati possono accedere gratuitamente. Tutte queste meraviglie costituiscono un sistema unitario, a cominciare dall’accesso, come se si trattasse di un unico, grande museo. 

Quella di Abbonamento Musei è la storia di un caso virtuoso, a livello europeo, di coinvolgimento del pubblico nella fruizione dei beni culturali. L’idea di un sistema integrato di musei, tutti visitabili con un unico abbonamento, nasce a Torino quasi trent’anni fa, nel 1995. Il circuito si estende presto a tutta la regione, raggiungendo un pubblico sempre più ampio: nel 2014 sono 100.000 le tessere vendute. Nel 2015, su impulso di Regione Lombardia, nasce Abbonamento Musei Lombardia e si apre una dimensione di lavoro interregionale, in grado di estendere il bacino degli utenti, aumentare l’offerta culturale, integrare le realtà già esistenti e valorizzare la vitalità delle istituzioni locali, sviluppando il turismo di prossimità. Il 2018 fa registrare oltre 1 milione di ingressi da parte degli abbonati in un solo anno. Nel 2019 il modello è esteso alla Valle d’Aosta.

«Bergamo e Brescia 2023 è un appuntamento capitale per la cultura italiana che quest’anno farà delle due città lombarde l’epicentro dell’offerta culturale di tutto il paese», dichiara l’assessore all’Autonomia e Cultura di Regione Lombardia Stefano Bruno Galli: «la Lombardia, e in particolare il vasto patrimonio storico e culturale di Bergamo e Brescia, sarà sotto i riflettori e per questo motivo, Regione Lombardia - insieme all’associazione Abbonamento Musei - ha escogitato una formula facile, inclusiva e conveniente per coinvolgere il maggior numero di cittadini lombardi, e non solo, nella fruizione della miriade di eventi e di iniziative che animeranno nel 2023 Bergamo e Brescia all’insegna della bellezza e dell’arte, della cultura, per una ritrovata e rinnovata socialità che rappresenta l’elemento fondativo delle nostre comunità»

Come funziona? L’abbonamento consiste in una tessera unica, che vale 365 giorni dal momento dell’acquisto, con la quale le persone possono fruire - in modo semplificato e ogni volta che lo desiderano - di un insieme vasto e vario di luoghi e contenuti sempre nuovi, in tutte e tre le regioni. La tessera non spinge gli utenti solo a scoprire, in modo conveniente, nuove realtà, ma anche a riscoprire la propria regione, grazie a tour e iniziative riservate, o a tornare a visitare più volte, senza limiti, i luoghi artistici prediletti. L’offerta risponde agli interessi più diversificati: dall’arte alla musica, dallo sport all’architettura, dalla moda alla scienza, dalla storia al cinema, dalla botanica al fumetto.

Abbonamento Musei si propone come strumento privilegiato per la visita a musei e mostre della Capitale Italiana della Cultura 2023, con una particolare attenzione per il pubblico residente e di prossimità. L’ampia offerta museale ed espositiva, che per questo anno speciale si allarga a comprendere nuovi musei e istituzioni di Bergamo e Brescia e delle rispettive province (sono al momento 10 i nuovi musei, ma l'elenco è destinato a farsi via via più ricco) viene integrata con accordi e convenzioni che coinvolgono spettacolo dal vivo ed eventi. Ma non solo: il loyalty program I Am premia la partecipazione degli abbonati con vantaggi e omaggi, come cataloghi delle mostre o biglietti gratuiti per gli spettacoli. Tutti gli enti convenzionati sono di carattere culturale: dal teatro, con il Teatro Donizetti di Bergamo e il Centro Teatrale Bresciano; al cinema, con Fic - Federazione Italiana Cineforum; al festival di cultura pop Comicon, che per la Capitale Italiana della Cultura prevede un’edizione speciale a Bergamo. Il programma fedeltà è fruibile attraverso una app dedicata, scaricabile gratuitamente da App Store e Play Store a partire da metà febbraio 2023.

Ancora: gli abbonati possono partecipare alle tante visite guidate del palinsesto AmClub, il programma di eventi a loro dedicato e per questa occasione proposto gratuitamente, con mete e itinerari sempre diversi. Molte le proposte già disponibili, tra le quali: l’Accademia Carrara di Bergamo e la mostra sul Cecco del Caravaggio; il nuovo Museo del Risorgimento Leonessa d’Italia di Brescia; la Casa Museo del Podestà di Lonato del Garda; il Museo MarteS di Calvagese della Riviera; la Gamec di Bergamo; il Museo di Santa Giulia di Brescia.

«Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura diventa un’occasione per far evolvere Abbonamento Musei in una vera e propria card cultura a servizio dei cittadini e per la valorizzazione del patrimonio», commenta Simona Ricci, direttrice di Abbonamento Musei: «all’offerta museale, nel corso dell’anno è prevista l'aggiunra di convenzioni e opportunità con le altre istituzioni culturali del territorio».

Questi i prezzi delle cart Abbonamento Musei 2023

  • Lombardia e Valle d’Aosta con 240 musei disponibili: 45 euro intero; 40 euro ridotto; 35 euro over 65; 30 euro young (15-26 anni); 20 euro  junior (under 14)
  • Piemonte e Valle d’Aosta con 280 musei disponibili: 52 euro intero; 48 euro ridotto; 45 euro over 65; 32 euro young (15-26 anni); 20 euro junior (under 14).
  • Formula Extra (tutte e tre le regioni) con 490 musei disponibili: 87 euro intero; 80 euro over 65; 62 euro young (15-26 anni); 40 eurojunior (under 14)

Per ulteriori dettagli e per conoscere l'elenco dei musei aderenti, consultare il sito di Abbonamento Musei.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

La nostra azienda nel corso del 2022 a fronte della domanda di agevolazione presentata in data 05/08/2020 a valere sull’Azione 3.1.1 "Covid19" del POR FESR 2014-2020 ha ricevuto il sostegno finanziario dell’Unione Europea per la realizzazione di un programma di investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale "Covid19 – Adeguamento processi produttivi delle PMI"