Jova Beach Party Milano 2022, che festa con il popolo di Lorenzo e i suoi ospiti: la fotogallery

Jova Beach Party Milano 2022, che festa con il popolo di Lorenzo e i suoi ospiti: la fotogallery

Musica Milano Lunedì 12 settembre 2022

Clicca per guardare la fotogallery
© Michele Maikid Lugaresi
Altre foto

Milano - A terra migliaia di teli colorati proprio come in una spiaggia e poi cappellini, bandane e magliette a tema. Erano tutti entusiasti per quella che è stata, come ha raccontato uno dei partecipanti, «una grande festa». L’ultima tappa del Jova Beach Party 2022 si è svolta sabato 11 settembre all’Aeroporto Giampiero Clerici di Bresso, alle porte di Milano, e ha ospitato oltre 75.000 persone per il suo gran finale.

L'aeroporto per l’occasione si è trasformato in un vero e proprio villaggio colorato e allegro dove uomini e donne di tutte le età hanno cantato e ballato insieme a Jovanotti, dalle prime ore del pomeriggio fino a tarda serata: giunto alla sua seconda edizione (dopo quella 2019, anch'essa con data finale a Milano, presso l'aeroporto di Linate), il Jova Beach Party si è confermato essere, ancora una volta, non solamente un semplice evento musicale, ma un vero e proprio festival della musica e della felicità tra collegamenti con ospiti dall’altra parte del mondo, matrimoni sul palco, improvvisazioni e giochi coinvolgenti.

Intorno alle ore 20.00 è iniziato lo show vero e proprio di Jovanotti: tra i tanti gli ospiti presenti sul palco c’erano anche Elisa, Tananai, Tommaso Paradiso, Rkomi, Raf e il quasi immancabile Gianni Morandi. Per dire addio all’estate 2022, Jovanotti ha dato vita ad un concerto durato ben più di nove ore, una grande festa appunto che ha coinvolto il pubblico in un clima - come ha urlato a squarciagola un ragazzo - «di pura energia e grinta».

C’è chi è venuto da lontano per venire a sentire uno degli artisti più famosi d’Italia con i suoi ospiti, e chi si è trovato un posticino sul prato nonostante una gamba rotta. «Non potevo mancare, l’atmosfera del Jova Beach Party è unica e le sue canzoni sono intramontabili», ha raccontato sorridente l’uomo infortunato. Ad appassionare il pubblico, come ha spiegato un’altra giovane ragazza venuta da Trieste, è stato proprio «il senso di aggregazione e di socialità che si respira e le tante diverse proposte musicali».

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.