Margherita Hack, la statua a Milano: ecco dove e quando sarà collocata la prima scultura di una donna scienziata

Margherita Hack, la statua a Milano: ecco dove e quando sarà collocata la prima scultura di una donna scienziata

Attualità Milano Mercoledì 9 febbraio 2022

Clicca per guardare la fotogallery
Rendering della scultura dedicata a Margherita Hack
© Riccardo Orsini
Altre foto

Milano - La statua dedicata a Margherita Hack a Milano sarà installata in largo Richini, in una posizione centrale e molto amata della città, di fronte all’ingresso dell’Università degli Studi. La scultura scelta tra gli 8 progetti in lizza - tutti esposti fino al 20 febbraio 2022 nella mostra Una scultura per Margherita Hack alla Casa degli Artisti - è quella ideata dall’artista e accademica bolognese Daniela Olivieri, in arte Sissi.

Quella di Margherita Hack a Milano sarà la prima scultura su suolo pubblico, a Milano e in Italia, dedicata a una donna scienziata. L'inaugurazione dell'opera è fissata per il mese di giugno 2022, in occasione del centenario della nascita di Margherita Hack. Il progetto è stato lanciato dalla Fondazione Deloitte - in collaborazione con la Casa degli Artisti di Milano e con il supporto del Comune di Milano (Ufficio Arte negli Spazi Pubblici) -, che si farà carico della manutenzione ordinaria e straordinaria per gli anni a venire.

La scultura in bronzo, dal titolo Sguardo fisico, rappresenterà Margherita Hack intenta a osservare le stelle mentre emerge da un vortice raffigurante una galassia. L’astrofisica, accademica e brillante divulgatrice scientifica del ventesimo secolo è raffigurata mentre alza le braccia verso l’alto, simulando un telescopio: un gesto emblematico e un vero e proprio invito alla scoperta e all’immaginazione, che dichiara quella determinazione e tenacia che le permisero di affrontare la sfida con il mondo scientifico, al tempo dominato da figure maschili.

«Siamo orgogliosi di poter rendere omaggio a Margherita Hack che, quale grande scienziata stimata a livello internazionale, rappresenta un modello per le ragazze e i ragazzi che oggi vogliono dedicarsi agli studi in ambito Stem», commenta Guido Borsani, presidente della Fondazione Deloitte: «attraverso la sua storia personale ha dimostrato che è possibile superare limiti che ostacolano la conoscenza e il progresso personale e di tutta la società».

«Questo progetto ha permesso di attivare molteplici collaborazioni e soprattutto di avviare quel circolo di pensieri, di relazioni tra arte e impresa e di riflessione sul ruolo dell’arte nello spazio pubblico che rappresentano alcuni dei cardini del nostro lavoro», aggiunge Valentina Kastlunger, presidente della Casa degli Artisti, «consentendo inoltre di affrontare tematiche cruciali come il sostegno al lavoro degli artisti e in particolare delle artiste, donne, nel mondo dell’arte, dove c’è ancora molto da fare». 

«Collocare il monumento dedicato a Margherita Hack davanti all’Università Statale aumenta il già alto valore simbolico di questa operazione che, ricordiamo, ha visto il contributo artistico e progettuale di diverse artiste note a livello internazionale», conclude Tommaso Sacchi, assessore alla Cultura del Comune di Milano: «l’opera sarà collocata in uno spazio centrale e storico, un luogo di grande passaggio di cittadini e studenti, andando ad arricchire il patrimonio di arte pubblica milanese con un’immagine contemporanea molto evocativa della grande scienziata, esempio e simbolo dell’eccellenza femminile in ambito Stem».

L’opera di Sissi ha vinto un concorso di idee a cui hanno partecipato in totale 8 artiste italiane e internazionali: oltre a Sissi, infatti figurano Chiara Camoni, Giulia Cenci, Zhanna Kadyrova, Paola Margherita, Marzia Migliora, Liliana Moro e Silvia Vendramel. La giuria di selezione, presieduta dall’accademico e critico d’arte Vincenzo Trione, si è riunita lo scorso novembre e, dopo un‘intensa e approfondita discussione, data la notevole qualità di tutti i progetti presentati, ha scelto il progetto vincitore.

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.