Offerte di lavoro, il Comune di Milano assume a tempo indeterminato nei servizi educativi e informativi

Offerte di lavoro, il Comune di Milano assume a tempo indeterminato nei servizi educativi e informativi

Attualità Milano Lunedì 16 agosto 2021

Clicca per guardare la fotogallery

Milano - Il Comune di Milano cerca personale per i servizi educativi e i servizi informativi e a tal proposito ha indetto due nuovi concorsi, ai quali ci si può candidare - esclusivamente per via telematica - fino a venerdì 10 settembre 2021. In tutto vengono offerti 11 posti di lavoro, tutti con contratto a tempo indeterminato.

Tra i requisiti richesti per candidarsi a istruttori dei servizi educativi del Comune di Milano (Scuola dell’infanzia, categoria C1) ci sono la laurea in Scienze della Formazione Primaria (indirizzo scuola dell’infanzia o ciclo unico quinquennale), il diploma di abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio conseguito entro l’anno scolastico 2001-2002; il diploma quadriennale di Istituto Magistrale o Liceo socio-psico-pedagogico conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002. Lo stipendio iniziale previsto è di 20.344,07 annui lordi (con indennità di comparto, tredicesima mensilità ed ogni altro emolumento accessorio previsto dal contratto di lavoro, nonché, se dovuto, l'assegno per il nucleo familiare). Qui il bando integrale.

Per quanto riguarda invece i requisiti per candidarsi a istruttori direttivi dei servizi informativi (categoria D1) spiccano invece la laurea triennale in Ingegneria dell’informazione, Scienze e tecnologie informatiche o Disegno industriale, oppure la laurea specialistica o magistrale conseguita nei seguenti ambiti: Fisica, Informatica, Ingegneria Biomedica, Ingegneria Chimica, Ingegneria Civile, Ingegneria dell’automazione, Ingegneria delle Telecomunicazioni, Ingegneria Elettrica, Ingegneria energetica e nucleare, Ingegneria gestionale, Ingegneria Informatica, Ingegneria Meccanica, Ingegneria per l’ambiente ed il territorio, Matematica, Metodi per l’analisi valutativa dei sistemi complessi, Modellistica matematico-fisica per l’ingegneria, Scienza ed ingegneria dei materiali, Scienze economico-aziendali, Statistica per la ricerca sperimentale, Tecniche e metodi per la società dell’informazione, Teorie e metodi del disegno industriale, Design; o ancora un diploma di laurea equiparato a una delle lauree specialistiche / magistrali sopraindicate; o infine una laurea, triennale, magistrale o specialistica o un diploma di laurea di qualsiasi altra classe a condizione di aver maturato un’esperienza di almeno tre anni in Categoria C o superiori nell’ambito dei servizi informativi presso Enti. In questo caso lo stipendio previsto è di 22.135,47 annui lordi (con indennità di comparto, tredicesima mensilità ed ogni altro emolumento accessorio previsto dal contratto di lavoro, nonché, se dovuto, l'assegno per il nucleo familiare). Qui il bando integrale.

Le domande devono essere presentate on line tramite il sito del Comune di Milano entro le ore 12.00 di venerdì 12 settembre 2021, accompagnate da una copia di un documento di identità valido e dalla ricevuta del pagamento della tassa di concorso di 10 euro. I candidati saranno poi sottoposti a due prove di esame: una scritta, in forma digitale da remoto; e una orale, da remoto oppure in presenza a seconda delle indicazioni della commissione esaminatrice.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.