Cinema all'aperto a Mare Culturale Urbano: programma 2021, orari e biglietti per vedere i film in cuffia - Milano

Cinema all'aperto a Mare Culturale Urbano: programma 2021, orari e biglietti per vedere i film in cuffia

Clicca per guardare la fotogallery
© maremilano.org

Milano - Per la sesta estate consecutiva sul lungomare di Mare Culturale Urbano, a Milano in zona San Siro, torna anche il cinema all'aperto in cuffia: a partire dal 17 giugno 2021 e fino a settembre l’arena cinematografica dell'adiacente piazza di Cenni di Cambiamento propone un fitto calendario di film per tutti i gusti: generalmente il martedì è il giorno dei film d’autore, il mercoledì dei film in lingua originale con sottotitoli, il sabato l'appuntamento è con il cinema per bambini, mentre la domenica è dedicata ai classici del cinema italiano. 

Tutti gli spettacoli hanno inizio alle ore 21.45 (tranne il sabato alle ore 21.30), presso piazza Cenni di Cambiamento, accanto alla Cascina Torrette, in via Gabetti 15. E i biglietti? Per assistere alle proiezioni di cinema all'aperto in cuffia il prezzo intero è di 6 euro, mentre gli under 12 e gli over 65 hanno diritto al biglietto ridotto che costa 4,50 euro (è anche disponibile un abbonamento a 5 titoli al prezzo di 20 euro). I biglietti sono acquistabili alla biglietteria nei giorni di proiezione a partire dalle ore 20.45.

Di seguito il programma completo dei film:

  • Giovedì 17 giugno, ore 21.45 - Nomadland di Chloé Zhao (lingua originale con sottotitoli)
  • Venerdì 18 giugno, ore 21.45 - In the mood for love di Wong Kar-Wai (versione restaurata)
  • Sabato 19 giugno, ore 21.30 - La vita straordinaria di David Copperfield di Armando Iannucci
  • Domenica 20 giugno, ore 21.45 - Il cattivo poeta di Gianluca Jodice
  • Martedì 22 giugno, ore 21.00 - Cicliste per caso di Silvia Gottardi (alla presenza delle protagoniste; ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria)
  • Mercoledì 23 giugno, ore 21.00 - Good times for a change di Elena Comoglio e Mick de Paola (ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria)
  • Giovedì 24 giugno, ore 21.45 - Rifkin’s festival di Woody Allen (lingua originale con sottotitoli)
  • Venerdì 25 giugno, ore 21.45 - Hong Kong Express di Wong Kar-Wai
  • Sabato 26 giugno, ore 21.30 - Crudelia di Craig Gillespie
  • Domenica 27 giugno, ore 21.45 - Volevo nascondermi di Giorgio Diritti
  • Martedì 29 giugno, ore 21.45 - Minari di Lee Isaac Chung
  • Mercoledì 30 giugno, ore 21.45 - Un altro giro di Thomas Vinterberg
  • Giovedì 1 luglio, ore 21.45 - The father di Florian Zeller (lingua originale con sottotitoli)
  • Venerdì 2 luglio, ore 21.45 - Happy together di Wong Kar-Wai
  • Sabato 3 luglio, ore 21.30 - Tom & Jerry di Tim Story
  • Domenica 4 luglio, ore 21.45 - Tutti per Uma di Susy Laude
  • Martedì 6 luglio, ore 21.45 - Fino all’ultimo indizio di John Lee Hancock
  • Mercoledì 7 luglio, ore 21.45 - Nomadland di Chloé Zhao
  • Giovedì 8 luglio, ore 21.45 - Roubaix, une lumiere di Arnaud Desplechin (lingua originale con sottotitoli)
  • Venerdì 9 luglio, ore 21.45 - As Tears Go By di Wong Kar-Wai
  • Sabato 10 luglio, ore 21.30 - Lassie torna a casa di Hanno Olderdissen
  • Domenica 11 luglio, ore 21.45 - Comedians di Gabriele Salvatores
  • Martedì 13 luglio, ore 21.45 - I profumi di Madame Walberg di Grégory Magne
  • Mercoledì 14 luglio, ore 21.45 - The father - nulla è come sembra di Florian Zeller
  • Giovedì 15 luglio, ore 21.45 - La vita che verrà di Phyllida Lloyd (lingua originale con sottotitoli)
  • Venerdì 16 luglio, ore 21.45 - Days of being wild di Wong Kar-Wai
  • Sabato 17 luglio, ore 21.30 - Spirit il ribelle di Elaine Bogan
  • Domenica 18 luglio, ore 21.45 - Fortuna di Nicolangelo Gelormini
  • Martedì 20 luglio, ore 21.45 - Madre di Bong Joon-Ho
  • Mercoledì 21 luglio, ore 21.45 - Corpus Christi di Jan Komasa
  • Giovedì 22 luglio, ore 21.45 - Sesso sfortunato o follie porno di Radu Jude (lingua originale con sottotitoli)
  • Venerdì 23 luglio, ore 21.45 - Non odiare di Mauro Mancini
  • Sabato 24 luglio, ore 21.30 - 100% lupo di Alexs Stadermann
  • Domenica 25 luglio, ore 21.45 - I predatori di Pietro Castellitto
  • Martedì 27 luglio, ore 21.45 - Palm Springs (vivi come se non ci fosse un domani) di Max Barbakow
  • Mercoledì 28 luglio, ore 21.45 - Una donna promettente di Emerald Fennell
  • Giovedì 29 luglio, ore 21.45 - L’uomo che vendette la sua pelle di Kaouther Ben Hania (lingua originale con sottotitoli)
  • Venerdì 30 luglio, ore 21.45 - Nomadland di Chloé Zhao
  • Sabato 31 luglio, ore 21.30 - Crudelia di Craig Gillespie
  • Domenica 1 agosto, ore 21.45 - Miss Marx di Susanna Nicchiarelli
  • Martedì 3 agosto, ore 21.45 - Il favoloso mondo di Amelie di Jean-Pierre Jeunet
  • Mercoledì 4 agosto, ore 21.45 - Memorie di un assassino di Bong Joon-Ho
  • Giovedì 5 agosto, ore 21.45 - After love di Aleem Khan (lingua originale con sottotitoli)
  • Venerdì 6 agosto, ore 21.45 - Angeli perduti di Wong Kar-Wai
  • Sabato 7 agosto, ore 21.30 - Peter Rabbit 2 di Will Gluck
  • Domenica 8 agosto, ore 21.45 - Boys di Davide Ferrario
  • Martedì 10 agosto, ore 21.45 - We are the thousand: l’incredibile storia di Rockin’ 1000 di Anita Rivaroli
  • Mercoledì 11 agosto, ore 21.45 - Parasite di Bong Joon-Ho
  • Giovedì 12 agosto, ore 21.45 - Tigers di Ronnie Sandahl (lingua originale con sottotitoli)
  • Venerdì 13 agosto, ore 21.45 - Il meglio deve ancora venire di Alexandre de la Patellière e Matthieu Delaporte
  • Sabato 14 agosto, ore 21.30 - Raya e l’ultimo drago di Don Hall
  • Domenica 15 agosto, ore 21.45 - Mi chiedo quando ti mancherò di Francesco Fei
  • Martedì 17 agosto, ore 21.45 - Penguim bloom di Glendyn Ivin
  • Mercoledì 18 agosto, ore 21.45 - Rifkin’s Festival di Woody Allen
  • Giovedì 19 agosto, ore 21.45 - Jodorowsky’s dune di Frank Pavich (lingua originale con sottotitoli)
  • Venerdì 20 agosto, ore 21.45 - Il concorso di Philippa Lowthorpe
  • Sabato 21 agosto, ore 21.30 - Dreambuilders di Kim Jensen e Tonni Zinck
  • Domenica 22 agosto, ore 21.45 - Occhi blu di Michela Cescon
  • Martedì 24 agosto, ore 21.45 - Girls rock di François Armanet
  • Mercoledì 25 agosto, ore 21.45 - Nomad: in cammino con Bruce Chatwin di Werner Herzog
  • Giovedì 26 agosto, ore 21.45 - Uno di noi di Thomas Bezucha (lingua originale con sottotitoli)
  • Venerdì 27 agosto, ore 21.45 - Sognando New York (In the heights) di Jon M. Chu
  • Sabato 28 agosto, ore 21.30 - Earwig e la strega di Goro Miyazaki
  • Domenica 29 agosto, ore 21.45 - Marx può aspettare di Marco Bellocchio
  • Martedì 31 agosto, ore 21.45 - #IoSonoQui di Eric Lartigau
  • Mercoledì 1 settembre, ore 21.45 - Un altro giro di Thomas Vinterberg
  • Giovedì 2 settembre, ore 21.45 - Una donna promettente di Emerald Fennell (lingua originale con sottotitoli)
  • Venerdì 3 settembre, ore 21.45 - The father di Florian Zeller
  • Sabato 4 settembre, ore 21.30 - Black widow di Cate Shortland
  • Domenica 5 settembre, ore 21.45 - Atlas di Niccolò Castelli
  • Martedì 7 settembre, ore 21.45 - Disco ruin di Lisa Bori e Francesca Zerbetto
  • Mercoledì 8 settembre, ore 21.45 - Estate ‘85 di François Ozon
  • Giovedì 9 settembre, ore 21.45 - Sybil labirinti di donna di Justine Triet (lingua originale con sottotitoli)
  • Venerdì 10 settembre, ore 21.45 - Il matrimonio di Rosa di Icíar Bollaín
  • Sabato 11 settembre, ore 20.30 - I Croods 2: una nuova era di Kirk De Micco, Chris Sanders e Joel Crawford
  • Domenica 12 settembre, ore 21.45 - Come un gatto in tangenziale di Riccardo Milani

In caso di pioggia le proiezioni vengono rimandate; per ulteriori informazioni e prenotazioni scrivere una email a Mare Culturale Urbano

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.