Dalla Pride Week 2021 al Poli Urban Colors: a giugno Milano celebra Brera, Bovisa e Porta Venezia

Dalla Pride Week 2021 al Poli Urban Colors: a giugno Milano celebra Brera, Bovisa e Porta Venezia

Cultura Milano Lunedì 7 giugno 2021

Milano - Milano è i suoi quartieri. Continua il viaggio iniziato a maggio con Baggio, Isola e Chiaravalle di Neighborhood by Neighborhood, la campagna lanciata da YesMilano per (ri)scoprire ricchezze e identità del territorio cittadino. A giugno i tre quartieri sotto i riflettori sono: Brera, Bovisa e Porta Venezia

Brera, l’art district di Milano con la sua atmosfera bohémien che resiste e si respira ancora oggi. Tra le attività che animano il quartiere durante il mese spiccano le visite alla palazzina Appiani curata dal Fai, il ricco palinsesto culturale delle Casa degli Artisti, le tante mostre degli atelier presenti, e non possono mancare i palinsesti dei cinema e teatri che da sempre caratterizzano il quartiere e che tornano proprio in questi giorni ad accogliere il proprio pubblico. 

Bovisa, un quartiere che da motore industriale della zona nord della città è diventato un polo universitario grazie alla presenza del Politecnico, che con gli oltre 25 mila studenti del Campus Bovisa anima la zona durante tutto l’anno. Il quartiere apre il mese di giugno con dieci giorni di Poli Urban Colors, rassegna internazionale che richiama urban artist e writer di fama che per una settimana colorano i muri del campus lungo via Schiaffino; l'inaugurazione delle opere è prevista per l’11 giugno. Proprio all’interno di Poli Urban Colors prende il via il progetto Un nome in ogni quartiere, ideato e curato in collaborazione con l’ufficio Arte negli Spazi Pubblici del Comune di Milano e realizzato grazie al contributo di Fondazione Comunità Milano, che lascerà ai quartieri milanesi un dipinto murale che riporterà il nome stesso del quartiere, col fine di segnare, anche graficamente, l’identità propria delle tante anime della città. 

Porta Venezia, il quartiere afro-milanese e queer che ti saluta con la bandiera arcobaleno già dalla fermata della metro e che saprà colorarsi ancora di più con le decine di iniziative previste per il mese del Pride, che vedono il loro culmine durante la Pride week 2021 in programma dal 18 al 27 giugno. Il 24 giugno è inoltre prevista una proiezione straordinaria, grazie alla collaborazione con Cineteca Milano Meet, del documentario Porta(le) Venezia che attraverso la voce dei suoi abitanti, famosi e sconosciuti, racconta come negli anni la zona si sia affermata sempre più come un quartiere dove la sperimentazione e la commistione sono caratteristiche distintive. 

Anche a giugno i quartieri interessati hanno le loro colonne sonore, grazie alle playlist ideate e create in collaborazione con i quartieri stessi. La colonna sonora di Brera è stata curata da Atelier Musicale della Casa degli Artisti e i suoi suoni raccontano non solo i luoghi ma anche le persone che hanno reso Brera ritrovo per artisti e intellettuali dal mondo; saranno proprio alcuni di questi artisti insieme ai protagonisti di Atelier Musicale a raccontare il quartiere in una giornata speciale alla Casa degli Artisti. Bovisa vede invece la collaborazione con l’etichetta discografica indipendente Artetetra specializzata in suoni esotici, etnici e tropicali, suoni che accompagneranno il quartiere verso l’estate. E infine Porta Venezia, fedele alla sua vocazione di inclusione, ha come curatrice del progetto Nava, cantante iraniana che proprio nel quartiere ha deciso di mettere le sue radici.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.