Il Tempo delle Donne 2020: programma, orari e ospiti degli eventi dal vivo alla Triennale di Milano

Il Tempo delle Donne 2020: programma, orari e ospiti degli eventi dal vivo alla Triennale di Milano

Attualità Milano Triennale di Milano Venerdì 11 settembre 2020

Elodie
© Raffaele Marone

Milano - L'edizione 2020 del Tempo delle Donne è lunga 20 giorni - da domenica 6 a sabato 26 settembre - e si svolge prevalentemente in streaming, con un sacco di eventi on line tra talk, interviste, workshop con ospiti dal mondo della cultura, dello spettacolo, della scienza, della politica. Ma il festival, quest'anno alla settima edizione, non rinuncia alla sua tradizionale piazza fisica, con un nutrito programma di eventi dal vivo presso la Triennale di Milano nel weekend di sabato 12 e domenica 13 settembre 2020, nel pieno rispetto delle normative anti-Covid-19 vigenti in Lombardia e con prenotazione obbligatoria per tutti gli appuntamenti, fino a esaurimento posti (è possibile iscriversi ad un massimo di due eventi non consecutivi al giorno).

Organizzata come sempre da Corriere della Sera e La27esimaOra, l'edizione 2020 del Tempo delle Donne è dedicata al tema RiGenerazioni, con evidente riferimento all’emergenza sanitaria in corso, e prevede la presenza dal vivo di tanti ospiti. Qualche nome? Elodie ed Elisa, Michelle Hunziker e Aurora Ramazzotti, Elsa Fornero ed Emma Bonino, Piero Angela e Carlo Cottarelli, Angela Finocchiaro e Loredana Bertè. Di seguito pubblichiamo il programma completo delle due giornate (per ulteriori informazioni e aggiornamenti consultare il sito ufficiale del Tempo delle Donne).

Il Tempo delle Donne 2020: il programma di sabato 12 settembre

Di seguito il calendario completo della prima giornata del Tempo delle Donne 2020sabato 12 settembre, con orari e ospiti di tutti gli incontri in programma. Gli eventi si svolgono presso la Triennale di Milano nel rispetto delle normative anti-Covid-19 vigenti in Lombardia e con prenotazione obbligatoria, fino a esaurimento posti, sul sito ufficiale del festival (dove sono anche indicati gli eventuali aggiornamenti). È possibile iscriversi ad un massimo di due eventi non consecutivi al giorno; ulteriori informazioni via email.

  • ore 10.00, Salone d'Onore: Girls just want to have fun. Dagli anni ‘80 a oggi: resiste (se esiste) il diritto delle donne a divertirsi, conversazione con Elena Bonetti, ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, e Nunzia De Girolamo, politica e conduttrice; con Sofia Bignamini, autrice di Quando nasce una donna. Come crescono le ragazze, diventando se stesse, e Tess Masazza, autrice e attrice, e creatrice del blog Melodramachic e della webserie Insopportabilmente donna
  • ore 12.00, Salone d'Onore: Impariamo dalle piante (e dai numeri): la resilienza trasformativa. Come una caratteristica passiva può diventare una qualità positiva, con Roberta Sucameli, assistente alle casse per Esselunga, ed Enrico Giovannini, economista e statistico, autore di L’utopia sostenibile e fondatore del progetto Futura Network, e Barbara Mazzolai, direttrice del Centro di Micro-BioRobotica (Cmbr) dell’Istituto Italiano di Tecnologia; e con il racconto di Elodie, cantante
  • ore 13.00, Teatro dell'Arte: Gender Tax: la volta buona? La tassazione di genere come volano per le donne e per l’economia del Paese, con Alessandra Casarico, economista, Elsa Fornero, economista, e Andrea Ichino, economista; a seguire I volti e le voci, intervento di narrazione grafica di Ciaj Rocchi e Matteo Demonte, videomaker e autori di fumetti
  • ore 14.00, Salone d'Onore: Contraccezione: 6 italiani su 10 non ci pensano e non la fanno, dialogo con Emma Bonino, senatrice della Repubblica Italiana, e Gaia, cantautrice e vincitrice del talent show Amici; e con Franca Fruzzetti, responsabile dell’ambulatorio di Endocrinologia Ginecologica dell’ospedale universitario Santa Chiara di Pisa e presidente della Società Italiana di Contraccezione, e Federico Dehò, urologo e andrologo, direttore dell’Urologia all’ospedale di Circolo Varese - Università degli Studi dell’Insubria
  • ore 15.00, Teatro dell'Arte: Vogliamo il pane e le rose, il lavoro e il nido gratis. Perché per le donne (e le famiglie) non c’è autonomia (e benessere) senza i servizi di cura, con Andrea Pennacchi, autore e attore, Susanna Nicchiarelli, regista di Miss Marx, Carlo Cottarelli, economista, direttore dell’osservatorio Cpi - Conti Pubblici Italiani, Alessandro Rosina, professore di Demografia nella facoltà di Economia dell’Università Cattolica di Milano e co-coordinatore Alleanza per l’infanzia, Aldo Fortunati, esperto di psicologia evolutiva ed educazione infantile e direttore dell’area educativa dell’Istituto degli Innocenti
  • ore 16.00, Salone d'Onore: È peggio essere donne o giovani? Quale delle due categorie è più svantaggiata?, con Angela Finocchiaro, attrice, Elena Mariani, autrice televisiva e podcaster, Carla Signoris, attrice e scrittrice, e Yuri Sterrore, in arte Gordon, scrittore e youtuber
  • ore 17.00, Teatro dell'Arte: La rete: rischi e anticorpi. Tecnologie e alfabetizzazione che ci aiutanoBarbara Stefanelli intervista Marinella Soldi, presidente di Fondazione Vodafone, e con Nunzia Ciardi, direttrice del Servizio di Polizia Postale e delle Comunicazioni, e Thomas Ducato, content e communication manager di Impactscool
  • ore 18.00, Salone d'Onore: Generazione Z: il lavoro visto da loro. Gli under 25 saranno i più colpiti dalla crisi. Che fare?, con Valeria Cagnina, imprenditrice di 19 anni, Ilaria Dani, infermiera di 24 anni, Andrea Gorga, economista di 27 anni, Margherita Tonin, perita meccanica di 24 anni, e con con Pietro Turano, attore di 24 anni, Alice Urciuolo, sceneggiatrice di Skam Italia di 26 anni, e Ludovico Bessegato, show runner della serie
  • ore 19.00, Teatro dell'Arte: Non sono come mi volete, Elvira Serra intervista Aurora Ramazzotti, conduttrice televisiva; a seguire, Oltre l'immagine, conversazione tra Giovanna Botteri, giornalista, e Michelle Hunziker, presentatrice; e poi Quattro influencer provano a ribaltare gli schemi, con Camihawke, content creator, Alice Mangione, content creator di The Pozzolis Family e attrice, Alice Venturi (Alice Like Audrey), content creator, Sofia Viscardi, content creator e founder di Venti, e Stefania Andreoli, psicoterapeuta

Il Tempo delle Donne 2020: il programma di domenica 13 settembre

Questo invece è il calendario completo della seconda giornata del Tempo delle Donne 2020, domenica 13 settembre,con orari e ospiti di tutti gli incontri in programma. Gli eventi si svolgono sempre presso la Triennale di Milano nel rispetto delle normative anti-Covid-19 vigenti in Lombardia e con prenotazione obbligatoria, fino a esaurimento posti, sul sito ufficiale del festival (dove sono anche indicati gli eventuali aggiornamenti). È possibile iscriversi ad un massimo di due eventi non consecutivi al giorno; ulteriori informazioni via email.

  • ore 10.00, Salone d'Onore: L'osservatorio che svela il sommerso che ci inchioda. Siamo convint* di essere liber* dai pregiudizi. E invece…, con Marina Calloni, ordinaria di Filosofia Politica e Sociale all’Università degli Studi di Milano-Bicocca, Maurizio Ferrera, ordinario di Scienze Politiche all’Università degli Studi di Milano, e Paola Mascaro, presidente Valore D; a seguire Scene dal reale, con Stefano AnnoniFabio ParoniLaura Pozone e Francesca Puglisi
  • ore 11.00, Teatro dell'Arte: 50/50: è la natura che lo vuole. Perché a casa, nella società e nelle istituzioni non sono rispecchiate le proporzioni di Madre Terra. Una proposta per avvicinarci, con Alice Acciarri, general manager eBay per l’Italia e la Spagna, Laura Carletti, manager della responsabilità sociale e della sostenibilità in Randstad Italia, e Sara Potente, discografica; intervento e musica di Elisa, cantante; dialogo e proposta con Marilisa D’Amico, prorettrice con delega alla Legalità, Trasparenza e Parità di diritti all’Università degli Studi di Milano
  • ore 12.00, Salone d'Onore: Rigeneriamo una parola chiave: il rispetto. In tutte le sue declinazioni è l’elemento passe-partout su cui si regge la democrazia, con Silvia Avallone, scrittrice, Elsa Fornero, economista, Salvatore Poloni, condirettore generale di Banco Bpm, e Salvatore Veca, filosofo
  • ore 14.00, Salone d'Onore: Ri-generante per mestiere. Cinque storie partite male e finite bene. Anche per noi, con Paola Ginevra Buonomo, maestra di yoga, Caterina Giavotto, volontaria Vidas, Maria Giovanna Luini, medica olistica senologa all'Istituto Europeo di Oncologia di Milano, Patrizia Malagamba, esperta in shiatsu, tui na e discipline naturali, e Maria Beatrice Toro, psicologa psicoterapeuta; a seguire L’oro delle cicatrici, performance di Giovanna Belloni; e poi Ri-nascita. Dove va il vento quando soffia, videoart di Stefania Pennacchio
  • ore 15.00, Teatro dell'Arte: CampBus e la scuola che riparte. Semaforo verde per il progetto Corriere che porta le nuove tecnologie in classe, con Piero Angela (presente in una forma come non lo sie è mai visto), Bruna Baggio, dirigente scolastica del Liceo Cremona, Sabrina Baggioni, direttrice del Programma 5G di Vodafone ItaliaMassimo Nunzio Barrella, dirigente scolastico del Liceo Parini, Davide Bonetti, dirigente scolastico dell'Istituto Molinari, Annamaria Borando, dirigente scolastica dell'Istituto Galilei-Luxemburg, Roberta Cocco, assessora alla Trasformazione Digitale del Comune di Milano, Natasha Perfetti, direttrice marketing di Lenovo Italia, e Cristina Pozzi, amministratrice delegata e co-fondatrice Impactscool
  • ore 16.00, Salone d'Onore: Non sarò una signora. La rockettara fuori dagli schemi, con Loredana Bertè
  • ore 17.00, Teatro dell'Arte: Virus, maestro di strategie. Che cosa possono imparare le donne da Sars-Cov2, con Maurizio Ferraris, filosofo e ordinario di Filosofia Teoretica all’Università degli Studi di Torino, Marta Giovanetti, virologa presso la Fondazione Oswaldo Cruz di Rio de Janeiro, e Orietta Massidda, microbiologa dell’Università di Trento esperta in batteri; a seguire Corpo a doppiaelica, performance di e con Chiara Frigo, coreografa, performer, laureata in biologia molecolare
  • ore 19.00, Teatro dell'Arte: Fischi, allusioni, sguardi: le molestie in luogo pubblico. Perché nessuna e nessuno di noi debba più dire «non ho saputo cosa fare», con Emily May, cofondatrice e direttrice esecutiva della Ong Hollaback!, e Guillaume Perrin, general manager di L’Oréal Paris Italia
Mentelocale.it indica in modo indipendente alcuni link di prodotti e servizi che si possono acquistare online. In questo testo potrebbero comparire link a siti con cui mentelocale.it ha un’affiliazione, che consente all'azienda di ricavare una piccola percentuale dalle vendite, senza variazione dei prezzi per l'utente.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.