Mascherina all'aperto in Lombardia: quando bisogna usarla dal 15 luglio? La nuova ordinanza - Milano

Mascherina all'aperto in Lombardia: quando bisogna usarla dal 15 luglio? La nuova ordinanza

Attualità Milano Martedì 14 luglio 2020

Milano - L'obbligo di indossare la mascherina in Lombardia ogni volta che si esce di casa è stato revocato dopo oltre 3 mesi. A partire da mercoledì 15 luglio 2020 cade infatti l'obbligatorietà di usare la mascherina all'aperto, a meno che non sia possibile mantenere la distanza di sicurezza dalle altre persone.

Era domenica 5 aprile quando la Lombardia ha introdotto l'obbligo della mascherina per contrastare il contagio da Coronavirus, prima regione in Italia; ora è l'ultima a sospenderlo. Ma occhio, ciò non significa che si debba abbassare del tutto la guardia, anzi. La Lombardia è ancora la regione in cui si registra il più alto numero di contagi e la mascherina deve ancora essere indossata in molte occasioni, abbinata a prudenza e buon senso.

Dove è ancora obbligatoria la mascherina? Innanzitutto nei luoghi chiusi: al supermercato, sui mezzi di trasporto, in un museo - per fare qualche esempio - è sempre necessario avere addosso la mascherina e restano valide le precedenti regole. Dove, da mercoledì 15 luglio, è consentito non indossare la mascherina è nei luoghi all'aperto: quando si va a passeggio per la città, o si va a vedere uno spettacolo open air seduti a debita distanza, o ancora se si fanno itinerari culturali a cielo aperto. L'importante è che in tutte queste occasioni si possa mantenere una distanza di almeno un metro dalle altre persone (sempre che non siano conviventi o famigliari). Diversamente, se il distanziamento non può essere garantito, anche all'aperto è obbligatorio indossare la mascherina.

Per questo motivo è sempre obbligatorio avere con sé una mascherina da poter indossare ogni volta che se ne presenti l'occasione. Ricordiamo che, in alternativa alla classica mascherina, è anche consentito utilizzare altri indumenti protettivi, come sciarpe o foulard, che garantiscano comunque la copertura di naso e bocca. Dall'uso della mascherina - sia al chiuso che all'aperto - restano sempre esentati i bambini sotto i 6 anni di età e le persone con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina e i loro accompagnatori.

Le nuove norme sono indicate nell'ordinanza regionale 580 di martedì 14 luglio 2020 (che riassume anche tutte le altre misure in vigore in Lombardia per la gestione dell'emergenza Covid-19) e sono valide fino a venerdì 31 luglio 2020. A livello nazionale, inoltre, sono state prorogate alla medesima data le misure anticontagio contenute nel Dpcm di giovedì 11 giugno 2020, che includono il divieto di assembramento e la distanza interpersonale obbligatoria di un metro, il rispetto delle misure igieniche (a partire dal costante lavaggio delle mani) e la quarantena per chi arriva in Italia da paesi che non fanno parte dell'Unione Europea.

Potrebbe interessarti anche: , Meteo Ferragosto 2020: le previsioni per il weekend a Milano e Lombardia , I nomi più diffusi a Milano nel 2020 sono Leonardo, Sofia e Giulia. Tra i cognomi domina Hu , A Milano rinasce Cascina Sella Nuova: alloggi, orti, servizi per bambini e un museo digitale nel nuovo progetto , Atm Milano, al via i rimborsi agli abbonati per le mensilità non utilizzate a causa del lockdown , Milano in lizza per diventare Capitale Europea dell'Innovazione 2020

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.