LidoBam, la spiaggia di Porta Nuova: info, orari e prezzi per la Biblioteca degli Alberi in versione beach - Milano

LidoBam, la spiaggia di Porta Nuova: info, orari e prezzi per la Biblioteca degli Alberi in versione beach

Cultura Milano Biblioteca Alberi Milano Domenica 21 giugno 2020

LidoBam
© Andrea Cherchi

Milano - La Fondazione Riccardo Catella, incaricata dal Comune di Milano della gestione tecnica e culturale di Bam - Biblioteca degli Alberi Milano, presenta LidoBam, la spiaggia verde che da domenica 21 giugno a lunedì 31 agosto 2020 offre ai milanesi la possibilità di godersi sole e relax restando immersi nel patrimonio botanico del parco di Porta Nuova, nel rispetto delle norme di distanziamento sociale.

«Questa iniziativa vuole essere un omaggio a Milano e ai milanesi che nei mesi dell'emergenza Coronavirus hanno dovuto rinunciare agli spazi aperti», spiega Kelly Russell Catella, direttore generale della Fondazione Riccardo Catella: «vogliamo dare a tutti la possibilità di riappropriarsi della propria città e di viverla in sicurezza. Per questo abbiamo pensato di ricreare ialla Biblioteca degli Alberi di Milano l’atmosfera di un lido e di mettere in campo tutti gli accorgimenti necessari per garantire la salute di chi frequenta non solo LidoBam ma tutti gli spazi pubblici di Porta Nuova». «Questa oasi di relax nella natura della Biblioteca degli Alberi è un altro piccolo gesto di accoglienza, dopo il cuore sul prato e i cerchi colorati, che vogliamo offrire ai cittadini di Milano per l'estate 2020», aggiunge Francesca Colombo, direttrice generale culturale di Bam.

LidoBam, realizzato con Hw-Style e con un portale di ingresso nato da un’idea in collaborazione con lo Studio Gioforma, prevede 80 postazioni: ombrelloni e sdraio sono accessibili tutti i giorni della settimana nei seguenti orari: lunedì dalle 15.00 alle 20.00; da martedì a domenica dalle 10.00 alle 20.00. L'accesso avviene previa prenotazione: attraverso l’app Portanuova Milano è possibile prenotare l’intera giornata (orario 10.00-20.00; prezzo 8 euro), la mezza giornata (orario 10.00-14.30 oppure 12.30-20.00; prezzo 7 euro), o ancora un preciso momento: mattina (orario 10.00-12.00; prezzo 4 euro), pausa pranzo (orario 12.30-14.30; prezzo 4 euro), pomeriggio (orario 15.00-20.00; prezzo 5 euro). I prezzi sopra indicati si riferiscono ai biglietti di ingresso interi: i biglietti ridotti costano la metà del prezzo e sono riservati a over 65 e accompagnatori di disabili; i disabili hanno sempre diritto all'ingresso gratuito; bambini e ragazzi di età inferiore ai 14 anni devono obbligatoriamente essere accompagnati da un adulto. Tutte le tariffe fanno riferimento a una postazione composta da 1 ombrellone e 2 sdraio. Per ulteriori informazioni consultare il sito di Bam Milano.

Ombrelloni e sedute sono posti all’interno di cerchi colorati che permettono di mantenere le giuste distanze e vengono igienizzati a ogni cambio turno. La prima settimana di LidoBam è ad ingresso libero per tutti, mentre i BamFriend possono accedere gratis per tutta l’estate 2020, sempre previa prenotazione.

LidoBam, regole sanitarie e comportamenti da seguire 

L'accesso alla spiaggia verde della Biblioteca degli Alberi di Milano deve avvenire nel pieno rispetto delle norme anti-contagio da Covid-19. Prima dell'ingresso è obbligatorio disinfettarsi le mani con i dispenser messi a disposizione e a ognuno viene misurata la temperatura corporea (che non deve superare i 37,5 gradi); l'ingresso è ovviamente vietato alle persone che presentano sintomologie da infezione respiratoria o che sono soggette a misure di quarantena. Mascherine e guanti devono essere indossati secondo le istruzioni fornite in loco: in ogni caso si deve rimanere nello spazio assegnato, in modo da evitare qualsiasi rischio di assembramento.

All'interno di LidoBam è vietato fumare, portare bottiglie e contenitori di vetro, spostare sdraio e ombrelloni. È invece consentito mangiare (assicurandosi però di non sporcare e in ogni caso di portare via tutti i rifiuti) e portare il proprio cane (ma bisogna tenerlo al guinzaglio senza farlo uscire dal proprio spazio). Durante la permanenza in spiaggia sono a disposizione i bagni della Fondazione Catella. Se si vuole uscire e rientrare, è possibile avere un braccialetto monouso che consente l'uscita dall'area recintata e la possibilità di entrare comodamente senza fare coda o pagare nuovamente.

Potrebbe interessarti anche: , In Val Trompia in bicicletta, weekend e vacanze in Lombardia tra il verde delle Prealpi , Milano Arch Week 2020, date, ospiti e novità. La città oltre la crisi , Livigno: vacanze in famiglia, tra escursioni, bicicletta e avventura , Visita al Duomo di Milano: orari, biglietti, prezzi , Weekend in fuga da Milano, dal mare ai laghi. Dove fare il bagno non lontano dalla città

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.