Sciopero dei mezzi a Milano giovedì 18 giugno 2020: orari e modalità. E i treni?

Sciopero dei mezzi a Milano giovedì 18 giugno 2020: orari e modalità. E i treni?

Attualità Milano Mercoledì 17 giugno 2020

© Flickr.com / David McKelvey

Milano - Primo sciopero dei mezzi post lockdown: per giovedì 18 giugno 2020, l’Unione Sindacale di Base (Usb Lavoro Privato) ha proclamato uno sciopero nazionale del trasporto pubblico locale di 4 ore. A livello territoriale, anche Usb Lavoro Privato Lombardia ha aderito alla proclamazione nazionale, indicando le modalità che variano da città a città.

Per quanto riguarda Milano, una nota di Atm conferma che l’agitazione del personale viaggiante e di esercizio - sia di superficie sia della metropolitana - è prevista in orario 18.00-22.00. Nessun disagio previsto, dunque, fino al tardo pomeriggio di giovedì 18 giugno quando, alle ore 18.00 scatta lo sciopero, con la possibilità concreta di ritardi e cancellazioni su tutta la linea del trasporto pubblico milanese, fino alle ore 22.00.

Per evitare maggiori tempi di viaggio nel pomeriggi, Atm consiglia di pianificare gli spostamenti con largo anticipo. Anche perché, oltre allo sciopero, sono sempre in vigore le norme anti Coronavirus sui mezzi pubblici di Milano: in metropolitana gli ingressi sono scaglionati con la chiusura temporanea dei tornelli per mantenere il distanziamento su treni e banchine; in superficie,potrebbe essere necessario aspettare più vetture prima di poter salire a bordo.

Lo sciopero del 18 giugno riguarda anche i treni?

E i treni? Per quanto riguarda il trasporto ferroviario, come riportato sul sito del Ministero dei Trasporti, non non è prevista alcuna agitazione nella giornata di giovedì 18 giugno e per chi si sposta in treno, pertanto, non si prospettano brutte sorprese con una regolare circolazione dei convogli Trenord

Le motivazioni dello sciopero

Vediamo infine quali sono i motivi dello sciopero dei mezzi di giovedì 18 giugno 2020: Usb Lavoro Privato specifica che le ragioni sono legate a «salute e sicurezza dei lavoratori e della collettività nella Fase 2; nessuna misura a sostegno dei lavoratori del Tpl varata dal Governo; ri- pubblicizzazione dei servizi essenziali».

Potrebbe interessarti anche: , Corso Sempione, la riqualificazione è vicina: approvato il progetto, da settembre i primi interventi , Milano, incentivi per scooter e bici elettriche. Il bando 2020 è on line: requisiti e scadenze , Nuovi buoni spesa a Milano: requisiti, quanto spetta a famiglia, come e quando fare richiesta , Trenord avvia la prenotazione del viaggio tramite app: ecco le linee dove è già obbligatoria nell'estate 2020 , Mascherine in Lombardia, anche a luglio sono obbligatorie: fino a quando? La nuova ordinanza

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.