Coronavirus, Giorgio Armani dona 1 milione e 250 mila euro agli ospedali di Milano e Roma

Coronavirus, Giorgio Armani dona 1 milione e 250 mila euro agli ospedali di Milano e Roma

Attualità Milano Lunedì 9 marzo 2020

Giorgio Armani
© Jan Schroeder / Wikimedia Commons

Milano - Non si fermano le iniziative di solidarietà per supportare le strutture mediche alle prese con l'emergenza Coronavirus. Tra i tanti piccoli gesti da tutta Italia, spuntano anche le grandi donazioni: è il caso di Giorgio Armani, che avrebbe donato 1 milione e 250 mila euro agli ospedali Luigi Sacco, San Raffaele, Istituto dei Tumori di Milano, Spallanzani di Roma e a supporto dell'attività della Protezione Civile

Re Giorgio, tra i più celebri stilisti mondiali di tutti i tempi e, secondo la rivista Forbes, terzo uomo più ricco d'Italia, avrebbe donato ben 1 milione e 250 mila euro ad alcune tra le strutture italiane che in questi giorni concitati sono in prima linea per la lotta al Coronavirus. La donazione è stata confermata dallo stesso Gruppo Armani.

Giorgio Armani non è il solo vip ad avere offerto un significativo aiuto alla lotta al Coronavirus: tra gli altri personaggi del jet set che non sono rimasti indifferenti all'emergenza sanitaria in corso ci sono anche Fedez e Chiara Ferragni, che hanno donato 100 mila euro per la creazione di nuovi posti letti all’interno del reparto di terapia intensiva dell'Ospedale San Raffaele di Milano.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.