Alda Merini diventa la Superwoman dei Navigli: le opere di Lediesis per la Milano Fashion Week

Alda Merini diventa la Superwoman dei Navigli: le opere di Lediesis per la Milano Fashion Week

Attualità Milano Martedì 18 febbraio 2020

Altre foto

Milano - In occasione della Milano Fashion Week 2020, la coppia di street artist Lediesis ha fatto un’incursione in città lasciando una testimonianza del suo passaggio in zona Navigli. Durante la notte tra lunedì 17 e martedì 18 febbraio sono apparse alcune delle loro celebri Superwomen, tra cui un omaggio ad Alda Merini, la grande e tormentata poetessa milanese, e al prematuramente scomparso Manuel Frattini nei panni di Priscilla.

Non mancano anche personaggi scherzosi come la raffigurazione della Maga Magò, due ragazze in niqab che si fanno un selfie per ironizzare sul culto dell’immagine e della moda e una dissacrante Barbie con la mascherina con la scritta vado ad Wuhan. Tutte caratterizzate dalla S di Superman che fiammeggia sul loro petto, proprio per giocare con il ribaltamento dei ruoli, e dall'occhiolino con cui ammiccano allo spettatore.

Dove si trovano le opere di Lediesis

Le opere di Lediesis comparse sui muri di Milano alla vigilia della Fashion Week Milano Moda Donna si trovano tutte in zona Navigli, una delle aree più frequentate della nightlife milanese tra aperitivi e feste. L'omaggio ad Alda Merini è in via Fumagalli, mentre la queer di Priscilla in via Sartirana; le altre opere si trovano lungo il Naviglio Grande.

Chi sono le street artist Lediesis

Idipendentemente da chi siamo, la cosa  importante  è condividere con il mondo, soprattutto attraverso la leggerezza, l’idea che  dentro ognuno di noi risiedono dei superpoteri. Il superpotere di Lediesis è l'invisibilità. Così si descrive la coppia di street artist Lediesis, balzate agli onori della cronaca per aver creato le Superdonne tutte ritratte con la mitica S di Superman.

Su Instagram sono diventate un piccolo caso nazionale perché in ogni città in cui appare una delle loro opere gli streethunters iniziano una vera e propria caccia al tesoro per scovare le altre sette Superwomen.  In pochi mesi hanno migliaia di followers, ma Lediesis restano anonime. Come già per le vie di Roma, Firenze e Napoli, anche a Milano con le loro opere invitano a riscoprire che i superpoteri sono in ognuno di noi, grazie ad un percorso che omaggia le icone che declinano la femminilità in tutte le sue sfumature. 

Potrebbe interessarti anche: , Mascherine in Lombardia, anche a luglio sono obbligatorie: fino a quando? La nuova ordinanza , Milano, l'ex scalo ferroviario di Porta Vittoria diventa un grande parco con nuove case e centro sportivo , Amate il Duomo di Milano? Donate il 5x1000 alla Veneranda Fabbrica per contribuire alla sua tutela , Naviglio Pavese, via Ascanio Sforza chiusa al traffico: tavolini e ombrelloni al posto delle auto , Milano green: un nuovo giardino condiviso in un’area dismessa tra Naviglio Martesana e ferrovia

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.