Estate 2018, Milano ha un nuovo giardino: alla Fabbrica del Vapore nasce l'agriparco

Outdoor Milano La Fabbrica del Vapore Lunedì 28 maggio 2018

Estate 2018, Milano ha un nuovo giardino: alla Fabbrica del Vapore nasce l'agriparco

© Flickr.com / Comune di Milano
Altre foto

Milano - Il piazzale della Fabbrica del Vapore di Milano si tinge di verde e si trasforma in un agriparco urbano. Nell'estate 2018 i circa 3000 mq di spazio sono pronti per accogliere i visitatori tra erba, alberi, zone d’ombra, orti, fioriere e sedute in legno. Un momento di inaugurazione è in programma nel pomeriggio di domenica 3 giugno.

«Grazie alle realizzazioni dello Studio Grassi, che dopo l’esperienza del Fuorisalone dello scorso anno torna per restare tutta l’estate, il piazzale ora ha un nuovo volto, aperto e accogliente», commenta la vicesindaco con delega alle Politiche giovanili Anna Scavuzzo. «Abbiamo preservato l’area per lo svolgimento del Mercato della Terra e chiesto ai concessionari che lavorano negli spazi della Fabbrica del Vapore di collaborare con noi per creare un calendario di laboratori e iniziative aperte al quartiere e a tutta la città in questi nuovi spazi verdi estivi».

Riabita Agriparchiurbani (progetto e allestimento a cura dello Studio Grassi Design con la direzione creativa di Angelo Grassi) prevede 1100 mq di manto erboso, 2500 mq di siepi di alloro, 300 alberi ad alto e basso fusto (canne di bambù, salici e tamerici), circa 300 piantine di ortaggi (tra cui melanzane, pomodori, peperoni, carote e cinque tipi di insalata), due serre urbane, fioriere, sedute di legno, panche da pic-nic e una chaise-longue lunga 4 metri e larga 2,5 ricoperta d’erba.

Il nuovo aspetto del piazzale della Fabbrica del Vapore (che attualmente ospita, tra l'altro, la mostra Harry Potter. The Exhibition), oltre a rendere più suggestiva la vista di tutta la struttura, sia dall’interno sia da via Procaccini, consente anche di abbattere la sensazione di calore contribuendo a rendere più sopportabili le alte temperature estive e introducendo alberature che permettono di fruire di zone d’ombra, aumentando la vivibilità del luogo e garantendo ai visitatori e a tutte le persone di passaggio di trovare aree di sosta fresche e piacevoli.

Potrebbe interessarti anche: , Luoghi del cuore Fai in Lombardia: gli interventi in Cornabusa e nella basilica di Santa Giulia , The Color Run Milano 2019, le foto dell'edizione dedicata all'amore con oltre 8000 partecipanti , Ciclopedonale di Limone sul Garda: la pista a picco sul lago supera i 400 mila accessi in un anno , Weekend a Monza? Cosa vedere in due giorni (oltre a Villa Reale e Autodromo) , Fenicotteri a Milano, come e dove vederli nella villa di Porta Venezia

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.