Food Milano Giovedì 3 maggio 2018

Aperitivo in terrazza a Milano? Happy hour panoramico al LaGare Rooftop

Altre foto

Milano - Quello del Rooftop LaGare Hotel è uno degli aperitivi in terrazza di Milano da provare almeno una volta. La terrazza panoramica, al tredicesimo piano del LaGare Hotel Milano MGallery by Sofitel (via G. B. Pirelli 20) riapre al pubblico a partire da venerdì 4 maggio 2018 e si trasforma per tutte le sere d'estate in un garden urbano sospeso a oltre 50 metri d’altezza dove è possibile fare un aperitivo con panorama che dall’arco alpino spazia fino alle architetture futuristiche di Porta Nuova.

L’aperitivo servito a passaggio, composto da finger food seguito da un primo caldo, è accompagnato dai cocktail della drink list studiata in collaborazione con la Campari Academy. Per concludere la serata, quando le luci del tramonto cedono il posto all’albedo della luna, al tavolo sono servite le più prestigiose bottiglie della cantina con frutta fresca. Per tutta l’estate, ogni mercoledì e venerdì, dalle ore 19.00 a mezzanotte, l'aperitivo in terrazza è accompagnato da dj-set con possibilità di ballare sotto le stelle di Milano.

I prezzi? Si parte da 10 euro per un calice di vino e 16 euro per un cocktail. Per info e prenotazioni, inviare una email a lagaremilano@fedegroup.it.

Potrebbe interessarti anche: , Starbucks a Milano, dove e quando apre: la data ufficiale con mega inaugurazione , Ristoranti a Milano aperti ad agosto 2018: dove mangiare e fare aperitivo , Sagre a Milano e in Lombardia: agosto 2018 tra tortelli, vino e pesce , Dove mangiare all’aperto a Milano? 10 ristoranti con giardino o dehors , Guida Milano Gambero Rosso 2019: record italiano con cinque ristoranti al vertice

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Tutta colpa di Freud Di Paolo Genovese Commedia Italia, 2013 Francesco Taramelli (Marco Giallini) è un analista alle prese con tre casi disperati: una libraia (Vittoria Puccini) che si innamora di un ladro di libri; una gay (Anna Foglietta) che decide di diventare etero; e una diciottenne (Laura Adriani)... Guarda la scheda del film