Outdoor Milano Mercoledì 10 gennaio 2018

Milano come Venezia, in gondola sui Navigli: info e prezzi

© Andrea Cherchi
Altre foto

Milano - Milano come Venezia. L’ultima novità sbarcata all’ombra della Madonnina? La possibilità di fare un romantico giro in gondola sui Navigli. L’idea dell’inedito servizio di navigazione arriva dalla Canottieri San Cristoforo e da Umberto Pagotto, trevisano doc esperto e appassionato vogatore alla veneta, che il 15 ottobre 2017 ha trasportato dalla città lagunare al capoluogo meneghino una gondola ad hoc. Da allora è stato un susseguirsi di idee, eventi, corsi e attività in gondola organizzate dal club canottieri.

Si possono già prenotare servizi come il giro in gondola di 30 minuti, che parte dalla Nuova Darsena e risale il Naviglio fino a via Valenza (per 2-3 persone o per 4-5 persone), ma ci sono anche proposte originali come la cena o il matrimonio. «È previsto l’arrivo in gondola della sposa con il padre alla chiesa di San Cristoforo. Terminata la cerimonia, gli sposi possono scendere fino in Darsena con l’imbarcazione», spiega Sergio Passetti, presidente della Canottieri San Cristoforo. E aggiunge: «possiamo allestire anche un particolare addobbo floreale per l’occasione».

I prezzi? Si va da un minimo di 40 euro per la corsa semplice a un massimo di 400 euro per servizi più complessi come le cerimonie. Non mancano idee stravaganti per neodottori che vogliono celebrare la corona d’alloro sull’acqua: «per esempio, possiamo organizzare una festa di laurea per 40 persone con la gondola e i dragon boat al seguito, delle grandi canoe capaci di trasportare fino a 20 persone», suggerisce Passetti. Insomma, se siete in cerca di idee e attività insolite, gli spunti non mancano: per tutte le info è possibile contattare la Canottieri San Cristoforo telefonando al numero 02 4239097 o scrivendo all'indirizzo email info@canottierisancristoforo.it.

Agli aspiranti gondolieri, poi, sono dedicati i corsi per imparare a vogare alla veneta. Sono previsti pacchetti da 5 o da 10 lezioni della durata di 45 minuti (a partire da 150 euro), per avere una formazione di base. «La voga alla veneta è molto particolare, perché è completamente diversa dagli altri metodi, bisogna riuscire a gestire un remo e a tenerlo all’interno di una forcola, sfruttando il peso del corpo», spiega il presidente del club canottieri. Chi segue un percorso di formazione e sogna di navigare per i canali della Serenissima, proprio come il Bepi - aka Alberto Sordi - nel film I due gondolieri, può anche provare l’emozione di solcare le acque lagunari. «Abbiamo già preso accordi con una remiera veneta, che alla fine di ogni corso darà ai partecipanti la possibilità di vogare a Venezia con delle apposite barche che verranno messe a disposizione», ci anticipa Passetti.

Certo, anche se vi trovate sui Navigli di Milano, cercate di rimanere con i piedi per terra: per imparare la difficile arte del gondoliere ne deve passare di acqua sotto i ponti.

Potrebbe interessarti anche: , Conca di Viarenna e Naviglio Vallone: storia del canale su cui viaggiò il Duomo di Milano , Naviglio Grande, itinerario dalla Darsena di Milano al Parco del Ticino , Estate 2018, dove andare in piscina a Milano? Orari e prezzi , Bike sharing a Milano, estate 2018: gratis le prime 2 ore ogni weekend , Estate 2018, Milano ha un nuovo giardino: alla Fabbrica del Vapore nasce l'agriparco

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.