Spezia Calcio torna al Picco: la partita dell'esordio in A e foto del nuovo stadio - La Spezia

Spezia Calcio torna al Picco: la partita dell'esordio in A e foto del nuovo stadio

Fitness La Spezia Venerdì 11 dicembre 2020

© DONTSTOP Architettura
Altre foto

La Spezia - Lo Spezia, finora protagonista di un gran bel campionato in Serie A (primo della sua storia), torna a giocare allo Stadio Picco di La Spezia. Lo Spezia annuncia la conclusione dei lavori nel proprio stadio, che ora è pronto per debuttare in Serie A: "E' con grande soddisfazione che lo Spezia Calcio comunica che la Commissione Criteri Infrastrutturali e Sportivi-Organizzativi della FIGC, nella riunione del 10 dicembre 2020, ha deliberato di accogliere l'istanza presentata dal Club di via Melara per l'utilizzo dello Stadio Alberto Picco fino al termine della stagione sportiva 2020/2021. Pertanto, come già comunicato in data 23 novembre 2020, le Aquile di mister Italiano esordiranno sul terreno del Picco a partire dalla sfida al Bologna, in programma alle 20.45 di mercoledì 16 dicembre e valida per il 12° turno del campionato di Serie A". Finora, le partite casalinghe dello Spezia si sono disputate a Cesena.

Nel frattempo, è stato presentato nella mattinata di venerdì 11 dicembre 2020, nella biblioteca civica ‘Pietro Mario Beghi’, lo studio di fattibilità realizzato dallo Studio Dontstop Architettura di Milano, propedeutico alla realizzazione del progetto del nuovo Stadio Alberto Picco.

Studio di fattibilità che prevede, negli obiettivi, la qualificazione dello Stadio Picco per lo svolgimento del campionato di Serie A secondo quanto previsto dai requisiti della Lega Calcio e della normativa vigente in materia di impianti sportivi, la riorganizzazione delle aree di servizio intorno allo stadio in funzione dell’innalzamento degli standard qualitativi dell’impianto e la ridefinizione del ruolo urbano dello Stadio Picco e le sue relazioni con la città. Presenti il Sindaco Pierluigi Peracchini, l’Assessore allo Sport Lorenzo Brogi, il Direttore Area Servizi Tecnici e Opere Pubbliche ingegnere Claudio Canneti, e i due soci fondatori dello Studio Dontstop, gli architetti Michele Brunello e Marco Brega.

I punti principali del progetto del nuovo stadio Picco, casa dello Spezio, consistono nell’abbattimento dell’attuale tribuna con la costruzione di una nuova su due piani in grado di ospitare 5.500 posti senza barriere; la predisposizione di tutti i servizi, gli uffici, skybox; l’implementazione della capienza della curva Piscina ad oltre 3300 posti e la nuova copertura dello Stadio. Solo per la Curva Ferrovia sono previste due ipotesi, con o senza copertura. La capienza della gradinata sarà di 3100 posti e quella della Curva Ferrovia 4014. È prevista la riattivazione dell'ingresso monumentale storico con la creazione di una piazza pubblica prospicente e la riqualificazione di viale Fieschi con la realizzazione di uno spazio pubblico lineare pedonale.

A breve seguiranno il progetto esecutivo e il crono programma per la sua realizzazione. Il tutto per consentire alla nostra squadra di ottenere le deroghe necessarie a giocare nel nostro Stadio Picco, la cui opera è attesa da tutti i tifosi. Lunedì, inoltre, la Giunta Peracchini ha deliberato il restauro dell’ingresso storico del Picco: La spesa progettuale di 60 mila euro sarà finanziata mediante ricorso al mutuo ordinario da contrarre con la Cassa Depositi e Prestiti, così come previsto nel Piano Investimenti 2020-2022.

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a La Spezia consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a La Spezia.