Genova antica, tra bordelli e case chiuse: visita guidata nei caruggi

Genova antica, tra bordelli e case chiuse: visita guidata nei caruggi - Centro storico - Genova

23/01/2023

Domenica 29 gennaio 2023

Ore 15:00

Genova - Domenica 29 gennaio 2023, alle ore 15, Genova Cultura ripropone in totale sicurezza il tour Genova antica, tra bordelli e case chiuse. L'itinerario, con partenza da piazza Matteotti, si svolge tra alcune di quelle che erano le zone a luci rosse della città, dal Medioevo fino all’abolizione nel 1958 (prenotazione obbligatoria: e-mail, o chiamare i numeri 392 1152682; 010 3014333). Alla scoperta di un aspetto di Genova poco conosciuto, tra vicoletti oscuri, piazzette nascoste e palazzi nobiliari: si raccontano aneddoti piccanti e spesso divertenti, ricordi malinconici e segreti intriganti di alcune delle case chiuse e delle signorine più famose.

Genova - Galleria Mazzini: nei paraggi c’era il Suprema, in assoluto la casa chiusa più chic della città. Via Garibaldi: prima di diventare la lussuosa “Strada Nuova” a metà del ‘500, era sede del bordello pubblico. Via Maddalena e Piazza Lepre: dove si trovava il famoso Lepre, molto in voga nel ventennio, perchè frequentato dai gerarchi fascisti, che venivano accolti dalla portinaia Dolly con il saluto romano, Vico Castagna: il Castagna, il più amato dagli studenti. Porta Soprana: il Sommergibile, uno dei più economici. 

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 04/02/2023 alle ore 13:48.

Potrebbe interessarti anche: Giro delle cave di Uscio e non solo: caverne, laghetti e sorprese, 5 febbraio 2023 , Sagra della Mimosa 2023 a Pieve Ligure: programma ed eventi, fino al 12 febbraio 2023 , Io sono perché noi siamo, corso sulle tecniche dell'attore con Raffaele Casagrande, fino al 22 gennaio 2220 , Zoagli, Rapallo e un villaggio abbandonato: trekking tra sentieri e creuze, 5 febbraio 2023

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.

La nostra azienda nel corso del 2022 a fronte della domanda di agevolazione presentata in data 05/08/2020 a valere sull’Azione 3.1.1 "Covid19" del POR FESR 2014-2020 ha ricevuto il sostegno finanziario dell’Unione Europea per la realizzazione di un programma di investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale "Covid19 – Adeguamento processi produttivi delle PMI"