Diventare Tagesmutter a Genova: i corsi 2022 per chi vuole essere una mamma di giorno

Diventare Tagesmutter a Genova: i corsi 2022 per chi vuole essere una mamma di giorno

Bambini Genova Venerdì 31 dicembre 2021

Clicca per guardare la fotogallery

Genova - Da Tagesmutter Arcobaleno Genova un corso formativo di 250 ore tra lezioni e tirocinio per specializzarsi nella cura educativa dei minori e accoglierli nella propria abitazione. La presentazione del corso lunedì 10 gennaio 2022 con prenotazione obbligatoria.

Il nome deriva da una parola tedesca e significa letteralmente «mamma di giorno»: la tagesmutter è una figura professionale specializzata nella cura e nell’educazione dei bambini riconosciuta dal Ministero per lo Sviluppo Economico e si è diffusa in Italia a partire dai primi anni Duemila. Normalmente è socia di una cooperativa e si prende cura dei bambini nella propria abitazione. 

Professionalità, fiducia, ambiente familiare: queste sono le caratteristiche principali del servizio della tagesmutter. «Si tratta di un lavoro molto speciale, perché con il bambino e la famiglia si instaura un legame unico che può andare avanti per molti anni – spiega Cristina Polastro, presidente della Cooperativa Sociale Tagesmutter Arcobaleno – Lavorano con noi donne formate e in costante aggiornamento, che con il passare degli anni diventano un vero punto di riferimento per le famiglie e per i bambini che accolgono.

Il vantaggio di essere seguiti da una tagesmutter? L’accoglienza e la cura dei bambini avvengono in un ambiente familiare; allo stesso tempo però, i bambini hanno la possibilità di socializzare e interagire con i coetanei.

Le regole sono poche e semplici: la tagesmutter può ospitare nella propria casa al massimo cinque bambini nello stesso momento, compresi i figli se presenti, e il servizio non ha orari fissi, ma variano a seconda dei bisogni dei genitori. L’importanza dell’ambiente domestico è fondamentale: all’interno della casa, sicura e dotata di ogni comfort, il bambino segue un progetto educativo pedagogico personalizzato e, attraverso le attività di ogni giorno e la fiducia nella tagesmutter, sviluppa un profondo senso di quotidianità e una propria autonomia.

Per diventare tagesmutter è necessario seguire un corso formativo di 200 ore in aula (fisica e digitale) ed effettuare 50 ore di tirocinio, con frequenza obbligatoria per l’80% delle ore. La Cooperativa Sociale Tagesmutter Arcobaleno di Genova ha in programma un nuovo corso al via a febbraio 2022, con presentazione lunedì 10 gennaio alle ore 18 nella sede di salita del Prione 18r a Genova.

Partecipando alla presentazione e, in seguito, al corso di formazione, si può entrare a far parte del team di tagesmutter che operano in tutta la Regione. «Negli ultimi anni il nostro lavoro si è diffuso molto a Genova e in Liguria – continua Cristina Polastro di Tagesmutter Arcobaleno – Tuttavia ci sono alcune zone nel ponente genovese e nelle due riviere che non copriamo ancora per mancanza di tagesmutter. È una professione in crescita e crediamo che il corso sia un’ottima opportunità per iniziare un percorso in questo settore, che siamo certe regalerà molte soddisfazioni a chi lo intraprende». Per partecipare alla presentazione del corso è necessaria la prenotazione via e-mail oppure compilando il form Diventare Tagesmutter.

Il percorso formativo per diventare tagesmutter consiste in diverse tappe: la prima è la selezione per il corso di formazione, al termine del quale si sostiene un esame scritto e orale. Dopo l’esame, si avvia il tirocinio e, se la persona risulta idonea a tutti questi passaggi, si può iscrivere all’Albo Professionale e avviene l’attivazione del servizio. La selezione delle possibili tagesmutter viene effettuata attraverso un colloquio formativo e un test attitudinale tenuto dai referenti dell’Associazione professionale Tagesmutter Domus®, garante delle attività di formazione. Il corso di formazione tratta i seguenti argomenti: psicologia e pedagogia, organizzazione del servizio, legislazione, sicurezza, primo soccorso, igiene e puericultura. 

Prima di iniziare l’attività nel proprio domicilio, la tagesmutter riceve la supervisione dei propri ambienti, per verificare che siano in totale sicurezza per i bambini. Durante l’anno, partecipa a incontri mensili per monitorare l’andamento, lo sviluppo e il rispetto dei progetti educativi redatti. Ciascuna tagesmutter è poi tenuta a redigere un report settimanale di avanzamento del percorso per ciascuno dei bambini a lei affidati e a ricevere in casa visite di controllo: un monitoraggio costante che consente il mantenimento degli standard qualitativi previsti, sia per l’ambiente casa, sia per il lavoro svolto dalle singole tagesmutter.

La Cooperativa Sociale Tagesmutter Arcobaleno dal 2011 si occupa della cura, del benessere e dell’educazione dei bambini, proponendo un servizio efficace, contemporaneo e affidabile, basato sul valore della famiglia come contesto educativo ideale per lo sviluppo del bambino. L’idea di proporre il servizio a Genova nasce dall’intento di soddisfare due aspetti molto attuali legati tra loro: da un lato, creare una realtà lavorativa alternativa e innovativa che permettesse alle donne liguri di “rimettersi in gioco” sul mercato del lavoro offrendo una professionalità nuova nell’ambito delle attività dedicate alla cura e all’educazione dell’infanzia, che potesse realizzare le aspirazioni lavorative di donne e mamme conciliando così lavoro e famiglia; dall’altro lato, rispondere al bisogno delle famiglie di oggi di un servizio e un progetto educativo per i propri figli flessibile, professionale e personalizzabile.

Maggiori informazioni al sito Tagesmutter Arcobaleno. 

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.