Festival della Scienza 2021 a Genova: il programma delle mostre

Festival della Scienza 2021 a Genova: il programma delle mostre

Libri Genova Martedì 19 ottobre 2021

Genova - Da giovedì 21 ottobre a lunedì 1 novembre 2021 Genova torna ad essere la capitale della Scienza. Torna infatti dal vivo e con una edizione ricchissima il Festival della Scienza, che giunge quest'anno alla diciannovesima edizione. Tema di quest'anno è quello delle Mappe, un concetto che sarà declinato attraverso incontri, laboratori, spettacoli e mostre. 

Sono ben 15 le mostre in programma al Festival, a partire dalle Mappe di colore, passando per la storia di Genova antica e ancora Cambiamenti del mare e climatici e illusioni ottiche, tra intelligenza artificiale, bufale sulla salute, astrofisica ed evoluzione del cosmo, legata anche alla mostra di Escher presente a Palazzo Ducale.   

Ecco di seguito le mostre in programma in presenza al Festival della scienza 2021

Le mappe di colore, il colore delle mappe

Un viaggio tra storia e chimica
Illustrativa con pannelli
Biblioteca Universitaria di Genova
21 ottobre - 1 novembre
Il lavoro pionieristico di Chevreul e Maxwell apre la strada, nel XIX secolo, alla comprensione scientifica del colore, visto come interazione tra luce e materia. Quasi contemporaneamente Perkin mette a punto la produzione, su scala industriale, di un vastissimo numero di nuovi coloranti dalle diverse tonalità, con un profondo impatto sociale, economico e…ambientale! Partendo da queste ricerche, tramite documenti, oggetti e strumenti esposti e opportunamente illustrati, potrete immergervi nel mondo dei colori e delle loro infinite applicazioni, che vanno dall’arte alla diagnostica medica.
Parole chiave: Chimica | Materiali
Target: da 11 anni
Ingresso: biglietti festival
Orario: feriali ore 10:00 - 13:00, 15:00-18:00 lunedì 25 ottobre 10:00 - 13:00 sabato e festivi ore 10:00 - 19:00
Prenotazione: obbligatoria per i gruppi

Intelligenti e artificiali

Piccola geografia della I.A. Multimediale
Palazzo Ducale, Loggia degli Abati
21 ottobre - 1 novembre
In questa mostra multimediale ripercorriamo le principali applicazioni delle tecnologie di Intelligenza Artificiale attualmente disponibili: rendere i robot capaci di aiutarci e assisterci, analizzare grandi moli di dati restituendoci correlazioni, previsioni, regole ed evidenze, prendere decisioni al posto nostro (anche se nessuna di esse riesce a superare il test di Turing) e persino rintracciare nuovi siti archeologici. Senza dimenticare le implicazioni – sociali, civili e morali – legate a queste straordinarie tecnologie.
A cura di: Istituto Italiano di Tecnologia
Disciplina: Energia, tecnologia, ICT e industria
Parole chiave: 
Target: da 8 anni
Ingresso: biglietti festival
Orario: feriali ore 10:00 - 13:00, 15:00 - 19:00 sabato e festivi ore 10:00 - 19:00
Prenotazione: obbligatoria per i gruppi

Mappando i cambiamenti del mare

dai Caraibi..a Camogli
Multimediale
Galata Museo del Mare
21 ottobre - 1 novembre
I cambiamenti climatici rappresentano un fenomeno che sta devastando mari e oceani, le cui conseguenze sono evidenti dal Circolo Polare Artico alla barriera corallina australiana, dal Mar dei Caraibi al mare di San Fruttuoso di Camogli. Immergiamoci e scopriamo insieme cosa sta succedendo al nostro Mediterraneo e come le Aree Marine Protette possano costituire uno strumento efficace per mitigare gli effetti dei cambiamenti climatici, svolgendo un ruolo chiave nella conservazione dell’ambiente e della biodiversità.
Note: Nell'ambito dei progetti Interreg MED MPAEngage e Interreg MED MPANetworks
A cura di: Area Marina Protetta Portofino
In collaborazione con:Università degli Studi di Genova - Dipartimento di Scienze della della terra dell'ambiente e della vita, Museo Civico di Storia Naturale Giacomo Doria, Ziguele Società Cooperativa, Associazione Menkab: il respiro del mare
Disciplina: Scienze della terra, del mare e dell'ambiente
Parole chiave: Ambiente | Biodiversità | Biologia Marina | Cambiamenti Climatici | Ecologia | Evoluzionismo | Inquinamento | Mare | Migrazioni | Sostenibilità | Zoologia
Target: da 8 anni
Ingresso: biglietti festival
Orario: feriali ore 10:00 - 13:00, 15:00 - 18:00 sabato e festivi ore 10:00 - 19:00
Prenotazione: obbligatoria per i gruppi

Deep Tracks

Le mappe del mare incontrano quelle del cielo
Illustrativa con pannelli
Genova Blue District
21 ottobre - 1 novembre
Che legame c’è tra oggetti astrofisici e grandi cetacei? Apparentemente nessuno, eppure… negli abissi del Mediterraneo un team di ricerca internazionale sta costruendo il più grande telescopio sottomarino mai esistito, KM3NeT, progettato per la misura di neutrini prodotti da lontane sorgenti astrofisiche. KM3NeT è però dotato di un sistema di emettitori-ricevitori acustici che registra anche i suoni ambientali, come le vocalizzazioni emesse dai grandi cetacei che abitano i nostri mari, permettendo di studiarne le rotte di migrazione, e aiutando a capirne abitudini e comportamenti.
A cura di: INFN - Sezione di Genova, Associazione Menkab: il respiro del mare
In collaborazione con:Artescienza, Area Marina Protetta Isola di Bergeggi, One Ocean Foundation, Università Italo-Francese
Disciplina: Fisica e materia
Parole chiave:
Target:da 11 anni
Ingresso: biglietti festival
Orario: feriali ore 10:00 - 13:00, 15:00 - 18:00 sabato e festivi ore 10:00 - 18:00
Prenotazione: obbligatoria per i gruppi

Too hot to eat

Cambiamento climatico in campo
Illustrativa con pannelli
Pensiline dei bus
11 ottobre - 24 ottobre
Il Mediterraneo è un hotspot climatico per l’aumento delle temperature e la diminuzione delle precipitazioni, condizioni che riducono le possibilità di coltivare con successo le varietà di colture orticole a cui siamo abituati. Grazie a 5 infografiche distribuite per le strade del centro e alle fermate degli autobus scopriamo le ricerche attualmente in corso su colture orticole, cereali e colture forestali per selezionare varietà più tolleranti agli stress indotti dal cambiamento climatico, e al contempo capiamo l’uso dei biostimolanti nelle colture e la biodiversità del microbioma agricolo.
Note: La mostra è stata realizzata grazie ai progetti europei VEG-ADAPT e BIOSUVEG (EIT Food Program).
Il 23 ottobre alle ore 16 sarà effettuata una visita guidata alla mostra (si veda l'evento A passeggio con Too hot to eat).
Il percorso della mostra si articola su 5 pannelli siti presso le pensiline dei bus: 1. Piazza De Ferrari, lato Palazzo Ducale; 2. Piazza Dante, angolo Via D'Annunzio; 3. Via XII Ottobre,angolo Vva Vernazza;  4. via XII Ottobre, angolo via Vernazza; 5. piazza Corvetto, angolo via Assarotti.
A cura di: Università degli Studi di Torino - Dipartimento di Scienze Agrarie Forestali e Ambientali
In collaborazione con:Valerio Pellegrini, Studio Brixel
Disciplina: Scienze della vita
Parole chiave: Acqua | Agroalimentare | Ambiente | Biodiversità | Cambiamenti Climatici
Target: da 8 anni
Ingresso: gratuito
Orario: 11 ottobre - 24 ottobre

CambiaMente!

Mettiti alla prova e impara a riconoscere le bufale sulla salute
Interattiva/hands on
Palazzo Reale, Teatro del Falcone
21 ottobre - 1 novembre
Dubbi, domande e perplessità: come capire quali informazioni sono davvero attendibili nell’epoca di internet? Siamo ogni giorno bombardati da news che sbucano da ogni angolo del web e che a volte non hanno alcun fondamento scientifico. La dieta alcalina cura il cancro? I vaccini sono sicuri? Il deodorante è cancerogeno? Queste sono solo alcune delle domande a cui cercheremo di dare una risposta chiedendo aiuto al metodo scientifico.Una mostra interattiva per imparare a valutare le fonti di informazione e acquisire strumenti di giudizio da utilizzare nella vita di tutti i giorni.
A cura di: Fondazione AIRC per la Ricerca sul Cancro
In collaborazione con: Associazione ToScience
Disciplina: Medicina e scienze biomediche
Parole chiave: Alimentazione | Comunicazione | Corpo umano | Health Care | Internet | Malattie | Medicina | Mente e cervello | Neuroscienze | Nutrizione | prevenzione | Pseudoscienze | Salute | Social network | Società
Target: da 14 anni
Ingresso: biglietti festival
Orario: feriali ore 10:00 - 13:00, 15:00 - 18:00 sabato e festivi ore 10:00 - 18:00
Prenotazione: obbligatoria

M'Illudo d'immenso

Un viaggio nella scienza delle illusioni ottiche
Illustrativa con pannelli
Palazzo Ducale, Munizioniere
21 ottobre - 1 novembre
Spirali rotanti, quadrati che appaiono distorti e pallini che ammiccano. Ma anche figure-fantasma che scompaiono per poi riapparire in un battere di ciglia e geometrie distorte così ingannevoli da sembrare reali: signore e signori, ecco a voi le illusioni ottiche, un’interessante chiave di lettura per i neuroscienziati impegnati a studiare il meccanismo della visione, oltre che un intrigante intrattenimento, che vi raccontiamo in questo affascinante, a tratti magico, viaggio scientifico alla scoperta dei meccanismi che si prendono gioco di noi e della nostra capacità di percepire la realtà!.Note: Il 21 ottobre alle ore 18 gli organizzatori proporranno ai visitatori un approfondimento e un tour guidato alla most
ra.
A cura di:CNR - Istituto di Scienze Applicate e Sistemi Intelligenti - Eduardo Caianiello
Disciplina: Fisica e materia
Parole chiave: Fisica | Luce | Mente e cervello | Ottica | Percezione
Target: da 8 anni
Ingresso: biglietti festival
Orario: feriali ore 10:00 - 13:00, 15:00 - 19:00 sabato e festivi ore 10:00 - 19:00
Prenotazione: obbligatoria per i gruppi

Genova nella storia

Tour virtuale della città nel corso dei secoli
Multimediale
Palazzo Ducale, Porticato
21 ottobre - 1 novembre, ore 10:00 - 19:00
Un viaggio virtuale nella città di Genova, per mostrare le trasformazioni che hanno modificato il circuito urbano genovese nel corso dei secoli. Un totem interattivo che, attraverso la lettura delle mappe storiche, adeguatamente predisposte lungo un percorso che segue una linea guida cronologica, vi permetterà di intraprendere un viaggio a ritroso alla scoperta dei mutamenti topografici e storici della Superba. Le antiche immagini cartografiche saranno accompagnate da un corpus bibliografico, permettendovi così di immedesimarvi nelle parole dei cittadini e dei viaggiatori dell’epoca.
A cura di: Università degli Studi di Genova - Dottorato in Digital Humanities, Università degli Studi di Palermo - Dipartimento Culture e Società
In collaborazione con: Centro di Documentazione per la Storia, l'Arte e l'Immagine di Genova - Musei di Genova, F.O.S.C.A (Fonti per la storia della critica d'arte)
Disciplina: Scienze umane, arte e filosofia
Parole chiave: Architettura | Arte | Beni culturali | Realta virtuale | Storia | Viaggi
Target:da 14 anni
Ingresso: gratuito
Orario: 21 ottobre - 1 novembre, ore 10:00 - 19:00

Lessico e nuvole

Linguaggio, comunicazione e percezione della crisi climatica
Illustrativa con pannelli
Palazzo Ducale, Munizioniere
21 ottobre - 1 novembre
La crisi climatica ci tocca sempre più frequentemente e da vicino, con profondi impatti a livello globale e ripercussioni ben visibili anche su scala locale. Come qualsiasi fenomeno oggettivo, tuttavia, esistono diversi modi di rappresentare, dal punto di vista mediatico, una tematica così attuale e scottante. Modalità e meccanismi raccontati in questa mostra, che passano dal lessico con cui si descrive il fenomeno e che, inevitabilmente, influenzano la percezione (soggettiva e collettiva) che ne abbiamo. Per capire che vi sono tanti modi per descrivere la crisi, condividerla e affrontarla.
A cura di: Università degli Studi di Torino - Sezione Valorizzazione della Ricerca e Public Engagement , Università degli Studi di Torino - Green Office
Disciplina: Scienze della terra, del mare e dell'ambiente
Parole chiave: Cambiamenti Climatici | Comunicazione | Linguistica | Psicologia
Target: da 11 anni
Ingresso: biglietti festival
Orario: feriali ore 10:00 - 13:00, 15:00 - 19:00 sabato e festivi ore 10:00 - 19:00
Prenotazione: obbligatoria per i gruppi

Cody Maze Astrofisico

Labirinto virtuale nel mondo reale
Installazione
Palazzo Ducale, Porticato
21 ottobre - 1 novembre
Un labirinto virtuale nel mondo reale, fatto di sfide di coding e quiz sull’astronomia, l’astrofisica e l’esplorazione spaziale. In corrispondenza di ogni casella del labirinto, vi verrà chiesto di rispondere – grazie a un apposito bot Telegram a cui si accede tramite un QR code – a un quiz a scelta multipla su un tema specifico: dal Sistema solare ai buchi neri, passando per l'esplorazione spaziale e la corsa alla Luna. Allenerete il pensiero computazionale e le capacità di problem solving, divertendovi e al contempo ripassando (o scoprendo) qualche nozione di astronomia. Buona esplorazione!
A cura di: Istituto Nazionale di Astrofisica
In collaborazione con: Alessandro Bogliolo dell'Università di Urbino, Digit srl
Disciplina: Astrofisica, cosmologia e spazio
Parole chiave: Astronomia
Target:da 11 anni
Ingresso: gratuito
Orario: feriali, ore 10:00 - 13:00, 15:00 - 19:00 sabato e festivi, ore 10:00 - 19:00
Prenotazione: Per prenotazioni chiamare il numero 0108934340 oppure info@festivalscienza.it

Controfigure

Cellule, tessuti e le loro imitazioni
Illustrativa con pannelli
Biblioteca Universitaria di Genova
21 ottobre - 1 novembre
Sapevate che molti oggetti che ci circondano assomigliano in modo straordinario alle strutture che compongono il nostro organismo? Spugne, tronchi d’albero, cavi elettrici e tanti altri sono vere e proprie controfigure di cellule e tessuti del corpo umano! Lasciatevi guidare in un viaggio tra coloratissime immagini di microscopia e oggetti quotidiani, per scoprire che in natura nessuna idea viene sprecata, che forma e funzione sono profondamente legate tra loro e che all’origine delle moderne tecniche di microscopia si nascondono storie incredibili di meduse, pirati e metalli preziosi…
A cura di: IRCCS Ospedale San Raffaele, Università Vita-Salute San Raffaele
Disciplina: Medicina e scienze biomediche
Parole chiave: 
Target: da 11 anni
Ingresso:biglietti festival
Orario: feriali ore 10:00 - 13:00, 15:00-18:00 lunedì 25 ottobre 10:00 - 13:00 sabato e festivi ore 10:00 - 19:00
Prenotazione: obbligatoria per i gruppi

Disegnare il pianeta

Dal sole al cuore della Terra
Multimediale
Palazzo Ducale, Munizioniere
21 ottobre - 1 novembre
Una mostra dedicata al pianeta Terra e alle sue interazioni, con contenuti multidisciplinari che spaziano dalla geofisica alla geologica, dall’oceanografia alla storia, dalla sismologia alla letteratura. Compirete un viaggio che, a partire dal Sole, vi condurrà sul nostro pianeta, e ancora, dalla sua superficie vi permetterà di raggiungerne il cuore, l’interno della Terra. Guidati dalle Mappe comprenderete meglio il pianeta Terra, mentre le esperienze virtuali vi permetteranno di scoprirne e apprezzarne alcune meraviglie.
A cura di: Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia
Disciplina: Scienze della terra, del mare e dell'ambiente
Parole chiave: Acqua | Ambiente | Cambiamenti Climatici | Geografia | Geologia | Mare | Vulcanologia
Target: da 8 anni
Ingresso: biglietti festival
Orario: feriali ore 10:00 - 13:00, 15:00 - 19:00 sabato e festivi ore 10:00 - 19:00
Prenotazione: obbligatoria per i gruppi

Espansione

L’evoluzione del Cosmo ispirata ad Escher
Installazione
Palazzo Ducale, Porticato
21 ottobre - 1 novembre, ore 10:00 - 19:00
Un’installazione multimediale, dedicata alla tematica dell’evoluzione del Cosmo nel corso di milioni di anni, con la quale potrete interagire direttamente: come in un'opera di Escher, avvicinando e allontanando le mani dalla postazione potrete infatti espandere, ruotare o contrarre l’Universo fino a riportarlo al Big Bang, avvicinandovi alla comprensione dei meccanismi che ne regolano l’evoluzione.
A cura di: Istituto Nazionale di Fisica Nucleare
Disciplina: Fisica e materia
Parole chiave: Cosmologia | Fisica | Particelle
Target:da 6 anni
Ingresso:gratuito
Orario: 21 ottobre - 1 novembre, ore 10:00 - 19:00
Prenotazione: 

Mappe di un viaggio con COSMO-SkyMed

Illustrativa con pannelli
Palazzo Ducale, Piano Nobile
21 ottobre - 1 novembre
Le immagini catturate dai satelliti di COSMO-Sky MED (missione di osservazione della Terra per scopi duali, civili e militari, in grado di scrutare il pianeta giorno e notte, in ogni condizione meteo), processate e distribuite da e-GEOS, raccontano un viaggio nel mondo, che parte da Genova e raggiunge i luoghi più remoti nello spazio e nel tempo.  Un viaggio attraverso luoghi che uniscono e che favoriscono l’incontro, e che dai poli e alle piramidi di Giza arriva fino alle Risaie Chong-Quing in Cina, passando per il Golfo Persico.
A cura di: Agenzia Spaziale Italiana
Con il supporto di:e-Geos
Disciplina: Astrofisica, cosmologia e spazio
Parole chiave: Astronomia | Satelliti
Target:da 8 anni
Ingresso: gratuito
Orario: 21 ottobre - 1 novembre
Prenotazione: 

Vaia. Viaggio consapevole dentro un disastro

Se gli alberi potessero parlare
Illustrativa con pannelli
Palazzo Ducale,  Liguria Spazio Aperto
Ottobre 2018, Italia del Nord-Est. In poche ore Vaia, una terribile tempesta di vento e acqua, rovescia le foreste abbattendo milioni di alberi. I pali dell'elettricità sono sradicati.Le immagini di una foresta distrutta e le parole dei suoi alberi un attimo prima di cadere  i una mostra fotografica toccante: immagini e testi per fermare lo sguardo e il pensiero davanti alla Spoon River dei nostri boschi.
Note: La mostra è collegata alla conferenza Vaia: la mano dell'uomo.
A cura di: Still Fotografia
In collaborazione con: Olga Bachschmidt, Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura
Disciplina: Scienze della terra, del mare e dell'ambiente
Parole chiave: Ambiente | Ecologia
Target: da 8 anni
Ingresso: gratuito.

CLIckONTHEMAP
Le mappe della cooperazione transfrontaliera

L’evento intende proporre i risultati dei progetti europei di cooperazione transfrontaliera finanziati dal Programma Interreg Italia-Francia Alcotra ed in particolare del Progetto Integrato Tematico PITEM CLIP, attraverso la realizzazione di una mappa concettuale di presentazione che possa avvicinare il pubblico di tutti i livelli ai temi della ricerca e innovazione, al “Green Deal” europeo ed alla sua attuazione in Europa, con particolare riferimento all’economia circolare del territorio ALCOTRA. La mappa sarà particolarmente centrata sul Progetto specifico del PITEM CLIP “Circuito", il cui obiettivo generale è di incrementare la capacità di produrre e gestire innovazione nello spazio transfrontaliero tramite un’azione di governance e di attuazione di servizi a supporto degli attori pubblici e privati, e su come tale progetto interagisce sia con gli altri progetti specifici del PITEM sia con altri Progetti finanziati dal Programma ALCOTRA. Nello specifico infatti il progetto “Circuito” si adopera per aumentare la competitività del sistema economico transfrontaliero, puntando a ridurre gli ostacoli alla cooperazione transfrontaliera e a dare vita ad un ecosistema dell’innovazione transfrontaliero grazie all’introduzione dei principi di sostenibilità e di economia circolare nel sistema produttivo.

A cura di
Regione Liguria, Camera di Commercio di Genova, Camera di Commercio Riviere di Liguria, Università degli Studi di Genova

Super!

Mostra virtuale sulla superconduttività
La superconduttività rappresenta una possibilità unica da un lato di visualizzare macroscopicamente un fenomeno quantistico e il concetto di funzione d’onda, dall'altro di scoprire applicazioni tecnologiche avanzate, che sono e saranno sempre più utilizzati dalla nostra società. Gli exhibit reali, in parte azionabili in modo virtuale, sono progettati e costruiti ad hoc per presentare fenomeni isolati, controllabili direttamente da casa; in questo modo la scoperta di alcune leggi e fenomeni scientifici diventa coinvolgente e divertente. Immergetevi tra trasporto di energia senza perdite, grandi magneti per la fusione nucleare e acceleratori di particelle, treni a levitazione magnetica e risonanze magnetiche nucleari: la superconduttività vi aspetta!

A cura di
CNR - Istituto superconduttori materiali innovativi e dispositivi

In collaborazione con

CNR - Unità Comunicazione e Relazioni con il pubblico, Università degli Studi di Genova, Università di Ginevra, ENEA , CNR - Istituto per la Scienza e Tecnologia dei Plasmi, INFN , CERN, ASG Superconductors, SOL group

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.