Coop Liguria: il bilancio 2020 tra attenzione per il territorio, ambiente e solidarietà - Genova

Coop Liguria: il bilancio 2020 tra attenzione per il territorio, ambiente e solidarietà

Attualità Genova Sabato 19 giugno 2021

Altre foto

Contenuto in collaborazione con Coop Liguria

Genova - Presentato il bilancio 2020 di Coop Liguria, anno fortemente segnato dalla pandemia Covid-19, che ha sconvolto l'economia mondiale, i consumi e le abitudini alimentari. "La Cooperativa ha riservato un'attenzione particolare alla sicurezza, sia del personale che dei consumatori, garantendo sempre i servizi anche durante il lockdown", ha sottolineato il presidente Roberto Pittalis. Coop Liguria, nonostante tutte le difficoltà del momento, ha mantenuto una gestione in attivo, chiudendo l’anno con un utile di 10,483 milioni di euro e un risultato consolidato di Gruppo di 10,551 milioni, garantendo a Soci (a fine anno 409.854 mila) e clienti più di 78 milioni di euro di sconti e ha continuato a investire in solidarietà, per supportare i territori e le associazioni che si sono prese cura della persone in difficoltà.

Questi, in sintesi, i dati emersi dal bilancio 2021 della Coopeativa Coop Liguria: ricavi per 760 milioni di euro, al 97% restituiti al territorio sotto forma di remunerazione del personale, acquisti di prodotti, beni o servizi, imposte, sostegni alla comunità (di questi, il 22% sono rimasti sul territorio ligure). Sul fronte nuove aperture, Coop Liguria ha vinto la selezione per l'apertura di un supermercato nell'ex mercato di Corso Sardegna. Inoltre, sono stati ristrutturati il supermercato di Corso Europa e l'Ipercoop Il Gabbiano di Savona. La Cooperativa, anche in questo difficile anno è mezzo, è rimasta a sostegno del territorio con una pluralità di azioni.

In primis, ha continuato a valorizzare prodotti locali e imprese del territorio, supportando in particolare floricoltura, basilico, settore del vino e produttori di miele. La presenza della Cooperativa ha ricadute positive sull'economia regionale, perché essa acquista prodotti e servizi da centinaia di piccole e medie imprese locali: gli acquisti effettuati da Coop Consorzio Nord Ovest presso imprese liguri nel 2020 sono stati pari a oltre 63 milioni di euro. A questi si sommano gli acquisti effettuati in Liguria da Coop Italia, pari a 80 milioni di euro, che portano a 143 milioni il valore complessivo degli acquisti Coop presso imprese liguri. 

Oltre a ridurre l’impatto ambientale delle proprie sedi, riciclare i rifiuti, sensibilizzare Soci e clienti a comportamenti responsabili, attivare progetti di lotta allo spreco (sia a livello domestico sia nei servizi rivolti al consumatore finale), nel 2020 Coop Liguria ha donato un secondo cestino raccogli-plastica Seabin a Marina Genova. Nel 2021, sono previste due ulteriori donazioni di Seabin, a Sanremo e Portofino. Il complesso delle azioni di adeguamento energetico delle strutture di Coop Liguria attuato negli ultimi 9 anni ha permesso di evitare l’immissione in atmosfera di 38.200 tonnellate di CO2. A livello nazionale, è proseguito il progetto volto a rendere riciclabili, compostabili o riutilizzabili le confezioni di tutti gli oltre 5.000 prodotti a marchio Coop. I prodotti che fanno parte della linea ecologica Coop Vivi verde hanno tagliato questo traguardo già nel 2020.

Causa pandemia Covid, i programmi per il tempo libero promossi a Coop Liguria nel 2020 sono rimasti sospesi a lungo. La Cooperativa ha, quindi, realizzato il sito coopseitu.it, dedicato espressamente alle attività sociali, per proporre eventi culturali e valoriali in streaming. Torneranno presto anche gli incontri in presenza.

Le attività didattiche Saperecoop, nel 2020, avrebbero dovuto festeggiare il quarantennale, ma hanno risentito pesantemente della pandemia: nell’anno scolastico 2020/2021, sono stati proposti 'solo' 521 incontri formativi, per un totale di 12.547 presenze tra bambini e ragazzi. Con il progetto Coop per la scuola, sono stati donati alle scuole liguri 3.354 premi didattici per un valore di quasi 520.000 euro.

Con il progetto Buon Fine, Coop Liguria dona al volontariato le eccedenze alimentari dei punti vendita: nel 2020 sono state donate 106 tonnellate di merci per un valore di 757 mila euro. Con le associazioni del territorio, vengono organizzate più volte l’anno le raccolte solidali Dona la spesa, che coinvolgono Soci e clienti. Vista l’emergenza sociale legata alla pandemia, nel 2020 è stata attivata anche una raccolta permanente, denominata Spesa sospesa. Le donazioni complessive hanno sfiorato le 120 tonnellate. Coop Liguria ha anche inaugurato il nuovo servizio di consegna della spesa a domicilio Coop a casa, e ha sviluppato un software per fare la spesa in modo sicuro.

Nell'ambito dell'emergenza Covid-19, il sistema Coop ha donato alla Protezione Civile 4 milioni di mascherine chirurgiche, andandole a recuperare direttamente in Cina (in Italia era ancora difficile trovarle, soprattutto a prezzi ragionevoli). Coop Liguria ha collaborato con le Asl e i Comuni, sostenendo l’attivazione di 4 punti tampone a Genova, Recco e Santa Margherita. In accordo con Anci e Protezione Civile, è stato offerto un contributo alle associazioni per portare la spesa a casa alle persone fragili durante la quarantena e poi, con l’attivazione di Coop a casa, è stata prevista la consegna della spesa gratuita, una volta alla settimana, per tutti gli over 65. 

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.