Vaccino anti‑covid a Genova e provincia: 10 nuovi centri per combattere il virus

Vaccino anti‑covid a Genova e provincia: 10 nuovi centri per combattere il virus

Attualità Genova Mercoledì 24 febbraio 2021

© facebook.com/EnteRegioneLiguria

Genova - Il direttore generale di Asl 3 Luigi Carlo Bottaro ha annunciato il programma di apertura dei nuovi centri per i vaccini, mentre entra nel vivo la campagna sugli anziani. Cinque nuovi punti da attivare nei prossimi giorni per vaccinare gli over 80 a Genova e provincia, altri cinque che verranno attivati nella fase 2, cioè a maggio secondo il piano della Regione, quando la capacità di somministrazione dovrà salire a 4mila dosi al giorno. 

Per quanto riguarda la campagna vaccinale rivolta agli over80 in Asl3 genoveseBottaro ha ricordato che "nei primi due giorni abbiamo avuto circa 35mila prenotazioni, numeri veramente importanti che poi si sono stabilizzati per arrivare oggi a oltre 46mila prenotazioni andate a buon fine". Il direttore generale ha fatto il punto anche sulla prossima apertura di nuove sedi vaccinali, spiegando che "nel Comune di Recco siamo partiti grazie a una sorta di autogestione del Comune insieme alla Asl. Allo stesso modo nei Comuni di Uscio, Bogliasco e Camogli dove siamo partiti o partiremo nei prossimi giorni grazie a questa stretta collaborazione con le amministrazioni locali".

Ci sono poi "altri punti vaccinali nuovi: uno è una novità assoluta con l’entrata in campo di Confocommercio Salute che aprirà un punto di vaccinazioni in via Cesarea dedicato agli over80 e che a regime dovrebbe gestire circa 120 persone al giorno. Un altro punto vaccinale sarà a Villa Serena, che partirà con la somministrazione di una cinquantina di vaccini al giorno. E sul ponente attiveremo un punto vaccinale anche a Villa Bombrini, anche qui con una cinquantina di vaccinazioni al giorno che cresceranno progressivamente".

"Oggi in Asl3 vengono somministrati circa mille vaccini al giorno: entro l’8 marzo - ha proseguito Bottaro - contiamo di arrivare a 1500 vaccinazioni giornaliere che con il supporto degli ospedali genovesi dovrebbero consentirci di arrivare a 2000/2200 vaccini al giorno. Nella fase2 ne serviranno di più, circa 4mila al giorno, e per questo attiveremo ulteriori centri a Prà, ai Magazzini del Cotone, alla Fiera del Mare e, a levante, nella sede della Casa della Salute di Quarto e a Recco". Il direttore generale di Asl3 ha evidenziato anche un "importante accordo con i sindacati dei Pensionati delle 3 sigle confederali in modo che forniscano un prezioso supporto agli over80 nella fase di prenotazione del vaccino".

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.