La Nuova Scuola Genovese, in un docufilm l'incontro tra cantautorato e rap - Genova

La Nuova Scuola Genovese, in un docufilm l'incontro tra cantautorato e rap

Musica Genova Mercoledì 20 gennaio 2021

Tedua
© facebook.com/teduaufficiale

Genova - C'è un filo rosso che unisce i grandi cantautori della scuola genovese come Gino Paoli, Luigi Tenco, Umberto Bindi e Fabrizio De André ai rapper nati in Liguria che oggi dominano le classifiche italiane: la capacità unica di esprimersi attraverso parole profonde e di denunciare le mutazioni della società, mettendo in luce un forte senso di appartenenza mischiato a una voglia di rivalsa, a volte intesa come riscatto sociale, altre come crescita personale. E non è un caso che siano tutti figli della stessa città: Genova, un tempo madre della canzone d'autore, oggi culla del rap. Nel docufilm La nuova scuola genovese, tra scorci mozzafiato, onde del mare, palazzi nobiliari e case popolari, i protagonisti di ieri e di oggi si raccontano con interviste e momenti musicali.

In uscita nei cinema nel 2021, La nuova scuola genovese è scritto e ideato da Claudio Cabona con la regia di Yuri Dellacasa e Paolo Fossati, indaga su questo rapporto magico e su questi due mondi solo in apparenza distanti. Prodotto da Gagarin Film e Format, con la produzione esecutiva di App Eventi e Lucerna Films e la distribuzione di Zenit Distribution, il docufilm, vincitore di un bando Filse per Regione Liguria, è in lavorazione e vede illustri protagonisti, per la parte cantautorale, come Gino Paoli, Vittorio De Scalzi, Cristiano De André, Dori Ghezzi, Max Manfredi, Federico Sirianni, Gian Piero Alloisio, Gian Franco Reverberi, Giua e altri. Sul fronte rap ci sono le stelle Tedua e Izi, oltre a Bresh, Vaz Tè, Nader, Guesan, Disme, Ill RaveDemoCromo, altri nomi e tante nuove leve cresciute nel mito della Wild Bandana e della Drill Liguria, crew rap famose in tutta Italia. A chiudere il cast due ospiti speciali: Ivano Fossati e Marracash, mostri sacri nei rispettivi campi, la canzone d'autore e il rap, che raccontano le loro esperienze e analizzano il legame e le differenze tra queste due forme di linguaggio nel corso della storia e al di là dei confini territoriali. Il film è impreziosito da una colonna sonora firmata dai pluripremiati Pivio e Aldo De Scalzi in collaborazione con il visionario produttore del mondo urban Chris Nolan. La consulenza storica è a cura di Laura Monferdini di Viadelcampo29rosso.

Il team di lavoro: Claudio Cabona (autore e ideatore), Yuri Dellacasa e Paolo Fossati (regia), Gagarin Film e Format (produzione), Andrea Binelli e Beppe Platania (produzione esecutiva per App Eventi e Lucerna Films), Franco Bocca Gelsi (produttore delegato Gagarin Film), Zenit Distribution (distribuzione), Valentina Marini (organizzatore generale per App Eventi), Andrea Larosa (DoP & Editor per Lucerna Films), Laura Monferdini Viadelcampo29rosso (consulenza storica e documentale), Omar Yakine Frungillo (graphic designer), Chiara Tasso, Anis Hafaiedh  e Matteo Pulina (comunicazione), Matteo Bosonetto (foto e camera), Gabriele Pallanca (audio presa diretta), Aron Aboukhalil (collaboratore per le musiche), Marco Logatto (assistente di produzione).

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.