Capodanno 2021 di Genova: festa in streaming. Dove vederlo e ospiti

Capodanno 2021 di Genova: festa in streaming. Dove vederlo e ospiti

Musica Genova Martedì 29 dicembre 2020

© visitgenoa.it
Altre foto

Contenuto in collaborazione con Comune di Genova - Visit Genoa

Genova - Il Capodanno 2021 di Genova non vede, naturalmente, feste in piazza. In programma, però, uno show virtuale con protagonisti tanti artisti di Genova. Lo spettacolo previsto nella notte di San Silvestro si può seguire in tv sul canale 10 di Primocanale e in streaming sui canali istituzionali, ovvero sul sito Visit Genoa e sul sito Lamialiguria. A partire dalle ore 21, comici, musicisti, cantanti, performers, danzatori, rappers, trappers daranno vita a uno spettacolo orchestrato dalla showgirl genovese Serena Garitta, che per una sera si trasforma nella capocomica di una squadra semiseria di ‘collaboratori’, impegnati nella costruzione di uno spettacolo per il Capodanno di Genova.

Capodanno di Genova 2021 è il format realizzato dal Comune di Genova in collaborazione con Regione Liguria per portare lo spettacolo di fine anno direttamente in casa dei genovesi. Con la regia di Andrea e Carlo Parodi, nella notte di giovedì 31 dicembre 2020, circa 50 artisti genovesi si alternano in un palinsesto all’insegna della spensieratezza e del divertimento, che contraddistinguono come tradizione l’ultima notte dell’anno, ma con uno storytelling - ideato dagli autori Anna Scardovelli e Matteo Monforte - all'insegna della tenacia, dell’orgoglio e della solidarietà, valori che caratterizzano i Genovesi, oggi ancora più importanti per superare l’attuale emergenza Covid-19. Un finale d'anno che i genovesi e i liguri devono trascorrere in casa, ma senza rinunciare a uno spettacolo girato tra i luoghi e gli scorci più iconici di Genova.

E proprio la città è la co-protagonista dello show, con il Porto Antico, la Lanterna, il Teatro Carlo Felice, il quartiere di Certosa con i suoi murales, piazza della Vittoria, piazza De Ferrari, piazza Caricamento, il borgo di Boccadasse, via Garibaldi, il Palazzo Ducale, l’Accademia Ligustica delle Belle Arti, i giardini Baltimora, i giardini Govi. Nelle circa 4 ore di spettacolo, risate assicurate dalla comicità dei Pirati dei Caruggi (Enrique Balbontin, Andrea Ceccon, Fabrizio Casalino, Alessandro Bianchi) e dai Bruciabaracche (Andrea Di Marco, Andrea Possa, Antonio Ornano, Daniele Raco, Daniele Ronchetti, Enzo Paci, Marco Rinaldi, Andrea Carlini). Tra malintesi, contrattempi e situazioni bizzarre, entreranno in scena 16 rapper e trapper emergenti, tutti genovesi, apprezzatissimi dal pubblico più giovane. Alfa, Anna, Bresh, Disme, Eames, Gorka, Guesan, Izi, Jerry, Kuruk, Scar Lil, Olly, Radici Urbane, Sayf, Sela e Akil. Per il pubblico più maturo: Alberto Bof, Andrea Cardinale, Emanuele Dabbono, Beppe Gambetta, Leo Gassmann, Gnu Quartet, Gruppo Spontaneo Trallallero, Rita Longordo, Tommaso Perazzo, Claudio Pozzani e l'Orchestra del Teatro Carlo Felice.

Anche la danza ha uno spazio di primo piano con la spettacolare performance aerea dello spettacolo "Quadro", un percorso artistico multidisciplinare che parte dalla danza verticale per giungere alle discipline aeree circensi, in un crescendo emozionale scandito dalle musiche che ne accrescono l’affascinante immaginario. Per il pubblico più sportivo, l’esibizione delle due tenniste di Savona Carola Pessina e Vittoria Oliveri, diventate celebri durante il lockdown per la partita a tennis sui tetti di Finale Ligure. Poco prima della mezzanotte, dalla Terrazza di Primocanale, Serena Garitta, il sindaco di Genova Marco Bucci e il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti faranno gli auguri alla città, il conto alla rovescia e il brindisi finale. Dopo lo scoccare della mezzanotte, lo spettacolo continua con una selezione di brani di rapper e trapper genovesi dedicati al pubblico dei più giovani.   

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.