Coronavirus in Liguria: zero nuovi contagi oltre metà giugno. Le date del nuovo studio - Genova

Coronavirus in Liguria: zero nuovi contagi oltre metà giugno. Le date del nuovo studio

Attualità Genova Lunedì 18 maggio 2020

© Pixabay

Genova - La Liguria sta entrando nella fase 3, nonostate ci siano ancora nuovi casi da Coronavirus e diversi decessi giornalieri. Con l'arrivo dell'estate, però, l'attenzione è rivolta alla curva dei contagi e alla fatidica data di fine del Covid-19. Quando si arriverà a zero nuovi contagi? L'Osservatorio Nazionale sulla Salute coordinato da Walter Ricciardi presso l'Università Cattolica di Roma, con un documento diffuso nella giornata di lunedì 18 maggio 2020, ha calcolato quando si potrà arrivare a zero contagi, regione per regione

Secondo questo studio, uno dei tanti da quando il Covid-19 ha colpito l'Italia, a uscire per prime dal contagio (cioè zero nuovi casi) dovrebbero essere le due Province Autonome di Bolzano e Trento, seguite dalla Calabria, Umbria, Sardegna e Basilicata, che vedrebbero azzerare i nuovi contagi dal 21 maggio 2020. Devono aspettare ancora un pò, secondo i dati, le regioni Lazio, Emilia-Romagna, Marche, Liguria e Piemonte Qui, l’azzeramento dei contagi dovrebbe avvenire dopo il 17 giugno si legge nel documento.

Spulciando nel testo, si legge che la data individuata dallo studio statistico per la Liguria sarebbe quella del 24 giugno. Discorso più complesso per la Lombardia, la regione con più casi e decessi per Coronavirus. Lì, l'azzeramento dei nuovi casi non avverrebbe invece prima della metà di agosto, e quindi in piena estate 2020.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.