Focaccia di San Giorgio: la ricetta rivelata sui social - Genova

Focaccia di San Giorgio: la ricetta rivelata sui social

Food Genova Giovedì 30 aprile 2020

Focaccia San Giorgio
© facebook.com/genovamorethanthis

Genova - Si chiama Focaccia di San Giorgio in omaggio alla bandiera con la croce rossa in campo bianco, uno dei principali simboli della genovesità, ed è una speciale interpretazione della focaccia, vera icona della Liguria. A idearla e a metterla a punto è stata Genova World, un’associazione culturale tra professionisti che opera in stretta sinergia con il Comune per la promozione di Genova, e che presenterà la Focaccia di San Giorgio, in anteprima web, giovedì 30 aprile, alle 16, sulle pagine Facebook di Genova More Than This (versione italiana) e su quella di Visit Genoa (in inglese).

L’associazione, che comprende anche quattro ambasciatori di Genova nel mondo, ha potuto contare sulla collaborazione tra l’etno-gastronomo Umberto Curti e il panificatore Manuel Carbone, con il supporto e la validazione dell’allergologa e ambasciatrice Paola Minale.

Durante la presentazione web del 30 aprile, la Focaccia di San Giorgio verrà proposta in abbinamento con vini DOC o IGT liguri e la sua ricetta verrà svelata e messa a disposizione di tutti i panificatori e i ristoratori, le pizzerie e gli agriturismi, le sciamadde e le trattorie che, previa adesione a un protocollo, vorranno inserirla fra le proprie proposte e promuovendola così ambasciatrice di Genova

Un impasto particolare, realizzato con farine semi integrali di alta qualità, poco raffinate e a lievitazione lenta, grazie al li.co.li, un lievito a consistenza liquida che rende il prodotto fragrante e digeribile. Il ricco condimento della Focaccia di San Giorgio vuole essere un omaggio del capoluogo al territorio e alla cultura di tutte le province della Liguria: prescinsêua e origano rappresentano Genova e la sua provincia, mentre lo spezzino è ricordato con le acciughe pregiate di Monterosso. Le patate di Bardineto e Calizzano, in Val Bormida, sono un tributo alla provincia di Savona e il tocco finale, le olive taggiasche, arriva dall’imperiese. Guardate il video di presentazione della focaccia di San Giorgio.

Gusto e buonessere, dunque, con le filiere brevi connesse alla blue&green economy, con le farine di qualità, con le lievitazioni accurate, con l’utilizzo esclusivo dell’olio extravergine di oliva.

«Ancora una volta gli ambasciatori di Genova nel mondo dimostrano di essere un' importante risorsa, capace di elaborare idee efficaci per la promozione della nostra città  Ringrazio quindi il laboratorio Genova World e tutto il gruppo di lavoro per la bella iniziativa, organizzata in onore di Genova e di San Giorgio», commenta Barbara Grosso, assessore  alle Politiche Culturali, nonché referente per gli ambasciatori di Genova nel mondo.

«Un’occasione per definire il brand cittadino attraverso due simboli fortissimi dell’identità genovese: la bandiera di San Giorgio e la focaccia – spiega Laura Gaggero, assessore al marketing territoriale – La bandiera di San Giorgio ci ricorda la grandezza di Genova, per secoli capitale commerciale e finanziaria del Mediterraneo, mentre la focaccia rappresenta la genovesità ed è un elemento fondante del ruolo di Genova, come capitale della cultura gastronomica mediterranea».

«Due icone per la nostra città: la bandiera di San Giorgio che ha fatto conoscere la potenza e la forza di Genova nei mari e in tutto il mondo e la focaccia, da sempre il simbolo della genovesità e, sicuramente, il prodotto più consumato dai genovesi. – aggiunge Paola Bordilli, assessore a Commercio e artigianato - La focaccia è un qualcosa di unico ed è il frutto del saper fare genovese: un'arte manuale che dà forma ad un simbolo e che sottolinea la laboriosità dei genovese, delle nostre imprese, tra cui le botteghe storiche, fondante tessuto economico della nostra città da valorizzare sempre più».

All’iniziativa ha aderito anche l’ambasciatore della cucina genovese nel mondo, nonché membro di Genova World Roberto Costa, con i suoi ristoranti di Londra e di Miami. Il protocollo della Focaccia di San Giorgio verrà siglato anche dagli chef di New York.

 Ecco chi partecipa alla diretta su Facebook: Genova More Than This con l’assessore Laura Gaggero, Luisa Puppo (Genova World e ambasciatrice di Genova nel mondo), Umberto Curti e Manuel Carbone (entrambi Genova World), Paola Minale (Genova World e ambasciatrice di Genova nel mondo), Francesca Boschieri Centurione Scotto (fondatrice Saint George’s Club di Londra e ambasciatrice di Genova nel Mondo), Roberto Costa (ambasciatore di Genova nel Mondo).

Partecipa inoltre la local influencer Enrica Monzani (A Small Kitchen in Genoa).

Visit Genoa (in inglese) oltre all’assessore Gaggero e a Luisa Puppo, saranno presenti gli ambasciatori di Genova nel mondo Enrico Contini e Roberto Costa, i taste ambassador di Genova a New York Roberto Caporuscio, Cesare Casella e Angelo Competiello e la local influencer Enrica Monzani (A Small Kitchen in Genoa).

Potrebbe interessarti anche: , Portami via con te online: basta un un click per acquistare i piatti Mentelocale Bistrot , Mentelocale Bistrot: i cortili nei palazzi storici per eventi e feste a Genova. Le info , Birreria HB Genova: le partite di Serie A con maxischermo nel dehors , Aperitivo a Genova: si riparte da Mentelocale Bistrot. Info e novità gastronomiche , Portami via con te: scopri i nuovi prodotti Mentelocale Bistrot. Le info

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.