La Maglietta Sospesa ai tempi del Coronavirus: la campagna di raccolta fondi di Outdoor Portofino - Genova

La Maglietta Sospesa ai tempi del Coronavirus: la campagna di raccolta fondi di Outdoor Portofino

Fitness Genova Martedì 14 aprile 2020

Genova - La Maglietta Sospesa, questo il nome della campagna che Outdoor Portofino ha avviato come evento di autofinanziamento per sopravvivere alla crisi economica scatenata dall’emergenza Coronavirus. Una richiesta di sostegno e solidarietà per poter andare avanti, per poter continuare a sviluppare progetti di educazione ambientale e proteggere il mare in prima linea. Con l’acquisto della t-shirt, si può sostenere la giovane azienda ligure e fare un gesto verso il personale sanitario dell’Ospedale San Martino di Genova

Rifacendosi alla tradizione napoletana del caffè sospeso rivolto alle persone più bisognose, Outdoor Portofino lancia la Maglietta Sospesa. Acquistando una maglietta - tra le altre cose ci sono grafiche inedite - si contribuisce allo sopravvivenza della società in cui lavorano 15 giovani residenti nel Levante ligure. La maglietta rimane dunque sospesa: si può scegliere se ritirarla in una delle sedi di Outdoor Portofino quando le cose torneranno alla normalità oppure di regalarla al personale sanitario dell’Ospedale San Martino di Genova. 

«L’idea nasce durante una chiamata in conferenza tra i soci», racconta Luca Tixi, presidente di Outdoor Portofino: «in questa particolare momento storico, come tante altre realtà, ci ritroviamo spesso, ognuno seduto alla propria scrivania, a condividere lo schermo e fare un po' di brainstorming per trovare idee per reinventarci e affrontare la grande crisi che stiamo vivendo. Una delle primissime azioni individuate è stata quella di avviare una raccolta fondi per sostenerci fino alla ripartenza. Abbiamo subìto un grave danno in termini economici da questi mesi di inattività e prevediamo un drastico calo in termini di presenze anche nei mesi a venire».

«Appena il progetto ha preso forma, abbiamo subito contattato l’Ospedale Policlinico San Martino di Genova per proporre il nostro piccolo contributo verso chi sta dedicando anima e corpo a questa emergenza», spiega Alessandra Tixi, socia fondatrice di Outdoor Portofino: «l’idea è stata subito accolta con grande calore e immediata è stata la risposta anche in termini operativi. Nel giro di pochissimi giorni siamo riusciti a mettere insieme tutti gli ingranaggi per avviare il motore e dare il via a questo evento di crowd-funding».

Per partecipare alla campagna per sostenere la società, visitare il sito ufficiale di Outdoor Portofino. Al momento del pagamento, viene indicata l’opzione per l’eventuale ritiro o donazione della maglietta all’Ospedale San Martino (che prevederà poi alla gestione della distribuzione al personale sanitario). Per ulteriori informazioni, telefonare al numero 334 3290804 o scrivere una email.

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.