Pasqua a Genova: concerto lirico in streaming da San Lorenzo dopo la messa

Pasqua a Genova: concerto lirico in streaming da San Lorenzo dopo la messa

Musica Genova Cattedrale di San Lorenzo Venerdì 10 aprile 2020

© Visitgenoa.it

Genova - Resurrezione - Voci dalla Cattedrale di Genova. Questo il titolo dell’iniziativa varata da Regione Liguria, accolta del cardinale Angelo Bagnasco prevista domenica 12 aprile 2020 alle ore 12.30, dopo la Messa pasquale a porte chiuse del Cardinal Bagnasco e la benedizione papale. La Cattedrale di San Lorenzo, chiusa ai fedeli, ospita un evento musicale grazie alla disponibilità di un gruppo di cantanti lirici genovesi coordinati dal tenore Francesco Meli.

Insieme a Meli sono presenti il soprano Serena Gamberoni, il mezzosoprano Elena Belfiore, il tenore Matteo Lippi, il tenore Ivan Ayon Rivas (genovese di adozione) e al pianoforte Maria Letizia Poltini. Francesco Meli canta Dominus Deus, dalla Petite Messe Solemnelle di Rossini, l’Ave Maria di Mascagni e la Preghiera di Tosti; Elena Belfiore canta l’Agnus Dei di Bizet, Serena Gamberoni l’Ave Maria dall’Otello verdiano, Matteo Lippi Gratias dalla Messa di Puccini e Ingemisco dal Requiem di Verdi, Rivas La Dolorosa di Serrano. Infine i duetti: Meli e Lippi propongono il Panis Angelicus di Franck la Belfiore e la Gamberoni Qui est homo dallo Stabat Mater di Rossini. A partire dalle 12.30 è possibile seguire l’evento tramite i diversi canali che hanno già chiesto all’ufficio comunicazioni sociali della diocesi di poterlo trasmettere: sono in diretta le emittenti liguri Primocanale, Telenord, Teleliguria Sud. In streaming sulla pagina facebook di Regione Liguria, sul canale streaming della diocesi di Genova ilcittadino.tv e sul canale streaming e social del Teatro Carlo Felice. Alle 18 è trasmesso in differita sul nazionale Classica HD, canale 136 di Sky.

«Ringrazio Francesco Meli per aver accettato di cantare per la sua Liguria - aggiunge l’assessore alla Cultura Ilaria Cavo - per questa Pasqua 2020 particolare, per aver scelto di farlo con altri artisti, in modo corale, dando un bel messaggio, anche con la musica, di una Liguria che fa squadra. E ringrazio il Cardinale Bagnasco, per aver concesso in via eccezionale la Cattedrale per un momento di cultura che arriverà a tutti, e non sarà un concerto ma qualcosa di più: avremo la pelle d’oca, per le emozioni che vivremo insieme, anche se separati, grazie ai talenti della nostra Liguria».

Potrebbe interessarti anche: , Festival di Nervi 2020: programma, biglietti e regole per accedere ai parchi , Estate 2020 ad Arenzano: cinema in spiaggia, cabaret e musica. Gli eventi , Rapallo: il Festival Organistico del Nord-Ovest 2020. Il programma completo dei concerti , Frittura di pesce e dj-set in Darsena: Fish & Djs 2020, gli eventi , Estate Spezzina 2020: cinema all'aperto, spettacoli e musica. Il programma

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.