Coronavirus in Liguria: 2918 casi positivi, guariti e morti. I dati del 31 marzo - Genova

Coronavirus in Liguria: 2918 casi positivi, guariti e morti. I dati del 31 marzo

Attualità Genova Martedì 31 marzo 2020

Genova - Non si arresta l'emergenza Coronavirus anche se stiamo assistendo a una stabilizzazione, in termini percentuali, dei contagi con «una curva piatta», come ha detto ieri il presidente dlela Regione Giovanni Toti. Ora aspettiamo la discesa. 

In Liguria, alla data di martedì 31 marzo, sono 2918 le persone positive al Covid-19, 160 in più rispetto a ieri. Secondo i dati relativi ai flussi tra Alisa e il ministero, dei positivi totali, 1332 sono gli ospedalizzati, di cui 179 in terapia intensiva; sono al domicilio 1174 persone (110 in più di ieri), clinicamente guariti (ma restano positivi e sono al domicilio) 412 (35 più di ieri). I guariti con 2 test consecutivi negativi sono 68 (8 più di ieri), le persone decedute dall’inizio dell’emergenza sono 428 (31 più di ieri). 328 i deceduti (31 in più rispetto a ieri).

Le persone ospedalizzate sono 1332 di cui 179 in terapia intensiva così suddivisi:

  • Asl 1 - 207 (26 in terapia intensiva)
  • Asl 2 - 181 (31 in terapia intensiva)
  • San Martino – 297 (45 in terapia intensiva)
  • Evangelico – 69 (8 in terapia intensiva)
  • Galliera – 149 (17 in terapia intensiva)
  • Gaslini – 1
  • Asl 3 globale – 203 (24 in terapia inteniva)
  • Asl 3 Villa Scassi – 196 (24 in terapia intensiva)
  • Asl 3 Gallino Pontedecimo – 6
  • Asl 3 Micone - 1
  • Asl 4 – 77 (10 in terapia intensiva)
  • Asl 5 - 148 (18 in terapia intensiva)

 Le persone in sorveglianza attiva sono 3371, così suddivise:

  • ASL 1 - 717
  • ASL 2 - 871
  • ASL 3 - 871
  • ASL 4 - 407
  • ASL 5 – 524

Potrebbe interessarti anche: , Spiagge, ristoranti e bar in Liguria: più spazi per il rispetto delle distanze di sicurezza , Genova, pista ciclabile in Corso Italia: cambia il limite di velocità , Le Frecce Tricolori a Genova il 26 maggio: orario, info e altre tappe , Don Gallo: un ricordo, a sette anni dalla morte , Papa Francesco cita De Andrè con i versi de La città vecchia

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.