Coronavirus a Genova: una struttura a Sestri Ponente per pazienti Covid‑19

Coronavirus a Genova: una struttura a Sestri Ponente per pazienti Covid‑19

Attualità Genova Lunedì 23 marzo 2020

© Pixabay

Genova - Una nuova struttura temporanea di assistenza medico-infermieristica continuativa sulle 24 ore per pazienti Covid positivi a bassa/media intensità assistenziale: è operativa da martedì 24 marzo 2020, Sereni Orizzonti di Via Siffredi a Sestri Ponente, nel ponente di Genova. A disposizione 70 posti letto, con la presenza di personale medico in forma continuativa, durante le 24 ore della giornata. Possono accedere i pazienti Covid positivi, con sintomatologia medio-lieve:

  • provenienti da strutture residenziali o dal domicilio che non necessitino di ricovero in ospedale;
  • che sono in dimissione dall’ospedale e non inviabili a domicilio

La richiesta di accesso avviene secondo le seguenti modalità:

  • da parte della struttura anziani delle Asl per i pazienti provenienti dalle strutture residenziali;
  • da parte del medico di medicina generale per i pazienti provenienti dal domicilio;
  • da parte del medico ospedaliero curante per i pazienti in dimissione dall’ospedale

La struttura risponde alle necessità di assistenza per pazienti paucisintomatici (con sintomi lievi) o a media intensità e nasce dalla necessità di rispondere al bisogno emergenziale di posti letto dedicati a pazienti affetti da COVID-19. L’équipe di assistenza è formata da personale messo a disposizione dalla struttura (infermieri e medici), oltre che da medici arruolati da Asl 3 e Alisa per questo scopo. Presenta i requisiti strutturali e tecnologici delle strutture sociosanitarie per post-acuti e requisiti impiantistici adeguati per garantire idonee caratteristiche microclimatiche e una corretta e sicura ventilazione, sia naturale sia meccanica, degli ambienti. Alisa ringrazia Sereni orizzonti per la velocità e l’impegno dimostrato per rendere operativa in tempi stretti la struttura, i giovani medici e tutto il personale che sarà impegnato nell’assistenza dei nostri pazienti.

Potrebbe interessarti anche: , Genova, Marco Tasca diventa vescovo l'11 luglio: la cerimonia di ordinazione , Una cometa sopra Genova e la Liguria: quando e come vedere Neowise , Caos autostrade in Liguria: ispezioni fino al 15 luglio. Toti: «Chiediamo i danni» , Un murale gigante sul Bic di Certosa: Tellas a Genova per il progetto On the Wall , Genova Città che legge: il riconoscimento dal Ministero per i beni culturali per 2020 e 2021

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.