Genova, la nave‑ospedale Splendid è pronta: fino a 400 posti letto per pazienti Covid‑19

Genova, la nave‑ospedale Splendid è pronta: fino a 400 posti letto per pazienti Covid‑19

Attualità Genova Giovedì 19 marzo 2020

© Marco Gozzi
Altre foto

Genova - Finiti a tempo di record (due settimane) gli allestimenti e le messe in sicurezza, è pronto il varo della nave ospedale Splendid della compagnia Gnv. La nave sarà operativa a partie da lunedì 23 marzo 2020, dopo la sanificazione a bordo nel weekend, con i primi 25 malati a bordo. I primi ospiti della struttura sono pazienti non critici ma che hanno bisogno di assistenza e isolamento: la degenza avverrà all’interno di cabine singole attrezzate per diventare come quelle degli ospedali. La nave-ospedale, ormeggiata a Ponte Colombo sul Terminal Traghetti, ospiterà dunque solo la convalescenza di chi ha contratto il covid-19.

La nave-ospedale Splendid è stata messa a disposizone della Regione Liguria, dopo il sopralluogo congiunto di giovedì 19 marzo con Giovanni Toti, il sindaco di Genova Marco Bucci e gli amministratori delegati di GNV Matteo Catani (Gruppo Msc) e del Rina Ugo Salerno, alla simbolica cifra di un euro, fino al termine del periodo di emergenza Coronavirus. La struttura della nave-ospedale potrà poi arrivare a ospitare fino a 400 posti letto. Ogni stanza della struttura è dotata di bagno privato e di un sistema di aerazione esterna indipendente.

Gli ospiti potranno venire ricoverati da un minimo di 7 a un massimo di 20 giorni, prima di venire dimessi a seguito di un tampone che dovrà risultare negativo; al contrario scatterà contestuale l’obbligo di domiciliazione. Il personale medico a bordo sarà composto da 6 medici15 infermieri12 operatori socio-sanitari e 2 assistenti sanitari. La struttura della nave-ospedale ormeggiata a Genova è dotata inoltre di aree separate per il personale sanitario e l'equipaggio a bordo, e per alleggerire la degenza dei pazienti ha dotato le cabine di connessione internet e televisione.

Le stanze della nave-ospedale ormeggiata a Genova avranno dunque la principale funzione di seguire la convalescenza di pazienti che hanno contratto il Coronavirus e che hanno bisogno di un percorso post ospedaliero e non hanno l'opportunità di farlo a casa per diversi motivi, o la vicinanza con altri familiari o perchè soli e comunque ancora bisognosi di attenzioni

Potrebbe interessarti anche: , Amt Genova: funicolare Zecca-Righi chiude per 3 mesi. Bus sostitutivi e lavori , Coronavirus Liguria: spostamenti in auto e scooter. Cosa cambia dal 31 maggio , Liguria, in due in moto anche se non conviventi dal 31 maggio: regole da seguire , Ponte di Genova: una radura della memoria per ricordare le 43 vittime del Morandi , Salone Nautico a Genova per i prossimi 10 anni: firmata l'intesa

Fotogallery

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.