Saldi invernali 2020 a Genova e in Liguria: quando iniziano e quando finiscono

Saldi invernali 2020 a Genova e in Liguria: quando iniziano e quando finiscono

Shopping Genova Mercoledì 1 gennaio 2020

© Pixabay

Genova - Dopo il Black Friday 2019 e lo shopping di Natale alla ricerca dei regali perfetti, ecco arrivare i saldi invernali 2020. Anche a Genova e in Liguria è di nuovo tempo di compere e sessioni di shopping, alla ricerca dei capi preferiti. I saldi invernali, in Liguria, iniziano sabato 4 gennaio e finiscono lunedì 17 febbraio 2020. Quelle le date per fare shopping nei primi mesi del nuovo anno, tra centri commerciali e negozi di quartiere, con sconti e offerte da cogliere al volo.

Le regioni italiane hanno concordato di rendere omogenea su tutto il territorio nazionale la data di inizio delle vendite di fine stagione, individuando per i saldi invernali il primo giorno feriale antecedente l'Epifania e impegnandosi a dare seguito a tale decisione con propri atti. Ecco perché i saldi partono sabato 4 gennaio 2020 (solo in Sicilia, Basilicata e Valle d'Aosta partono il 2 gennaio 2020).

I saldi, a Genova e nelle province della Liguria, durano 45 giorni e, almeno tre giorni prima della data dei saldi, deve essere esposto un cartello ben visibile dall'esterno che annunci l'effettuazione dei saldi.

Saldi 2020: il decalogo anti-truffa

Per il corretto acquisto di articoli in saldo, si ricordano alcuni principi di base:

  • Cambi: la possibilità di cambiare il capo dopo che lo si è acquistato è generalmente lasciata alla discrezionalità del negoziante, a meno che il prodotto non sia danneggiato o non conforme (art. 1519 ter cod. civile introdotto da D.L.vo n. 24/2002). In questo caso scatta l'obbligo per il negoziante della riparazione o della sostituzione del capo e, nel caso ciò risulti impossibile, la riduzione o la restituzione del prezzo pagato. Il compratore è però tenuto a denunciare il vizio del capo entro due mesi dalla data della scoperta del difetto.
  • Indicazione del prezzo durante i saldi: obbligo del negoziante di indicare il prezzo normale di vendita, lo sconto e il prezzo finale.

Secondo le stime dell'Ufficio Studi di Confcommercio, ogni famiglia in Italia spenderà in media circa 324 euro per l'acquisto in saldo di articoli di moda (abbigliamento, calzature, pelletteria, accessori, articoli sportivi e tessile per la casa) per un valore complessivo intorno ai 5,1 miliardi di euro interessando oltre 15 milioni di famiglie.

Potrebbe interessarti anche: , Fiera del Libro a Genova nell'estate 2020, la prima post Covid-19 , La Fiera Primavera 2020 di Genova diventa d'Autunno: nuove date e anticipazioni , Mascherine lavabili a Genova: 7 negozi dove trovarle tra centro, Levante e Ponente , Saldi estivi 2020 in Liguria, posticipati al primo agosto. Le novità , Coop Liguria: il servizio di prenotazione in anticipo per saltare la coda nei punti vendita

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.