Genova, ecco l'ordinanza anti‑Vespa: divieti dal 1 novembre

Genova, ecco l'ordinanza anti‑Vespa: divieti dal 1 novembre

Attualità Genova Giovedì 26 settembre 2019

© Pixabay

Genova - Stop alle vecchie Vespe e ai mezzi inquinanti a Genova. L'ufficialità era attesa da tempo, e oggi è arrivata. È stata firmata dal sindaco Marco Bucci, e sarà in vigore dall'1 novembre 2019, l'ordinanza contro auto e moto inquinanti e che, nella città con il più alto numero di scooter d'Italia, è stata soprannominata ordinanza anti Vespa, visto che costringerà al garage molti modelli come, ad esempio, i vesponi Px.

In base al documento, proposto dall'assessore alla Mobilità del Comune di Genova Matteo Campora, si dispone, tra l'altro, il divieto di circolazione in un'ampia zona del centro città tra Di Negro, la Foce e Circonvallazione (area che racchiude il centro di Genova) con esclusione della strada sopraelevata Aldo Moro e le relative rampe di accesso, nella fascia oraria dalle 7 alle 19 di tutti i giorni feriali. L'ordinanza è per:

  • autoveicoli privati a benzina Euro1;
  • autoveicoli privati alimentati a diesel Euro 2
  • ciclomotori e motocicli Euro 1
  • ciclomotori e motocicli a motore termico a due tempi di categoria inferiore o uguale a Euro 1.

Sono esclusi dai divieti i mezzi zero emissioni o elettrici, quelli alimentati a gpl o metano, i veicoli del trasporto pubblico, dei soccorsi, delle forze dell'ordine o quelli intestati agli enti pubblici, i veicoli con targa estera e i veicoli, ciclomotori e motocicli inseriti nei registri nazionali dei veicoli storici regolarmente certificati.

Esclusa dall'ordinanza anti-vespa a Genova l’asse via Gramsci - corso Aurelio Saffi, per consentire un passaggio a mare per chi non vuole rinunciare al mezzo. Il sindaco Marco Bucci ha così portato a termine un percorso iniziato dal suo predecessore Marco Doria, costretto a ritirare una delibera molto simile a quella della giunta di centrodestra per la votazione contraria di parte della sua maggioranza. 

Potrebbe interessarti anche: , Amt Genova: funicolare Zecca-Righi chiude per 3 mesi. Bus sostitutivi e lavori , Coronavirus Liguria: spostamenti in auto e scooter. Cosa cambia dal 31 maggio , Liguria, in due in moto anche se non conviventi dal 31 maggio: regole da seguire , Ponte di Genova: una radura della memoria per ricordare le 43 vittime del Morandi , Salone Nautico a Genova per i prossimi 10 anni: firmata l'intesa

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!

Scopri cosa fare oggi a Genova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Genova.